21 febbraio 2014

Google annuncia Project Tango, lo smartphone in grado di mappare il mondo intorno a voi


Google si sa, investe costantemente in nuove tecnologie e lo fa grazie all'instancabile lavoro delle menti brillanti dei suoi developers che sono impegnati giorno dopo giorno nel trovare idee per nuove tecnologie e nuovi modi per sfruttare quelle attuali.

Uno di questi progetti innovativi è il Project Tango, un prototipo di smartphone equipaggiato con Android (ovviamente) che è in grado di mappare in tre dimensioni l'ambiente che ci circonda.

Il team che sviluppa Tango fa parte dell'Advanced Technology and Projects group, lo stesso che sviluppa il Project Ara.

Ma vediamo nel dettaglio come funziona il Project Tango.

Cammina e mappi in 3D, facile come bere un bicchiere d'acqua

L'attuale prototipo è un telefono da 5" che contiene un hardware personalizzato ed un software annesso che consente di monitorare il movimento del dispositivo nelle tre dimensioni e contemporaneamente di creare una mappa dell'ambiente. I sensori presenti sullo smartphone consentono di compire un quarto di milione di misurazioni 3D ogni secondo, aggiornando la sua sua posizione e l'orientamento in tempo reale e combinando poi i dati in un unico modello 3D dello spazio attorno a voi.

Le componenti principali dello smartphone

Funziona con Android e comprende una serie di API che servono a definire la posizione, l'orientamento e i dati di profondità. 

Cosa è possibile fare con Project Tango?


Grazie a questo smartphone l'utente (in futuro visto che ora è ancora un prototipo), l'utente potrà ottenere informazioni sulla dimensione della sua casa semplicemente passeggiando con il telefonino. Grazie a questa nuova tecnologia sarà possibile mappare le strade, gli edifici sia all'esterno che all'interno.
Mappare le scale di casa salendole (io vado sempre in ascensore che sono pigro)

Grazie alle mappe realizzate in questo modo, ad esempio, gli ipovedenti potranno navigare senza bisogno di assistenza esterna in luoghi chiusi sconosciuti.

Una delle applicazioni video ludiche
Ma le applicazioni non si fermano a questo. Sarà possibile utilizzare il device per il gaming grazie alla realtà aumentata. Immaginate di competere contro un amico per il controllo dei territori di casa vostra con il proprio esercito in miniatura o trasformare i corridoi di casa vostra in un viale alberato.

Come fare ad avere un prototipo?

Datemene uno ora!!!!!

Attualmente sono disponibili 200 prototipi destinati agli sviluppatori in grado di creare applicazioni in grado di sfruttare questo nuovo tipo di tecnologia. Il team ha già destinato alcuni di questi dispositivi per progetti nei settori della navigazione interna, mapping, giochi single e multiplayer che utilizzano lo spazio finiso e nuovi algoritmi per l'elaborazione dati. Se avete suggerimenti su applicazioni finora non pensate potete comunicare al team di sviluppo la vostra idea.

E ora gustatevi il video


Prima di lasciarvi al video vi faccio notare un piccolo cameo di Ubuntu. Al minuto 2:08

Guarda chi si vede su di uno dei portatili degli sviluppatori, il buon vecchio Ubuntu!


è infatti possibile vedere Ubuntu in esecuzione su di uno dei portatili degli sviluppatori :)


Nessun commento:

Posta un commento

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.