18 novembre 2012

Linux Mint 14 Nadia disponibile al download



Ed ecco giungere l'ok da parte di Clem al rilascio della versione stabile di Linux Mint 14 nome in codice Nadia. Mentre vi sto scrivendo non è ancora stato pubblicato l'annuncio ufficiale ma le iso sono già state caricate sui server.
Giunge infine l'annuncio ufficiale del rilascio.

Novità di Linux Mint 14 "Nadia"
Per una review completa di screnshots visitate l'indirizzo: “What’s new in Linux Mint 14“.

Informazioni importanti:
  • PAE required for 32-bit ISOs
  • Intel drivers, poor performance and high CPU usage
  • Moonlight
  • mint4win
  • Desktop icons in Cinnamon
  • CD images
  • GnomePPP and local repository
Leggete le “Note di Rilascio” per maggiori informazioni sui bug.

Requisiti di sistema:
  • a 32-bit PAE-enabled x86 processor or a 64-bit x86 processor (Linux Mint 64-bit requires a 64-bit processor. Linux Mint 32-bit works on both PAE 32-bit processors and 64-bit processors).
  • 512 MB RAM (1GB recommended for a comfortable usage).
  • 5 GB of disk space
  • Graphics card capable of 800×600 resolution
  • CD/DVD drive or USB port
Istruzioni per l'upgrade:
  • To upgrade from a previous version of Linux Mint follow these instructions.
  • To upgrade from the RC release, simply apply any level 1 and 2 updates (if any) available in the Update Manager.
Ecco i link per scaricare Linux Mint 14 Nadia

Versione principale con Cinnamon


Versione con MATE

md5sum
sha256sum

A questo indirizzo troverete anche le versioni prive di CODEC multimediali.

Se volete una semplice guida post installazione potete dare uno sguardo al mio articolo Linux Mint 14 Guida post installazione

9 commenti:

  1. Complimenti! Sei stato più veloce di Lffl! E'possibile comunque aggiornare la 13 o è meglio reinstallare il tutto? O ancora tenersi Maya dato che è una LTS?

    RispondiElimina
  2. @Sergio

    Grazie, è che la tengo d'occhio da un po perché ho notato che l'ultima release è migliorata tanto rispetto al passato.
    Per l'aggiornamento io ho sempre preferito le installazioni pulite onde evitare problemi (con gli aggiornamenti di versione sono sempre stato particolarmente sfortunato :D). Sul tenere o meno una LTS è questione di esigenze personali, se usi il pc per lavoro e vuoi una distro quanto più possibile stabile la LTS fa per te.

    RispondiElimina
  3. @marco
    Ma tu che sei un esperto di Mint, il DE predefinito è Mate o Cinnamon?
    Sono entrambi sviluppati da Mint?
    Quale pensi abbia maggiore futuro?
    Uno dei due ad un certo punto dovrebbe essere abbandonato mi sa, secondo me resisterà Cinnamon da quel che sento in giro, dimmi un pò la tua a riguardo

    RispondiElimina
  4. @Lazy

    La principale ha Cinnamon, se vuoi puoi prendere la MATE edition ma imho non ha senso come DE visto e considerato che per i nostalgici c'è l'ottimo Xfce.
    Vengono portati entrambi avanti, Cinnamon è comunque tutto made in Mint, MATE invece è nato in seno ad archlinux, clem aiuta a mantenerlo diciamo

    RispondiElimina
  5. @Marco
    Si in effetti dopo aver scritto mi sono ricordato che Mate è un progetto nato in seno ad Arch, cmq mi pare tempo sprecato che si potrebbe riservare ad altro;nel caso di Mint a proprio a Cinnamon a questo punto.

    RispondiElimina
  6. @Lazy

    Su questo concordo. Secondo me lo fanno solo per attrarre più utenza possibile (si lo so, sono malpensante ma sai come si dice, a pensar male si fa peccato ma molto spesso ci si azzeccca)

    RispondiElimina
  7. @Marco
    No, non è questione di essere malpensanti, mi sa che è proprio così in effetti.
    Aggiungo che sempre seguendo il ragionamento fatto prima tra Debian Mint e Ubuntu Mint ormai una è di troppo, cioè se ci sta chi esagera a concentrarsi solo su un De ed un'architettura, c'è chi esagera nel senso opposto :P

    RispondiElimina
  8. Ma scusate, qualcuno può spiegarmi meglio la voce "Intel drivers, poor performance and high CPU usage" sotto note importanti?
    Cioè il sistema di per se è pessimo ed usa tante risorse? Perdonate l'ignoranza ma se qualcuno sa spiegarmi meglio gliene sarei grato :)

    RispondiElimina
  9. @Zero

    In alcuni casi su con alcune schede video Intel viene usato un driver sbagliato. Maggiori info le trov qui http://linuxmint.com/rel_nadia.php

    Intel drivers, poor performance and high CPU usage

    On some computers with Intel graphics, the wrong driver is sometimes used. Instead of using the Intel driver and using the GPU to render the desktop, the system reverts to another driver and uses a sofware renderer: llvmpipe.

    If you have an Intel graphics card and your CPU usage is anormally high, open a terminal and type the following command:

    inxi -G

    If the info for "GLX Renderer" shows "Gallium 0.4 on llvmpipe" your computer is using software rendering (i.e. it's rendering the desktop with the CPU instead of the GPU).

    To fix this issue you need to force the system to use the "intel" driver. There are many ways to achieve this but they're both complicated and risky (forcing the intel driver with an /etc/X11/xorg.conf, removing the xserver-xorg-video-modesetting and/or xserver-xorg-video-fbdev packages...etc). The development team (and upstream Ubuntu since this is an upstream issue) are actively seeking an automated resolution to this problem. In the meantime, if you're impacted by this problem, please seek support from the forums or the IRC.

    RispondiElimina

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.