23 agosto 2012

Apache OpenOffice 3.4.1 rilasciato, installiamolo su Ubuntu da PPA


È stato da poche ore rilasciato Apache OpenOffice 3.4.1 ovvero la nuova versione della prima suite da ufficio gratuita e multipiattaforma che ha osato sfidare Microsoft Office e da cui è nata tramite fork LibreOffice.

Questo nuovo rilascio sotto l'egida di Apache va a rifinire il ramo 3.4 andando ad aumentare le performance, la stabilità nonché va ad introdurre il supporto per nuove lingue.
Ma vediamo le novità salienti:
  • New support for Khmer, Finnish, British English, Slovenian and Slovak languages.   The Dutch, Spanish, Italian and Hungarian translations have also been improved.  Along with US English, German, Japanese, Czech, French, Brazilian Portuguese, Russian, Simplified and Traditional Chinese, Gallician and Arabic, this brings the number of languages supported to 20.
  • Support for Microsoft Windows XP up to Windows 8 (32-bit), Linux 32-bit and 64-bit, and Apple Mac OS, including Mountain Lion.  New to this release are compatibility fixes for improved operation in Microsoft Windows 8.
  • Enhancements in performance, interoperability and security
  • Fixes for 69 bugs reported by users.
  • Community members are also working on BSD, Solaris and OS/2 ports.  More information can be found on our OpenOffice Porting Project page
Il changelog completo di Apache OpenOffice 3.4.1 è disponibile a questo indirizzo.
Ricordo a tutti che da poco tempo sono disponibili le nuove versioni dei siti dedicati alle Extensions e ai Templates.  

Per scaricare Apache OpenOffice 3.4.1 basterà recarvi al seguente indirizzo.  Apache OpenOffice è disponibile per Windows, Mac e Linux, quest'ultimo è possibile scaricarlo tramite pacchetti DEB e RPM.

Se siete utenti Ubuntu e derivate potete usare il PPA  Office Tools & Applications disponibile per Precise ed Oneiric (mentre vi scrivo non è stato ancora aggiornato).
Per aggiungere il PPA di Apache OpenOffice vi basterà dare da terminale:

sudo add-apt-repository ppa:upubuntu-com/office

Aggiornare il sistema

sudo apt-get update

ed infine installare Apache OpenOffice dando:

sudo apt-get install openoffice

Non mancherò di dedicargli una prova su strada nei prossimi giorni.

Ricordo a tutti che le novità più grandi si avranno a partire da Apache OpenOffice 3.5 che è attualmente già in sviluppo. Nel prossimo rilascio avremo una migliore interoperabilità con i file MS Office, ulteriori incrementi di prestazioni e stabilità. A partire poi da Apache OpenOffice 4.0 vedremo l'inclusione del codice proveniente da IBM Lotus Symphony (magari vedremo anche una nuova grafica in stile IBM Lotus Symphony, cosa che non mi dispiacerebbe affatto).

6 commenti:

  1. ciao,
    ho fatto tutto come dici ma nn si installa perchè mancano dei file.
    alla prossima.
    fabryfb

    RispondiElimina
  2. @supernatural

    Ciao, immagino tu sia su Ubuntu 12.10 Quantal. Purtroppo gli autori del PPA non hanno ancora provveduto ad aggiornarlo.
    L'unica cosa da fare è scaricare i deb dal sito di Apache OpenOffice e installarli manualmente

    RispondiElimina
  3. Ho installato OpenOffice 3.4.0 in ubuntu 12.10 come descritto e funziona.
    Però è in lingua inglese.
    Come bisognava digitare per averlo in lingua italiana?

    RispondiElimina
  4. @Anonimo

    Scarica i deb con la lingua corrispondente al tuo sistema da qui http://sourceforge.net/projects/openofficeorg.mirror/files/localized/it/3.4.0/ ed installali manualmente

    RispondiElimina
  5. Ho installato come descritto su ubuntu 12.04, ma dopo il riavvio il programma non viene trovato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, scusa il ritardo nella risposta ma ho dovuto installare in virtuale la 12.04
      ho provato a installare OpenOffice e funziona, cerca nella dash di Unity openoffice e ti appariranno i programmi

      Elimina

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.