Tante news dal mondo Gnome



Il rilascio della versione stabile di Gnome 3.12 potrebbe esser rimandato di una o due settimane. Perchè? Perchè il 1° Aprile è previsto il rilascio di una versione preliminare Wayland 1.5 (prevista per Aprile/Maggio), che include alcune funzionalità non presenti nelle precedenti versioni del server grafico di nuova generazione e che Gnome vuole sfruttare subito.

Un leggero ritardo nello sviluppo farebbe ovviamente bene a tutte le applicazioni, che potranno godere di più tempo utile al rilascio della versione stabile senza per questo andare ad inificiare i piani delle principali distribuzioni.





È stato ridisegnato il selettore di file con un'interfaccia molto più chiara e in linea con il desktop. Permetterà anche di selezionare file tramite un indirizzo web.




Tim Waugh di Red Hat ha scritto una patch per gnome-online-accounts che aggiunge il supporto a Google Cloud Print, la tecnologia Google che permette di stampare file su stampanti cloud-ready. Inoltre, aggiunge anche la possibilità di salvare un documento direttamente su Drive, il servizio cloud di Google.


Come molti di voi sapranno, è in sviluppo la nuova interfaccia per Totem, il lettore video di Gnome.
Testando la versione in via di sviluppo di Totem, un utente si è accorto che dall'AppMenu mancava la voce "Informazioni su Video" (About in inglese), quindi ha segnalato il bug.
Di tutta risposta lo sviluppatore ha risposto che è voluto, in quanto "Informazioni su" non aggiunge niente all'applicazione. Ed è partita una discussione in merito, che coinvolge anche la voce "Aiuto".

Posta un commento

Nuova Vecchia