Nokia vende le Qt a Digia Oyj


Continua lo smembramento di Nokia che mano a mano sta cedendo alcuni dei suoi gioielli a terze parti.
Questa volta è la volta della piattaforma di sviluppo open source Qt a noi pinguini tanto cara poiché alla base di KDE.
Le Qt erano state rilevate da Nokia nel 2008 a seguito dell'acquisizione di Trolltech e, fino allo sciagurato arrivo di Windows, era uno dei suoi progetti centrali (Symbian si basa anch'esso sulle Qt).
Con la vendita 125 dei dipendenti impegnati nello sviluppo delle Qt si trasferiranno da Nokia a Digia quindi non dovrebbero esserci ricadute occupazionali. 
Digia dal canto suo fa sapere che intende rendere disponibili le Qt come strumento di sviluppo di applicazioni per iOS di Apple, Google Android e Microsoft Windows 8.
Le Qt continueranno ad essere un progetto open source quindi non c'è nulla di cui preoccuparsi.
 

Questi post potrebbero interessarti

disqus

Licenza

Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001.

Disclaimer immaginiLe immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer imagesImages used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.