La Disney contro l'Open Source?


Avete presente la Disney, il colosso dell'animazione che dispensa educazione e buoni valori ai bambini di mezzo mondo attraverso paperi, topolini, anna montana e annessi e connessi?
Si, proprio la stessa società che produce quei cartoni con cui noi rimpinziamo i nostri pargoli fin da piccoli?
Ecco, se siete amanti del mondo GNU/Linux e dell'Open Source preparatevi a boicottarla. Il perché è presto detto e guardate questo video



Nell'ultima puntata andata in onda della serie Disney per ragazzi Shake It Up, e precisamente l'episodio 28 dal titolo "Made in Japan" andato in onda il 17/08/2012 su Disney Chanel assistiamo al dialogo che avete potuto ascoltare nel video.

Un ragazzino nerd (guardate come l'han conciato il poveretto) dice:
Did you use open source software to save time and the virus was hidden in it?
Ovvero
Hai usato software open source per risparmiare tempo e il virus era nascosto in esso?
cioè, tralasciando il povero ragazzino acconciato alla Nerd in stile compagni di stanza di Homer Simpson all'università (di seguito un video esemplificativo).


Ma tornando al video della Disney contro l'Open Souce. Perché un ragazzino avrebbe dovuto dire una frase del genere? Oltretutto in una serie indirizzata ad un pubblico di ragazzini/ragazzi che al più usano il PC per navigare in internet e non hanno la benché minima idea di cosa sia l'Open Source? (a proposito, leggetevi la definizione che ho postato qualche giorno fa :P).
A che pro dirlo? Dobbiamo pensare a male?
Ovviamente da qualcuno è stato pagato come accade spesso nelle serie TV americane dove abbondano cammei di prodotti Apple, dispositivi Android etc.

Trovo che questo messaggio subliminale veicolato attraverso questa serie sia ben più dannoso delle pubblicità occulte. Cioè mettetevi anche nei panni di un bambino normale non smanettone che sente quella frase, il bambino verrà programmato inconsciamente.
Il bambino ignaro di cosa sia il mondo dell'Open Souce rimarrà inattivo fino a che non incontrerà per la prima volta un applicativo Open Source e in quel momento scatterà nella sua testolina il messaggio inculcatogli in maniera subliminale che l'Open Source è insicuro.

A questo punto preferisco i cari e vecchi cammei dei prodotti Apple, almeno non danno falsi messaggi.

Spero vivamente che si sia trattato solo di un dialogo buttato li a caso dagli autori della serie e che l'abbiano scritto senza cognizione di causa, senza sapere cosa stessero dicendo.

Come infatti mi è stato fatto notare da Fabio la Disney ha addirittura una pagina dedicata all'Open Source http://www.disneyanimation.com/technology/opensource.html


Articoli simili

Commenta con Disqus

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.