Ubuntu 11.10: Cosa installare per completarlo


Ed ecco, anche per Ubuntu 11.10 Oneiric Ocelot, la consueta guida post installazione.
In questa mia piccola guida troverete i miei consigli su cosa installare su Ubuntu 11.10 per completarla e apprezzarla al meglio.
Cominciamo!

Fase 1: Repository partner e verifica aggiornamenti
Come primo step vi consiglio di andare ad abilitare i repository partner che ci consentiranno di installare successivamente programmi come skype o adobe flash e di verificare l'eventuale presenza di aggiornamenti.

Iniziamo dunque con l'abilitare i repository partner.
Nel launcher di Unity basterà clicchiamo sull'icona a forma di ingranaggio per accedere alle impostazioni di sistema.


Clicchiamo successivamente su Sorgenti software


Spostiamoci in Altro software ed abilitiamo, spuntandoli, tutti i sorgenti presenti


Andiamo ora ad abilitare nella scheda Aggiornamenti gli Aggiornamenti proposti (oneiric-proposed)


Clicchiamo infine su Chiudi.

Andiamo ora a verificare la presenza di eventuali (o meglio sicuri) aggiornamenti presenti per Ubuntu 11.10.

Come potete vedere in alto a destra è presente una icona a mo di ingranaggio. Clicchiamoci sopra e nel menù che si aprirà selezioniamo Aggiornamenti disponibili...


Verranno ora mostrati eventuali aggiornamenti disponibili.


Installiamoli e al termine riavvio se richiesto. Ora avremo il sistema completamente aggiornato. Passiamo dunque alla seconda fase.

Fase 2: Installazione Codec, font microsoft, adobe flash e openjdk
Dobbiamo ora installare tutto il necessario per la corretta riproduzione di filmati, audio, gestione file compressi, adobe flash, java e caratteri microsoft per meglio visualizzare pagine web e documenti provenienti dal mondo Microsoft.
Per far ciò basterà installare un unico pacchetto che si occuperà di fare tutto questo con un semplice comando da terminale

sudo apt-get install ubuntu-restricted-extras


come potete vedere ci saranno 106 MB da scaricare quindi mettiamoci comodi (sopratutto se state installando Ubuntu nelle prime ore a seguito del rilascio con i server super intasati :P)

Fase 3: Messaggistica MSN, Skype, Twitter, gestione feed rss e gmail
Se mi leggete da tempo sapete cosa ne penso di empathy e gwibber. A me fan schifo :D. 
Se come me usate solo il protocollo MSN per chattare con i vostri contatti il miglior programma per far ciò è senza ombra di dubbio emesene 2. È quindi inutile mantenere installato empathy.
Rimuoviamo dunque empathy dando da terminale

sudo apt-get remove empathy

Ed al suo posto installiamo emesene 2 dando

sudo apt-get install emesene

L'altro programma che odio è gwibber: come client twitter lo trovo lento e incompleto rispetto alla concorrenza. Suggerisco quindi la rimozione dando da terminale

sudo apt-get remove gwibber

e l'installazione di Hotot, che a mio avviso è il miglior client Twitter per GNU/Linux attualmente sulla piazza. Per installare hotot dobbiamo prima aggiungere il PPA dedicato dando da terminale

sudo add-apt-repository ppa:hotot-team

aggiornare il tutto

sudo apt-get update

ed infine installare Hotot dando

sudo apt-get install hotot

Come client voip la miglior scelta (ahimè closed) è Skype. Installiamo dunque Skype dando

sudo apt-get install skype

Se volete controllare la vostra casella GMail in push senza passare per Thunderbird vi consiglio di installare gm-notify dando da terminale

sudo apt-get install gm-notify

Infine installiamo Liferea, che altri non è che un lettore feed RSS molto comodo e completo dando


sudo apt-get install liferea


Fase 4: Editor di immagini
Manca su Ubuntu da qualche release a questa parte (per motivi di spazio e di, a detta loro, scarso utilizzo da parte di alcuni utenti) il programma per la grafica per eccellenza del mondo GNU/Linux ovvero GIMP.Installiamolo dando

sudo apt-get install gimp

Fase 5: Utility varie e meteo
L'installazione di tutti i deb su Ubuntu passa per l'Ubuntu Software Center. Cosa scomodina e che in alcuni momenti crea problemi con l'installazione di alcuni programmi (vedasi DraftSight). Per questo consiglio l'installazione del buon vecchio gdebi dando

sudo apt-get install gdebi

Altra utility che non deve mancare è PPA-Purge che consente di effettuare la rimozione di PPA aggiunti e di ripristinare al contempo la versione originale del programma. Lo installiamo dando da terminale

sudo apt-get install ppa-purge

Il tool per antonomasia per la gestione di Ubuntu è Ubuntu Tweak. Questo programma consente di andare a metter mano a diversi parametri di sistema, gestire i PPA etc. Recentemente è stato aggiornato alla versione 0.6 con una interfaccia in stile Oneiric. Per installare l'ultima versione di Ubuntu Tweak basta aggiungere il PPA

sudo add-apt-repository  ppa:tualatrix/next

Aggiornare

sudo apt-get update

ed infine installare Ubuntu Tweak 0.6

sudo apt-get install ubuntu-tweak

Il meteo è la mia passione. Uno dei migliori applet per la gestione del meteo su Gnome è indicator weather. Lo installiamo da terminale dando

sudo apt-get install indicator-weather

Fase 6: File sharing e download manager
Se per il lato torrent siamo coperti da Transmission per i client p2p emule rimaniamo scoperti.
Installiamo dunque la versione di emule per i sistemi GNU/Linux ovvero Amule.
Due sono le scelte Amule (per le connessioni adsl tradizionali) ed Amule Adunanza (per gli utenti fastweb). A voi quindi la scelta del client da installare in base al vostro gestore

Per installare Amule diamo

sudo apt-get install amule

per Amule Adunanza

sudo apt-get install amule-adunanza

Per scaricare file dai servizi di file sharing la miglior soluzione è Jdownloader, un client molto completo scritto in java (è anche multipiattaforma) che consente la rilevazione di captha, il ripristino download, la gestione di account premiumt etc). Per installarlo dobbiamo per prima aggiungere il PPA.
Da terminale diamo quindi

sudo add-apt-repository ppa:jd-team/jdownloader

aggiorniamo

sudo apt-get update

ed infine installiamo jdownloader

sudo apt-get install jdownloader
 
Come download manager per i browser la soluzione migliore è uGet

sudo apt-get install uget

Fase 7: Player Audio/Video
Due sono i player multimediali multiformato più conosciuti in ambiente GNU/Linux per Gnome e sono VLC ed Gnome MPlayer.
Questi due player ci consentiranno di riprodurre qualsiasi tipo di file. A voi la scelta per quale installare.

Per installare VLC basterà dare da terminale

sudo apt-get install vlc

Mentre per Gnome MPlayer

sudo apt-get install gnome-mplayer
Fase 8: Completare l'installazione della lingua italiana
Per completare l'installazione della lingua italiana su Ubuntu 11.10 possiamo procedere in maniera grafica tramite l'apposita voce presente nel menù di sistema.
Clicchiamo sulla solita rotellina in alto a destra e selezioniamo Impostazioni di sistema...


clicchiamo sull'icona Supporto lingue


e seguiamo il wizar che ci consentirà di installare i rimanenti pacchetti per la lingua italiana.


Questi post potrebbero interessarti

disqus

Licenza

Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001.

Disclaimer immaginiLe immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer imagesImages used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.