Rilasciato Mozilla Firefox 28.0


Dopo un mese di sviluppo il team Mozilla ha rilasciato Firefox 28.

Vediamo i miglioramenti approdati in questa nuova versione del browser del panda rosso:
  • Rimozione del supporto a SPDY2. Con SPDY3.1 approdato in Firefox 27, Mozilla ha deciso di interrompere il supporto a questa versione del protocollo sviluppato da Google.
  • Aggiunto il supporto al codec audio Opus e al codec video VP9 in WebM.
  • Il player per video in HTML5 integrato in Firefox è stato modificato e adesso lo slider per il controllo del volume è in orizzontale, poichè lo slider verticale poteva dare problemi.

A sinistra il player di Fx 27, a destra quello di Fx 28
  • Integrate alcune migliorie al ripristino della sessione.
  • Integrato il supporto a Notification Center di Mac OS X, le notifiche adesso saranno integrate nell'OS della mela e appariranno così:
Speriamo arrivi l'integrazione anche sul pinguino

 Numerose le feature previste per Firefox 28 ma rimandate alla prossima release:
  • Il supporto all'API Gamepad è stato rimandato a causa del bug #980876;
  • Australis, la nuova interfaccia di Firefox, inizialmente prevista per questa release, è stata posticipata a Firefox 29, probabilmente a causa di bug bloccanti;
  • Rimandato il supporto a WebVTT. In futuro sarà possibile integrare i sottotitoli per i video in HTMl5 e visualizzarli direttamente nel lettore integrato in Firefox;
L'interfaccia di Firefox disegnata per ModernUI di Microsoft Windows 8 è stata cancellata. Inizialmente prevista per questo rilascio, è stata cancellata poichè veniva usata da meno di 1000 persone al giorno, quindi poco testata e potenzialmente colma di bug bloccanti.
Il codice verrà ripreso in futuro qualora vi siano miglioramenti.

Nella versione per Android invece troviamo:
  • La Awesome Bar adesso ricerca anche sul web sfruttando il prefetching. La stessa feature è prevista anche per Firefox OS 1.4 e si trova nel launcher Everything Me sviluppato per Android.
  • Aggiunto il supporto all'Estone;
  • La possibilità di vedere video in VP9 e la possibilità di decodificare l'audio nel formato Opus in WebM;
  • Il supporto a OpenSearch;
  • Il controllo del volume nei video in HTML5;
  • La selezione del testo e le funzionalità di copia e incolla adesso sono più integrate con l'OS sottostante.
  • Rimosso il supporto a SPDY2;
Ovviamente insieme a queste novità vi sono numerosi bug risolti.

Al solito ricordiamo che entro i prossimi giorni Firefox 28 sarà rilasciato nei repo delle maggiori distro, mentre l'aggiornamento è già arrivato per gli utenti Windows, Mac OS X e per tutti quelli che hanno scelto di utilizzare il binario fornito dalla fondazione Mozilla.

Posta un commento

Nuova Vecchia