9 febbraio 2015

Red Hat e NEC collaborano per realizzare soluzioni OpenStack carrier-grade per NFV


Red Hat e NEC collaborano per realizzare soluzioni OpenStack carrier-grade per NFV


L’estensione della collaborazione mira a rispondere alle crescenti richieste di piattaforme cloud basate su OpenStack da parte dei service provider

Milano, 9 febbraio 2015 - Red Hat, Inc. (NYSE: RHT), leader mondiale nella fornitura di soluzioni open source, e NEC Corporation (NEC; TSE; 671), fornitore leader di innovativi prodotti e soluzioni IT, di rete e comunicazione, hanno annunciato una collaborazione tesa allo sviluppo congiunto di funzionalità NFV (network functions virtualization) su OpenStack, allo scopo di offrire soluzioni NFV di livello carrier con Red Hat Enterprise Linux OpenStack Platform.

Con i communication service provider (CSP) che trasformano il loro business e modernizzano sia l’infrastruttura che l’offerta, NFV consente loro di erogare servizi verso i clienti in modo più facile e veloce, con una miglior capacità di gestire la domanda. Le funzionalità NFV di NEC integrate in Red Hat Enterprise Linux OpenStack Platform, soluzione di Infrastructure-as-a-Service particolarmente scalabile, sono pensate per permettere ai CSP di implementare con successo questi piani di modernizzazione.

NEC e Red Hat collaborano da oltre un decennio allo sviluppo congiunto di software open source. Recentemente, le due aziende hanno concentrato i loro sforzi sull’integrazione di sistemi NFV con OpenStack, sulla base dell’estesa conoscenza delle reti di telecomunicazioni da parte di NEC. Questo consente di accelerare l’integrazione di funzionalità NFV in OpenStack e nella Kernel-based Virtual Machine (KVM), per ottenere sistemi carrier-grade e carrier-scale, che comprendono una data-plane acceleration attraverso un Data Plane Development Kit (DPDK). Inoltre, queste attività vengono anche offerte come contributo alla community di OpenStack, per consentire a Red Hat Enterprise Linux OpenStack Platform di emergere come principale piattaforma cloud per NFV. Diverse tra le caratteristiche di NFV direttamente derivanti da questa collaborazione sono state include nella release OpenStack Juno, o sono programmate per la prossima release OpenStack Kilo.

Ora, Red Hat e NEC intendono offrire una piattaforma cloud affidabile, aperta e scalabile per CSP che basano le loro attività su OpenStack, permettendo loro di sfruttare al meglio il pieno potenziale di NFV. Il sistema NFV di NEC integrato con Red Hat Enterprise Linux OpenStack Platform sarà progettato per offrire una virtualizzazione di base dei pacchetti mobili, nota anche come vCPE (virtual Custopmer Premises Equipment). NEC e Red Hat prevedono di continuare su questa collaborazione estesa per integrare e ottimizzare Red Hat Enterprise Linux OpenStack Platform e NFV, oltre a fornire contributi a community open source, quali OpenStack e Open Platform for NFV (OPNFV).

“NFV rappresenta un potenziale incredibile per la trasformazione del mercato delle telecomunicazioni e per un cambio radicale del modo in cui i CSP offrono soluzioni ai loro clienti”, spiega Tim Yeaton, senior vice president, Infrastructure Business Group di Red Hat. “NEC apprezza da tempo la forza del mondo “open” e si è sempre rivelata un ottimo partner. Con questa collaborazione estesa, Red Hat punta a soddisfare l’interesse dei CSP verso NFV e le piattaforme cloud open source – e più specificamente, OpenStack - nel momento in cui vanno alla ricerca di soluzioni per abbattere i costi e creare nuove offerte ad elevato valore.”

“Attraverso la nostra collaborazione di lunga data con Red Hat, operiamo per creare uno standard di mercato aperto dotato di grande potenziale per estendere i livelli di conoscenza e adozione di NFV. Tra i principali dieci contributor a OpenStack e consolidato vendor di soluzioni di rete, NEC punta a proseguire questa collaborazione con Red Hat tesa a condurre l’innovazione nel mercato Telco attraverso l’open source”, aggiunge Atsuo Kawamura, senior vice president, NEC Corporation. “NEC ha reso disponibili soluzioni commerciali SDN/NFV, comprese vEPC e vCPE, e continuerà a portare innovazione con più ampie funzioni di rete virtuale che promuovono maggiori agilità, stabilità e sicurezza dei servizi, oltre alla creazione di nuove entrate, al tempo stesso permettendo a un gran numero di clienti di ridurre in modo significativo i costi totali di gestione.

Ulteriori informazioni su Red Hat Enterprise Linux OpenStack Platform sono disponibili. Parallelamente, sono disponibili informazioni aggiuntive sulle soluzioni NEC Telecom Carrier SDN.

Nessun commento:

Posta un commento

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.