11 luglio 2012

Thunderbird non è morto


Nei giorni scorsi sono trapelate informazioni sull'incerto futuro di Thunderbird, il client email di casa Mozilla dato ormai per morto. Le voci circolate volevano infatti l'abbandono dello sviluppo da parte dei programmatori e quindi la fine definitiva di Thunderbird.
A far luce sulla vicenda è intervenuto però Jb Piacentino, il managing Director di Thunderbird.
Ecco le sue testuali parole:

TN : Hi Jb, I read on the Web that Thunderbird is dead. Is it true or is the rumor of Thunderbird’s death greatly exaggerated? ;-)
Jb: No, Thunderbird is not dead. We have announced a change in the way we develop new features for Thunderbird. Nothing will change for individual and enterprise users: Mozilla will continue to support and maintain Thunderbird. To be more specific, Mozilla will no longer focus on developing innovations for Thunderbird but will keep it safe and stable. Mozilla will also provide all the infrastructure required for new, community-developed features to be integrated in upcoming Thunderbird releases.
Jb: Yes, Mozilla will keep on supporting the Thunderbird project with paid staff, although they might be working only part time on the project.
Come potete leggere Piacentino ci fa sapere che Thunderbird non è morto, ma subirà solamente un cambiamento nel programma di sviluppo e di introduzione di nuove feature.
Mozilla continuerà a supportare Thunderbird attraverso alcuni sviluppatori pagati che provvederanno a mantenere il programma sicuro e stabile.
Jb: We’ll see Thunderbird 15 (already available in alpha version), 16 and 17, etc.  We’ll see cool innovations landing such as Thunderbird Chat (instant messaging), additional Thunderbird Filelink and personalized email partners, as well as new community-driven features. Beyond that, Mozilla will accommodate community-contributed features when they become available.
Continuerà lo sviluppo delle funzionalità attualmente in via di sperimentazione e vedremo alcune cose come la funzionalità Thunderbird Chat (instant messaging) nei prossimi rilasci. Dopo questo periodo ci saranno solamente rilasci di manutenzione.

Potete leggere l'intervista completa a Jb Piacentino al seguente link.

2 commenti:

  1. Lo usa un mare di gente sarebbe una follia fermare lo sviluppo.

    RispondiElimina
  2. @Andrea Bassolino

    Io lo continuo ad usare e consigliare su Windows

    RispondiElimina

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.