Windows XP è ancora sul 95% dei bancomat, l'allarme arriva dagli USA


Il pensionamento di Windows XP sta per creare alcuni grattacapi anche al settore bancario.
Stando ad una stima pubblicata da NCR (il più grande fornitore di ATM degli USA) e rilanciata da The Verge, pare che il 95% dei bancomat di tutto il mondo abbiamo ancora a bordo Windows XP.

Le compagnie dovranno dunque correre ai ripari perché a partire dall'8 Aprile 2014, data in cui Windows XP andrà ufficialmente in pensione, gli ATM saranno esposti a rischi di sicurezza (eccezion fatta per quelli equipaggiati con Windows XP Embedded che godranno di una ulteriore proroga fino al 2016).

Si stima che entro la data dell'8 Aprile solamente il 15% degli ATM americani saranno migrati a Windows 7, il sistema operativo scelto come sostituto.

Immagine via

Posta un commento

Nuova Vecchia