Notizie da Linux Mint 20: Mano ferma contro gli snap e miglioramenti vari

Il mese di Maggio 2020 è finito e, come da tradizione, arriva il consueto post di Clement Lefebvre sulle novità che ci aspettano su Linux Mint.

Colori

Lo scorso mese il team di Linux Mint aveva mostrato in anteprima alcuni dei nuovi colori del tema Mint-Y. Stando a quanto riferito, il feedback non è stato molto positivo e per questo motivo hanno deciso che per Linux Mint 20 sarà adottato un approccio conservativo. Fondamentalmente ripristineranno o ridurranno la quantità di modifiche apportate alla maggior parte dei colori. Personalmente mi dispiace per questa scelta di voler accontentare la comunità a tutti costi. A mio avviso il lato estetico di Linux Mint è davvero carente ma di questo ne riparleremo in un prossimo post dedicato

Snap

Già lo scorso anno il team di Linux Mint ha deciso di schierarsi apertamente contro l'introduzione del supporto al formato snap su di Linux Mint. Uno dei principali motivi addotti riguardava la scelta, da parte di Canonical, di fornire Chromium esclusivamente in formato snap. Su Ubuntu infatti, se andiamo ad installare Chromium da repository mediante apt, ci verrà installata la versione snap del programma. Questo atteggiamento non va giù al team di Linux Mint e per questo hanno messo in chiaro due cose:
  • In Linux Mint 20, Chromium non sarà un pacchetto vuoto che installa lo snap a nostra insaputa. Sarà un pacchetto vuoto che ti dice perché è vuoto e dove cercare Chromium
  • In Linux Mint 20, APT proibirà l'installazione di snapd.
Saremo comunque in grado di installarlo manualmente (la procedura sarà documentata nelle note di rilascio), ma per impostazione predefinita APT non consentirà ai pacchetti presenti nei repository di farlo al posto nostro.

NVIDIA

Linux Mint 20 offrirà un supporto migliorato per NVIDIA Optimus. L'applet principale NVIDIA mostrerà ora la scheda utilizzata e ci consentirà di passare da una all'altra.


Il profilo "On-Demand" di NVIDIA è inoltre ora pienamente supportato sia in MATE (da mintmenu) che in Cinnamon (dall'applet del menu Cinnamon). Quando si esegue in quella modalità è la scheda Intel che esegue il rendering della sessione ed è disponibile un'opzione di menu che consente di scaricare una particolare applicazione sulla scheda NVIDIA.
Ci basterà selezionare un'applicazione nel menu, fare clic con il tasto desto del mouse e selezionare "Esegui con GPU NVIDIA".


Dalla riga di comando sono disponibili due nuovi comandi per eseguire l'offload su GLX o su Vulkan:
  • nvidia-optimus-offload-glx
  • nvidia-optimus-offload-vulkan
Per aumentare la compatibilità e rendere più semplice l'avvio di Linux Mint 20 in modalità live senza driver NVIDIA è stato aggiunto "nomodeset" alla "Modalità compatibilità".

Supporto multi-monitor

Su alcuni computer, il supporto al collegamento a caldo è stato un problema per molti anni con Cinnamon. A seconda della GPU e dei driver grafici, questo potrebbe creare problemi con texture nere etc. Il mese scorso un membro del team di sviluppo di Linux Mint è riuscito finalmente a trovare una soluzione a questo problema e la soluzione approderà su Cinnamon 4.6.
Verrà comunque effettuato il backport di questa correzione e di altre su Cinnamon 4.4 subito dopo il rilascio della Beta di Linux Mint 20.
Inoltre, nella schermata di accesso è stata aggiunta una nuova opzione per allungare lo sfondo su più monitor.

Area di notifica

Nell'applet della tastiera di Cinnamon è stata aggiunta la possibilità di utilizzare il pulsante di clic centrale per scorrere i layout della tastiera.
In tutti e tre i DE (Cinnamon, MATE e Xfce) molte delle icone del vassoio sono state armonizzate, aggiungendo delle nuove icone simboliche nonché il supporto all'HiDPI.


Blueberry, mintupdate, mintreport, nm-applet, mate-power-manager, mate-media, redshift, rhythmbox usano tutti XAppStatusIcon e danno al vassoio un aspetto coerente in Mint 20.
XAppStatusIcon ha ricevuto la capacità di gestire eventi di scorrimento della rotellina del mouse e una nuova funzione simile a gtk_menu_popup () che rende ancora più semplice il porting di applicazioni da GtkStatusIcon.

Questi post potrebbero interessarti

disqus

Licenza

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001.

Disclaimer immagini Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.