Disponibile la Beta di Fedora 36


Il Fedora Project ha annunciato la disponibilità della versione Beta di Fedora Linux 36.

Fedora 36 Workstation Beta include GNOME 42, l'ultima versione dell'ambiente desktop GNOME. GNOME 42 offre nuove applicazioni di sistema oltre che prestazioni migliorate e un aspetto moderno. 

Fedora Silverblue e Kinoite ora hanno /var su un sottovolume separato per le nuove installazioni, il che rende la gestione delle istantanee di dati dinamici più facile da gestire indipendentemente dalle istantanee di sistema.

I fan di LXQt saranno felici di vedere l'arrivo della versione 1.0 Se utilizziamo i driver NVIDIA proprietari, la sessione GDM utilizzerà Wayland per impostazione predefinita.

systemd ora include i nomi delle unità nell'output in modo da poter capire più facilmente quali servizi vengono avviati e arrestati.

Naturalmente, c'è il solito aggiornamento dei linguaggi di programmazione e delle librerie come Golang 1.18 e Ruby 3.1.


Dove scaricare

Potete scaricare la Beta di Fedora 36 Workstation, Server e IoT ai seguenti indirizzi:

  1. Fedora 36 Workstation Beta 
  2. Fedora 36 Server Beta
  3. Fedora 36 IoT Beta


Oppure potete scaricare una delle Spins con desktop alternativi (KDE Plasma, Xfce, LXDE, LXQt, Mate-Compiz, Cinnamon, SOAS e i3 Tiling WM), nonché immagini per dispositivi ARM come Raspberry Pi 2 e 3:

Posta un commento

Nuova Vecchia