Dalla Cina arriva COS, il nuovo sistema operativo mobile basato su Linux


Nell'affollato mondo dei sistemi operativi mobile sta per arrivare un nuovo sfidante. Lo sfidante in questione si chiama COS acronimo di China Operating System ed è un operativo open source e basato su Kernel Linux sviluppato da una compagnia cinese chiamata Shanghai Liantong con il supporto dell'ISCAS (Institute of Software at the Chinese Academy of Sciences).



L'obiettivo degli sviluppatori è quello di realizzare un sistema operativo totalmente indipendente al fine di slegarsi dal monopolio straniero dominato da iOS e Android. Ed è proprio da questi due sistemi operativi che COS trae spunto nell'interfaccia grafica aggiungendo un supporto per diverse tipologie di device.


Nel video di presentazione si può vedere COS in azione su diversi device: smartphone, tablet, smart tv e set top box. Dunque un ecosistema completo e totalmente interconnesso. Non mancheranno ovviamente le principali applicazioni presenti su altre piattaforme come Firefox e giochi come Angry Birds.


Curioso poi notare come nel video di presentazione COS è mostrato in esecuzione su due device HTC ovvero l'HTC One ed l'HTC Butterfly S. Questo suggerisce che HTC sia un partner (occulto) del progetto.

Posta un commento

Nuova Vecchia