28 settembre 2011

The Document Foundation celebra il suo primo anniversario



The Document Foundation spegne quest'oggi la sua prima candelina.
È passato infatti un anno da quando è nato il progetto che ha portato alla nascita di LibreOffice, la suite d'ufficio completamente gratuita e multipiattaforma figlia di OpenOffice.org
Il progetto in un anno di attività è riuscito ad attrarre a se ben 270 sviluppatori attivi ai quali vanno aggiunti i 270 membri del team di traduzione. The Document Foudation è riuscita in questo anno a creare una comunità attiva e ben equilibrata fra collaboratori, volontari e forza lavoro prestatisi da altre comunità come SUSE, RedHat Canonical, Bodiciel, CodeThink, Lanedo, SIL e Tata Consultancy Services che hanno migliorato sempre più la suite.



I risultati sono sotto gli occhi di tutti, sia dal punto di vista di commit, sia dal punto di vista della diffusione.
Dal 25 Gennaio 2011, giorno in cui è stata resa disponibile la prima versione stabile, LibreOffice ha superato i 6 milioni di download, numero che aumenta e arriva a 7,5 milioni se aggiungiamo i download effettuati da siti esterni come Softpedia.


A questi numeri vanno aggiunte le installazioni da CD, come ad esempio i CD allegati alle riviste. The Document Foundation stima che siano oltre 10 milioni gli utenti in tutto il mondo che hanno installato LibreOffice; oltre il 90% di questi utenti sono utenti Windows ed un 5% utenti Mac.
E se queste cifre ancora non vi convincono del successo che sta avendo LibreOffice basta considerare anche il mondo GNU/Linux avvenute tramite i repository delle varie distro (moltissime delle quali hanno scelto LibreOffice come suite da ufficio di default). Sulla base dei calcoli e considerando le nuove installazioni Linux e chi ha aggiornato la suite abbiamo un totale parziale di 15 milioni di utenti Linux che usano LibreOffice.

The Document Foundation calcola quindi che ci sia un totale di 25 milioni di utenti LibreOffice in tutto il mondo.

Nessun commento:

Posta un commento

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.