Rilasciato MATE 1.24: nuove utility e miglioramenti generali



Dopo circa un anno di sviluppo, il team di MATE Desktop ha finalmente rilasciato MATE 1.24, la nuova major version del desktop environment nato dalle ceneri di GNOME 2.
MATE 1.24 offre molte nuove funzionalità, correzioni di bug e miglioramenti generali. Le novità principali sono:
Possibili di impostare quali applicazioni mostrare all'avvio della sessione

  • Engrampa (il gestore di archivi) supporta ora alcuni formati extra, così come il supporto per password e caratteri unicode per alcuni di essi
  • Eye of MATE (il visualizzatore di immagini) ha ora il supporto per Wayland ed è stato aggiunto il supporto per i profili di colore incorporati
    • La generazione delle miniature è stata rielaborata e corretta
    • Aggiunto il supporto per i file webp
  • marco, il window manager di MATE, ha subito alcune modifiche:
    • Sono state aggiunte un sacco di decorazioni per le finestre che in passato erano presenti su GNOME 2 (operazione nostalgia portami via)
    • Aggiunti bordi di ridimensionamento invisibili in modo tale da non dover più lottare per trovare un bordo da afferrare con il mouse
    • Tutti i controlli della finestra sono ora in HiDPI
    • I popup di Alt + Tab e dello switcher dell'area di lavoro sono stati rielaborati. Ora eseguono il rendering in stile OSD, sono più configurabili e possono rispondere anche ai tasti freccia della tastiera
    • Il tiling delle finestre con la tastiera consente ora di scorrere le finestre di dimensioni diverse.
  • L'applet del pannello System Monitor ora supporta le unità NVMe
  • Calculator ora supporta l'utilizzo di "pi" o "π".
    • La notazione scientifica è stata migliorata
    • Alcune correzioni per il supporto di costanti fisiche
  • Il Control Center ora visualizza correttamente le sue icone sui display HiDPI
  • È stata aggiunta la nuova applicazione Time And Date Manager
  • L'applicazione Mouse ora supporta i profili di accelerazione
  • L'applicazione Preferred Applications è stata migliorata per quanto riguarda l'accessibilità, nonché è stato migliorato il supporto per l'integrazione con i client di messaggistica istantanea
  • Indicator Applet ha un'interazione leggermente migliore con le icone di dimensioni strane
  • Parlando di icone, le icone dell'applet del gestore di rete sono state completamente riprogettate e ora possono essere utilizzate su display HiDPI
  • Il notification daemon supporta ora la modalità non disturbare, in modo tale da non essere più disturbati durante una presentazione o la visione di un film
  • MATE Panel presentava diversi bug che in passato causavano arresti anomali durante la modifica dei layout. Ora quei bug sono stati corretti
    • Il supporto Wayland è stato notevolmente migliorato
    • Le icone di stato supportano i display HiDPI
    • Wanda the Fish ha subito un restyling e ora possiamo ammirarla in HiDPI
    • L'applet window list ora supporta le anteprime delle finestre al passaggio del mouse
    • Vari miglioramenti dell'accessibilità in tutto il pannello e nelle applet principali
  • Se il nostro sistema non supporta systemd potreste essere interessati nel sapere che è stato aggiunto il supporto per elogind sia a MATE Screensaver che in MATE Session
  • Aggiunta la nuova utility MATE Disk Image Mounter
  • Mozo, l'editor di menu, ora supporta le azioni Annulla e Ripeti
  • I plug-in di Pluma sono ora completamenti migrati a Python 3
  • Pluma può ora mostrare i segni di formattazione
  • i18n: tutte le applicazioni sono state migrate da intltools a gettext

Questi post potrebbero interessarti

disqus

Licenza

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001.

Disclaimer immagini Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.