26 marzo 2013

La Cina sceglie Ubuntu Kylin come sistema operativo nazionale


Nei giorni scorsi Canonical, tramite il suo blog ufficiale, ha annunciato l'arrivo di una nuova derivate ufficiale di Ubuntu destinata alla Cina e che vedrà la collaborazione attiva del governo Cinese; il nome di questa distro è Ubuntu Kylin (o come scritto nel wiki UbuntuKylin).

Ma cerchiamo di capire assieme il perché di questa distro e cosa la differenzierà dalla main edition.

La Cina sta da tempo praticando una politica volta a volta a rendersi indipendente dai paesi Occidentali e in quest'ottica sta cercando di sviluppare software indipendente per potersi distaccare dalla Microsoft e da Google.

In quest'ottica il CSPI ovvero il China Software and Integrated Chip Promotions Centre (che fa parte del Ministero Cinese dell'Industria e dell'Information Technology) ha deciso di stipulare un accordo con Canonical per realizzare una distro, basata su Ubuntu e su software open source, da poter utilizzare in Cina come sistema operativo nazionale. Questo passo fa parte del programma quinquennale promosso dal Governo Cinese per agevolare la diffusione del software open source all'interno del territorio Cinese (e qui scatta l'applauso).


Inoltre il CSIP, Canonical e la National University of Defense Technology (NUDT) hanno formato a Beijing il CCN Open Source Innovation Joint Lab, un laboratorio comune dove gli ingegneri di ogni organizzazione coinvolta lavoreranno fianco a fianco per lo sviluppo di Ubuntu Kylin.
La prima versione di Ubuntu Kylin sarà basata su Ubuntu 13.04 e verrà rilasciata con la stessa roadmap di Ubuntu.

Ma quali saranno le caratteristiche di questa derivata?
In UbuntuKylin 13.04, ci sarà:
  • Online Music Search on Dash: Nella dash sarà possibile cercare musica sui vari siti di musica Cinesi in modo da poter avere il meglio della musica pop della Cina.


  • Chinese Calendar: Il Calendario Cinese che si basa sul calendario tradizionale lunare, questo si affiancherà al calendario Gregoriano per poter meglio indicare le festività Cinesi (come ben sapete in Cina anche il capodanno segue un calendario differente).

  • Weather Indicator: Il meteo piace a tutti, quindi sarà presente un indicatore meteo con informazioni provenienti dal servizio meteorologico Cinese.

  • Chinese Input Method: Come metodo di scrittura si è deciso di utilizzare Fcitx, che è metodo di imput più apprezzato dalla comunità open source Cinese fin dal 2002 ed offre un migliore efficienza (qui trovate la discussione Using ibus or fcitx as default a riguardo).
  • Cooperazione con WPS: WPS è la suite di produttività più famosa in Cina (oltre che essere sviluppata da una software house Cinese) e sarà facilmente installabile tramite l'Ubuntu Software Center o tramite il sito ufficiale di UbuntyKylin. Se non conoscete WPS potete leggere la piccola guida che ho realizzato qualche tempo fa WPS Office For Linux: La suite da ufficio cinese nativa per Linux.

A partire da Ubuntu Kylin 13.10 verranno poi aggiunti altri servizi personalizzati:
  • System Assistant, un tool grafico per la gestione della distro destinato ad aiutare gli utenti alle prime armi. Qui trovate la discussione a riguardo Develop a system assistant tool for common users.
  • Un software di foto ritocco facile da utilizzare per gli utenti non professionali
  • Le altre personalizzazioni riguarderanno invece i servizi di ricerca ovvero: Taobao Search nella Dash
    Baidu Map nella Dash
    Assistenza ai pagamenti online sul sito della Banca Cinese 
  • Informazioni live sui voli e sui treni in Cina
  • e tante altre cose che verranno in mente agli sviluppatori col tempo
Insomma, il Governo Cinese investirà molte risorse nel progetto per rendere Ubuntu Kylin un sistema operativo completo in grado di spodestare Microsoft Windows che attualmente detiene il 90% delle quote di mercato interne alla Cina.

Maggiori info su Ubuntu Kylin le potete trovare a questi indirizzi
Annuncio sul blog di Canonical
http://www.canonical.com/content/canonical-and-chinese-standards-body-announce-ubuntu-collaboration

Wiki su Ubuntu Kylin
https://wiki.ubuntu.com/UbuntuKylin

Note di rilascio di Ubuntu Kylin 13.04 Beta 1
https://wiki.ubuntu.com/UbuntuKylin/1304-beta-1-ReleaseNote

1 commento:

  1. E noi cosa scegliamo? Silviux, oppure Red Bersan? Mi viene da piangere......

    RispondiElimina

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.