Rilasciata wattOS R8: Abbandona Ubuntu per passare a Debian


Il team di wattOS ha annunciato il rilascio di wattOS R8 ovvero l'ottava release di wattOS.
La novità principale di questo rilascio è che la distro non è più basata su di Ubuntu: il team ha infatti deciso, dopo 5 release basate su di Ubuntu, di optare per Debian Wheezy backportando alcune componenti (come il kernel aggiornato) da Jessie.

wattOS R8 LXDE
Oltre a questo sono state fatte alcune aggiunte per rendere l'utilizzo di wattOS R8 più semplice per tutti. Le modifiche includono un desktop completo con un miglior supporto alle schede WiFi, l'inclusione di Adobe Flash Player, il supporto alla stampa ed infine il supporto alle reti Windows (con samba).

wattOS R8 MATE

Tre sono le edizioni di wattOS R8:
  • wattOS Mate (sia 32 che 64 bit)
  • wattOS LXDE (sia 32 che 64 bit)
  • wattOS Microwatt (con openbox e supporto soltanto ai sistemi a 32 bit)

Ecco i programmi comuni alle varie versioni di wattOS (cambia naturalmente il desktop environment)

wattOS R8 Microwatt

wattOS R8 comprende:
  • Linux Kernel 3.13.10-1
  • PCManFM 1.1.2
  • Shotwell 0.12.3
  • Iceweasel 24.5.0 con supporto a flash player (su wattOS LXDE e MATE)
  • Qupzilla (su wattOS Microwatt)
  • Filezilla 3.5.3
  • Transmission 2.52
  • ePDFViewer 0.1.8
  • Audacious 3.2.4
  • VLC 2.0.3
  • XFBurn 0.4.3
  • Utility per la gestione del risparmio energetico sui laptop
  • Supporto non-pae per i sistemi a 32bit
  • Supporto a diversi chipset wireless
  • Nuovo installare semplificato basato in parte sull'installer di LMDE

Se volete scaricare wattOS R8 vi basterà recarvi all'indirizzo http://www.planetwatt.com/pages/downloads e selezionare la versione da voi desiderata.

Grazie a Lucio per averi segnalato la notizia :)

Posta un commento

Nuova Vecchia