LibreOffice e il supporto linguistico



Una delle critiche che spesso viene mossa dai detrattori del software libero è la mancanza del supporto linguistico.
E se vi dicessi che è proprio l'esatto opposto?
Uno dei vantaggi del software libero è proprio dato dalla diversità geografica dei contributori. Questo è un valore aggiunto che si traduce anche in un supporto linguistico più alto rispetto al software proprietario.
È questo il caso di LibreOffice, che offre un supporto linguistico più ampio rispetto a Microsoft Office.
Nella tabella che segue è possibile vedere l'attuale supporto linguistico di LibreOffice messo a confronto con Microsoft Office, Apache OpenOffice ed Calligra.



Come potete vedere LibreOffice è la suite da ufficio che offre maggior supporto linguistico, anche in confronto ad altre suite libere.

Impressionante vero?
Fonte LibreItalia

Posta un commento

Nuova Vecchia