7 settembre 2012

Nessuno tocchi Favia



Il video dell'intervista di Gaetano Pecoraro a Favia che tanto sta suscitando scandalo. Quello che mi sento di dire a caldo è 

Nessuno tocchi Favia!

6 commenti:

  1. Qualcuno dovrà però toccare Casaleggio? Non saprei.
    A me piace quello che dice e vuole fare Grillo col M5S e penso anche che senza un "capo benevolo" non si va da nessuna parte. La democrazia come il fascismo e il comunismo sono tutte fallite, perché il problema vero è insito nell'uomo e nella sua natura egoista e menefreghista. Potrà la democrazia rinascere in rete? Non sono convinto neanche di questo perché se non c'è una, chiamiamola stavolta "guida", non ci si mette d'accordo su niente!

    Ad ogni modo non mi frega niente, per un cambiamento radicale io voterò in ogni caso M5S, l'alternativa è la rivoluzione in piazza che sono convinto sarà più probabile in seguito ad una vittoria di Grillo piuttosto che lasciando tutto com'è.

    RispondiElimina
  2. Ci sono tanti altri movimenti in Italia che si stanno formando. L'avvocato Paola Musu si sta occupando di unirli tutti in un unico movimento. Tutto questo perché non possiamo fidarci del Movimento 5 Stelle.
    Vorrei segnalarvi la conferenza del 29 settembre 2012 a Lecce, Hotel President dalle 16:00 in poi. Ma soprattutto il convegno nazionale a Rimini il 20 e il 21 ottobre.

    RispondiElimina
  3. Puo' darsi che nel M5S ci siano alcune mele marce, ma negli altri partiti ce ne sono intere piantagioni.

    RispondiElimina
  4. Anche io son un simpatizzante del M5S e ho partecipato anche ad alcune riunioni che hanno gettato le basi per la nascita del movimento della mia città (per ora ho abbandonato gli attivisti perché fra studio e altri problemi non riesco a contribuire).
    Io ho soltanto paura che Flavia venga usato come carne da macello. La faccenda Casaleggio va chiarita, anche io come altri ho sempre nutrito dubbi sul modo di gestire il tutto.

    RispondiElimina
  5. Alle ultime elezioni, a torto o a ragione, gli Italiani hanno messo la Lega al governo ed il Partito democratico e l'Unione di centro all'opposizione.Con una giravolta da circo ci siamo trovati la Lega all'opposizione e PD/UDC al governo.Il problema democrazia è questo, non una bega fra Grillo ed un suo ex sostenitore.

    RispondiElimina
  6. Per chi conosce casaleggio, i trascorsi, le affiliziani, le partnership (tra cui vi sono Apple e Microsoft) e se ricordiamo la posizione di Casaleggio sulla vicenda Trusted Computing, la prima cosa che mi viene in mente è (senza essere complottistici, ma semplicemente realistici) la volonta di questa di voler in qualche modo controllare tramite la rete il M5S. Potrebbero tranquillamente rilasciare i diritti del marchio a chiunque approvi il Non-statuto, senza sentenziare a proposito. ormai il movimento ha un nome ed una identità, non c'è piu bisogno che casaleggio gestisca tutto dall'alto, o prima o poi il movimento, che è cosa sana ed è anche l'unica soluzione pacifica plausibile per questa italia, gli scoppierà inevitabilmente in mano. Credo che Favia abbia detto solo la verità, ad oggi vedo Grillo e Casaleggio come un ostacolo verso il successo del Movimento. Quindi, fuori dai coglioni, per il bene dell'Italia. PS: Grillo non è incensurato quindi cozza a priori con gli ideali del movimento.

    RispondiElimina

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.