Installare mintstick su Ubuntu 14.04 LTS e derivate da PPA

Una delle applicazioni più carine presenti su Linux Mint è mintstick, una utility composta da due programmi che assolvono a due funzionalità semplice ma utili ovvero formattare le chiavette USB direttamente da interfaccia grafica e creare delle pendrive USB avviabili con le nostre distro preferite.
Vediamo come installarli. 
Diversi sono i metodi. Personalmente preferisco ricorrere al PPA "Trusty Backports" messo a disposizione dall'utente Tsvetko su Launchpad in modo da avere i suddetti programmi sempre aggiornati. 
Il PPA è un repository misto e contiene anche altri applicativi fra i quali l'ultima versione stabile di GIMP. Trovate la lista completa andando nella pagina su Launchpad https://launchpad.net/~tsvetko.tsvetkov/+archive/ubuntu/trusty-backports

Se non vi da fastidio aggiungere un PPA misto possiamo procedere.
Aggiungiamolo da terminale dando:

sudo add-apt-repository ppa:tsvetko.tsvetkov/trusty-backports

aggiorniamo

sudo apt-get update

ed infine installiamo mintstick dando

sudo apt-get install mintstick

Una volta fatto andando nei programmi installati (cerchiamoli digitando usb nel lanciatore del DE che usate)

Come detto prima i programmi installati sono due.
Il primo si chiama "Formattatore di penna USB" e ci consente di formattare graficamente le pendrive senza dover utilizzare gparted o la riga di comando


L'altro programma è "Scrittore di immagine USB" e serve a creare pendrive avviabili delle nostre distro GNU/Linux preferite senza usare altri programmi come unetbootin che in alcuni caso falliscono sulle ISO ibride come quelle di openSUSE (o almeno a me Unetbootin non ha mai funzionato con le iso di openSUSE, che poi è il motivo per il quale ho installato mintstick su Kubuntu).


Posta un commento

Nuova Vecchia