27 maggio 2012

Linux Mint 13 Cinnamon: Cosa Installare per completarla



Premessa
A grande richiesta dei mie lettori ecco che arriva la mini guida post installazione dedicata a Linux Mint 13.
Perché l'ho definita mini guida? Be perché per questo rilascio il team di Linux Mint ha deciso di realizzare la sola versione DVD che contiene già di suo molti programmi che di solito vi consiglio di installare nella guida di Ubuntu.
Be, cominciamo!

Fase 1: Abilitiamo i repository aggiuntivi e aggiorniamo il sistema
Di default su Linux Mint 13 troviamo già i repository Getdeb e Playdeb, utili per installare alcuni giochi e programmi aggiuntivi.
Vediamo come abilitarli.
Clicchiamo su Menu e selezioniamo il Gestore pacchetti.


Andiamo ora ad Impostazioni e poi Repository


Ora andiamo ad Altro software e spuntiamo le voci getdeb apps e getdeb games come in figura.


Sempre in questa schermata andando a Software per LinuxMint potrete abilitare i repository sperimentali spuntando Romeo e Backport


Se volete un sistema quanto più possibile stabile vi sconsiglio di abilitare le suddette voci.

Ora che abbiamo finito clicchiamo su Chiudi, apriamo il terminale e digitiamo

sudo apt-get update && sudo apt-get dist-upgrade

in modo da aggiornare tutto il sistema.

Fase 2: Installiamo i caratteri mancanti
Stranamente nonostante la versione DVD si presuma contenga tutto il necessario mancano i caratteri Microsoft (Arial e company tanto per intenderci). Per installarli apriamo il terminale e digitiamo:

sudo apt-get install ttf-mscorefonts-installer

Fase 3: Messaggistica MSN, Skype, Twitter, gestione feed rss email

Su Linux Mint 13 troviamo come programma di messaggistica il buon vecchio e versatile Pidgin, che ci consente di collegarci alla rete MSN, a GTalk, a AIM, a Yahoo, Facebook etc (tanto per citare i più conosciuti).

Se invece preferite qualcosa di specifico e più somigliante ad MSN Messenger potete installare emesene, quello che a mio avviso è il miglior clone MSN Messenger attualmente sulla piazza.
Per installarlo da terminale diamo

sudo apt-get install emesene

Su Linux Mint 13 manca un client twitter preinstallato. Io vi consiglio di installare Hotot, un client twitter ed identi.ca
Da terminale diamo

sudo apt-get install hotot 

Alternative valide a Skype non ce ne sono quindi se avete necessità di effettuare video chiamate sopratutto con utenti windows siete costretti ad installarlo. Da terminale diamo

sudo apt-get install skype

Per la posta elettronica e i feed rss abbiamo già preinstallato Thunderbird. Grazie a Thunderbird potremo avere un unico programma per la lettura della posta elettronica (anche GMail) e per i feed rss quindi tanto vale usarlo e risparmiare spazio e risorse sul sistema.

Se non siete i tipi che scaricano la posta elettronica e vi serve solo un programma per la lettura dei feed rss potete installare Liferea. Diamo da terminale

sudo apt-get install liferea

Fase 4: Utility

Linux Mint 13 ha già preinstallato Gdebi per l'installazione manuale dei pacchetti DEB.

Una utilty manca e che non deve mancare è PPA-Purge che consente di effettuare la rimozione di PPA aggiunti e di ripristinare al contempo la versione originale del programma. Lo installiamo dando da terminale

sudo apt-get install ppa-purge

Il tool per antonomasia per la gestione del sistema è Ubuntu Tweak che ci consente di avere in un unico programma diverse utility che vanno dalla pulizia di sistema, al cambio di temi etc. Per installarlo come prima cosa dobbiamo aggiungere il PPA dando

sudo add-apt-repository ppa:tualatrix/next

Aggiornare il sistema

sudo apt-get update

ed infine installare Ubuntu Tweak dando

sudo apt-get install ubuntu-tweak

Fase 5: File sharing e download manager
Se per il lato torrent siamo coperti da Transmission per i client p2p emule rimaniamo scoperti.
Installiamo dunque la versione di emule per i sistemi GNU/Linux ovvero Amule.
Due sono le scelte Amule (per le connessioni adsl tradizionali) ed Amule Adunanza (per gli utenti fastweb). A voi quindi la scelta del client da installare in base al vostro gestore

Per installare Amule diamo

sudo apt-get install amule

per Amule Adunanza

sudo apt-get install amule-adunanza

Per scaricare file dai servizi di file sharing la miglior soluzione è Jdownloader, un client molto completo scritto in java (è anche multipiattaforma) che consente la rilevazione di captha, il ripristino download, la gestione di account premiumt etc). Per installarlo dobbiamo per prima aggiungere il PPA.
Da terminale diamo quindi

sudo add-apt-repository ppa:jd-team/jdownloader

aggiorniamo

sudo apt-get update

ed infine installiamo jdownloader

sudo apt-get install jdownloader

Come download manager per i browser la soluzione migliore è Steadyflow

sudo apt-get install steadyflow


Conclusioni
Come potete vedere la guida è davvero piccola perché Linux Mint 13 ha già preinstallato tutto l'occorrente, da GIMP ai vari programmi come VLC, i codec, openjdk etc.

34 commenti:

  1. Non dimenticherei un tool più efficace x la pulizia del sistema, BleachBit è ottimo, facendo attenzione al setting.
    Per chi come me, necessita di client voip, consiglio il buon vecchio Twinkle, spartano nella grafica, ma molto semplice da usare\configurare. Inoltre, un ottimo player è rappresentato da DeadBeef, provare x credere. Per il resto, se non si è particolarmente "smaniosi", come me.... si ha quasi tutto già disponibile. Spero che la compatibilità con applicazioni Ubuntu sia totale, infatti sulla versione 11, diverse applicazioni non erano utilizzabili, sulla 12, solo qualcuna......

    RispondiElimina
  2. @Giaske64

    DeadBeef non l'ho mai provato ma sento tutti parlarne un gran bene, devo provarlo.

    RispondiElimina
  3. @Marco GianniniDimenticavo, eliminate banshee, una zavorra meglio Rhytmbox

    RispondiElimina
  4. Ho installato anch'io questa versione (Linux Mint 13 Cinnamon a 64 bit), una domanda per quanto riguarda un possibile convertitore video, in windows mi trovo bene con XMedia Recode
    http://www.xmedia-recode.de/download.html
    ma non ha una versione Linux, sapete se esiste qualcosa di analogo e come installarlo?
    Ho provato Transmaggedon ma non mi trovo benissimo, ho provato ad installare WinFF (che avevo provato su Ubuntu e funzionava) ma mi da errore:
    Unknown encoder 'libxvid'
    Ho letto che dovrebbe essere interessante Mobile Media Converter, sapete come si può fare per installarlo?

    RispondiElimina
  5. @Anonimo

    potresti provare handbrake.
    Per quell'errore prova a dare una occhiata a questo post sul forum di ubuntu http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?t=293823

    RispondiElimina
  6. @Anonimo

    Per Mobile Media Converter leggi qui http://www.upubuntu.com/2011/12/how-to-install-mobile-media-converter.html il deb è per la 11.10 ma dovrebbe funzionare tranquillamente anche su Mint 13

    RispondiElimina
  7. @Anonimo Strano, a me WinFF non da nessun problema. Ma hai install tutti i codec a\v?

    RispondiElimina
  8. @ Giaske64
    Temo che il problema siano proprio i codec, difatti proverò a seguire il consiglio di Marco (link al forum di Ubuntu), se hai altri suggerimenti sono ben accetti, grazie.

    RispondiElimina
  9. @Anonimo

    Prova da synaptic con ubuntu restricted extra, non ho controllato sulla Mint 13, ma sulla 11\12 mi correggeva qualche problema codec.

    RispondiElimina
  10. @ Giaske64
    Ho provato con ubuntu restricted extra ma rimangono dei problemi, a questo punto visto che è uscita la versione MINT 13 PLUS Italiano
    http://www.istitutomajorana.it/index.php?option=com_content&task=view&id=1999&Itemid=33
    Proverei la versione a 64 bit (con MATE per vedere la differenza da CINNAMON)che dovrebbe avere già tutto installato, può essere una buona soluzione?

    RispondiElimina
  11. Scusa l'ignoranza ma se BACKPORT e ROMEO sono sperimentali perchè li consigli per una maggiore stabilità???

    RispondiElimina
  12. @Tumbler

    ho scritto Se volete un sistema quanto più possibile stabile vi sconsiglio di abilitare le suddette voci.

    RispondiElimina
  13. ma tra la mint e la cinnamon cambia solo il DE (almeno credo)...per quale ragione fare due mini-guide?

    RispondiElimina
  14. @Oleh Prokin

    Infatti mi sono reso conto dopo che le due versioni hanno lo stesso parco software, all'inizio pensavo avessero apportato qualche modifica.

    RispondiElimina
  15. qualcuno sa spiegarmi (sono nuovo) perchè nel mio postabile non riesco ad avviare in modo live nessuna distribuzione linux (neanche su usb) che superi le dimensioni di un cd? mi spiego se la iso viene distribuita su cd non ci sono problemi lancio la live sia su cd che da usb, ma se le dimensioni della iso superano quelle di un cd per un dvd il tutto si blocca duante l'avvio, naturalmente io ho un dvd che apparentemente funziono bene .il mio pc hp pavilion con linux mint 12 il tutto perfettamente funzionante ma non riesco per i motivi di cui sopra ad aggiornare. grazie

    RispondiElimina
  16. @Anonimo

    Dalla regia mi segnalano quanto segue

    quando gli compare il menu di boot della live deve editare la stringa e aggiungere nomodeset

    RispondiElimina
  17. ho provato sia usb creator che naturalmente unebootin

    RispondiElimina
  18. quando gli compare il menu di boot della live deve editare la stringa e aggiungere nomodeset .........????? ho detto che sono uno alle prime armi anche se adopero linux da qualche mese grazie a questo blog ma che vuol dir???????

    RispondiElimina
  19. @Anonimo

    Ciao, scusa se ti rispondo solo ora ma ho avuto un poco tempo ma sopratutto pochi input da parte delle persone a cui ho chiesto aiuto per il tuo problema.
    Ti suggerisco una cosa, mentre cerco una soluzione, iscriviti al forum http://www.linuxmind-italia.org/ che altri non è che il forum della comunità mint italiana e prova a chiedere a loro maggiori info.
    Da quel che mi dici non sembra esser legato a problemi nella creazione dell'iso quindi son un po' spaesato nel suggerirti qualcosa di valido.
    Segnalo comunque il problema alle mie cerchie su google+ in modo da avere ulteriore aiuto.

    RispondiElimina
  20. Sarebbe utile sapere qualcosa sull'hardware in questione, IMHO il problema è li (firmware del lettore, bios che non ricosce qualcosa ecc).

    RispondiElimina
  21. scusate la mia impossibilità a rispondere tempestivamente, comunque ringrazio Marco per la sua consueta disponibilità ed in più indico il mio portabile: hp pavilion zv 6000

    RispondiElimina
  22. @Anonimo

    Ok, rigiro di dati alla mia cerchia su google+
    Senti, nel frattempo hai provato a chiedere info sul forum?

    RispondiElimina
  23. Grazie e complimenti per il blog!

    RispondiElimina
  24. Grazie per la guida!

    RispondiElimina
  25. Grazie Marco per la bella guida che, come al solito sar' utile ammesso che riesca ad usarla... dunque il mio problema [ questo, ho ubuntu 12.04 LTs installato ormai da parecchio, su una partizione da 35gb, ho deciso di installare mint quindi ho creato un altra partizione da 35 gb ed ho installato il sitema in questa nuova partizione, il mio problema e creare il boot... Come posso creare quella finestra che appare all-avvio, che ubuntu crea in automatico se affiancato ad un altro sistema per scegliere se partire con mint o con ubuntu >.< ??

    RispondiElimina
  26. @Claudio Betti

    Segui queste guida che dovrebbe fare al caso tuo

    http://www.chimerarevo.com/2012/08/14/ripristinare-grub-2-impostazioni-iniziali-ubuntu/

    in alternativa

    http://www.chimerarevo.com/2010/08/03/come-ripristinare-il-grub-2-di-ubuntu/

    RispondiElimina
  27. ho seguito qui,,, http://wiki.ubuntu-it.org/AmministrazioneSistema/Grub/Ripristino cmq ho installato la versione LMDE ma che delusione... ubuntu con unity è più fresco, a tratti piu semplice anche nella ricerca dei programmi... provato con mate lento con cinnamon di piu... ;(

    RispondiElimina
  28. @Claudio Betti

    Guarda, il consiglio che ti do è quello di installare Ubuntu e al limite aggiungere i PPA di Cinnamon così puoi avere entrambe le esperienze d'uso, basta selezionare quello che vuoi nella schermata di login.
    Alla fine Linux Mint è una Ubuntu con qualche programma in più preinstallato

    RispondiElimina
  29. grazie per il consiglio e per l'aiuto, sei sempre molto disponibile... PS: ho disinstallato mint e mi tengo unity, in fondo dopo quasi 1 anno che lo uso mi è diventato familiare...

    RispondiElimina

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.