Rilasciato APT 1.0!

No, non è un pesce d'aprile in ritardo.
Il 1° Aprile 2014, esattamente 16 anni dopo il primo annuncio, è stata rilasciata la versione 1.0 di apt, il gestore standard di pacchetti di casa Debian.
La principale novità consiste nel nuovo binario "apt" che combina i comandi più utilizzati da apt-get e apt-cache, i comandi rimarranno gli stessi ma ci saranno delle differenze nella configurazione

La nuova progress bar, bella vero?

Attualmente sono supportati i seguenti comandi:
  • list: simile a dpkg list
  • search: come apt-cache search ma i risultati sono ordinati alfabeticamente
  • show: funziona come apt-cache show ma nasconde alcuni risultati come gli hash
  • update
  • install, remove
  • upgrade
  • full-upgrade: la controparte di dist-upgrade
  • edit-source: edita source.list usando il vostro editor predefinito
Inoltre potete abilitare la progress bar tramite

# echo 'Dpkg::Progress-Fancy "1"' > /etc/apt/apt.conf.d/99progressbar

Posta un commento

Nuova Vecchia