2 agosto 2015

Rilasciata Korora 22 (Selina)

Nessun commento:
Il team di Korora ha annunciato il rilascio di Korora 22 nome in codice Selina.

Per chi non lo sapesse Korora è una derivata di Fedora che aggiunge alla distro base rpm fusion, alcuni repo dedicati, codec e altre cosucce in modo da semplificarne l'utilizzo per l'utente domestico (offre anche un tool per l'installazione dei driver proprietari).
Korora 22 "Selina" viene rilasciata nelle edizioni con GNOME 3.16, Cinnamon 2.6, MATE 1.10, KDE Plasma 5 e Xfce 4.12.

Potete scaricare Korora 22 "Selina" all'indirizzo https://kororaproject.org/download
Continua...

1 agosto 2015

In Firefox Nightly arriva l'indicatore per le schede che riproducono suoni

Nessun commento:
Lo scorso lunedì vi avevamo parlato dell'intenzione di Mozilla di integrare all'interno di Firefox una comoda funzionalità che consente di mostrare all'interno dei tab un indicatore attivo (nel senso che è anche cliccabile) che ci consente di individuare le schede che in quel momento stanno riproducendo un suono e di silenziarle cliccandoci su.
Bene, questa nuova funzionalità è approdata nel canale Nightly di Firefox!
Ecco come appare il tab quando stiamo riproducendo un video

Tab di Firefox con l'indicazione del suono in riproduzione
cliccando sullo speaker l'audio verrà disattivato

Tab privato dell'audio

La funzionalità è compatibile sia per i video in Flash che per quelli in HTML 5. Ho testato alcuni servizio e ho notato che (si spera solo per ora) non tutti i siti sono supportati (Vimeo ad esempio non va).

Continua...

31 luglio 2015

Marco's Box I/O 2x19

Nessun commento:
L'esopianeta più simile alla Terra si chiama Kepler 452b [@NASA]

  • Intel vuole rendere open source i componenti dei sistemi che assistono Stephen Hawking per permetterne l'evoluzione ed adattarli ad altri casi simili [Bloomberg]
  • La NASA ha caricato su Soundcloud le tracce del Golden Record, il disco che è stato posto come messaggio dell'umanità sulle sonde Voyager [PopSci]
  • L'agenzia di gestione delle strade australiane ha installato a Sydney i primi cartelli dotati di display e-ink [The Verge]
  • Corel fa causa a Microsoft per presunta violazione di copyright all'interno della suite Office dovuta alla funzionalità di anteprima in tempo reale [FossPatents]
  • Obama firma un ordine esecutivo con il quale manifesta l'intenzione di far costruire entro il 2025 un supercomputer che arrivi ad un exaflop [The Verge]
  • L'esperienza che ha messo le pezze ad healthcare.gov ha portato alla formazione dell'United States Digital Service, un gruppo di lavoro costituito da volontari delle principali aziende digitali americane per riformare i servizi pubblici [Medium]
Continua...

Disponibile IperSpace Max Personal Edition 7.1.0

Nessun commento:

Soft.Lab S.r.l. ha annunciato il rilascio di IperSpace Max Personal Edition 7.1.0. Di questo software vi avevamo già parlato tempo fa: si tratta della versione totalmente gratuita per uso non professionale di IperSpace Max, una suite completa per il calcolo strutturale agli elementi finiti. La particolarità di questo software è che è disponibile per le piattaforme Windows, Mac Os X e Linux (per Linux è disponibile la versione precedente, ma a breve verrà rilasciata quella aggiornata)
Ecco le novità di questa versione:
================================
IperSpaceMax 7.1.0
================================
Maggio 2015
1. Verifica pali a breve e lungo termine
2. Verifica al fuoco per elementi in ca: pilastri, travi, muri e PEDA
3. Aggiunta armatura con maglia singola centrale per muri
4. Inserita una utilità per calcolare il periodo di ritorno in funzione dell'accelerazione al suolo
5. Possibilità di traslare la colonna circolare su una piastra quadrata
6. Introdotta fattore di amplificazione delle sollecitazioni nella verifica dei controventi in acciaio per tener conto del lavoro del singolo
7. Possibilità di calcolare due strutture separate con una sola fondazione
8. Corretto lo stato dei vincoli interni delle aste che in via predefinita sono locali
9. Possibilità di verificare anche la sezione di tipo 4LCR
10. Corretta la verifica della UPN 300 che andava in loop per un problema di arrotondamento
Modulo inSide 6.1.0
-------------------
1. Corretto un problema esistente nella procedura di verifica semplice
================================
IperSpaceMax 7.0.0
================================
Gennaio 2015
1. Implementazione dei rinforzi strutturali per gli elementi monodimensionali (travi e pilastri)
2. Implementazione del calcolo integrato con sisma verticale
3. Introduzione del plinto a bicchiere "zoppo", con la possibilità di presenza di pali
4. Introdotta la verifica a deformazione delle travi in cemento armato
5. Implementata la verifica della struttura all'incendio
6. Implementata la verifica delle sezioni in acciaio secondo l'Eurocodice 3, comprese quelle di classe 4
7. Nuovo editor per le sezioni generiche, con calcolo integrato delle proprietà inerziali e delle tensioni tangenziali e torsionali (dinamo, sostituisce SPC)
8. Aggiunta la verifica delle sezioni generiche di acciaio in classe 3
9. Introdotta una nuova riga, "Solo travi", nello scenario di calcolo che è attivata solo nel caso di cemento armato in corrispondenza delle due combinazioni sismiche dove manca il check su "Psi2_solai", in modo da ridurre a quasi la metà il tempo di elaborazione delle verifiche
10. Introdotta la possibilità di esportare le sollecitazioni di verifica degli elementi selezionati o per tutti
11. Implementata la verifica dei nodi in acciaio per le travature reticolari
12. Introdotto il passaggio della geometria delle sezioni in acciaio, nell'ambiente Steel Node
13. Aggiunta la possibilità di poter inclinare lo sbalzo non strutturale, rispetto alla trave su cui insiste, di un angolo a discrezione dell'utente.
14. Correzioni e migliorie varie
Continua...

30 luglio 2015

Rilasciato Ubuntu MATE 15.10 Alpha 2, scopriamone le novità

Nessun commento:

Martin Wimpress ha annunciato il rilascio della seconda release Alpha di Ubuntu MATE 15.10 "Wily Werewolf".
Vediamo quali sono le novità rispetto l'Alpha 1:

Per quanto riguarda l'arrivo di MATE 1.10 ancora non è stato incluso per alcune buone ragioni. Il primo motivo è che qualche giorno fa è stata rilasciata la prima point release di MATE 1.10 che contiene una serie di miglioramenti significativi a livello di aiuto e correzione di alcuni bug. I pacchetti di MATE 1.10 verranno poi sincronizzati direttamente da Debian: questo potrà essere possibile perché Martin è anche il manutentore di MATE per Debian (quindi fidatevi, arriverà solo roba stabile).

Se volete provare Ubuntu MATE 15.10 Alpha 2 potete scaricarlo dall'indirizzo https://ubuntu-mate.org/wily/

Continua...

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.