Widget vodafone.it su Xubuntu e far funzionare applicazioni air su Xfce


Oggi mi è stato chiesto di risolvere un problema che affligge gli utenti Xfce nell'uso del Widget vodafone.it o più in generale affligge tutti gli applicativi scritti in Adobe Air su questo DE.
Se lanciamo un'applicazione Adobe Air su  Xfce questa non funzionerà correttamente perché è compatibile "apparentemente" solo con GNOME e KDE. Ho usato "apparentemente" proprio perché esiste un modo poco ortodosso ma funzionante che consente di far funzionare lo stesso Adobe Air su Xfce.
Ma vediamo ora nel dettaglio qual'è il problema e come risolverlo. Come distro con Xfce ho usato Xubuntu 10.10
Una volta installato Adobe Air (che ricordo è installabile sulla famiglia Ubuntu direttamente dal Software Center abilitando i repository partner) e il Widget vodafone.it avviandolo compare una schermata bianca come questa che impedisce il funzionamento dello stesso.


Come potete vedere dalla diapositiva di sopra è tutto bianco e non funziona niente.
Risolverlo è semplice come bere un bicchiere d'acqua e l'aiuto viene proprio dal sito dell'Adobe.
Per far partire un'applicazione air su xfce bisogna dare da terminale due comandi, il primo per consentire l'avvio di applicazioni adobe air su xfce, il secondo per lanciare il programma vero e proprio. Nel nostro caso per il Widget vodafone.it
Da terminale diamo:

export GNOME_DESKTOP_SESSION_ID=default

e successivamente lanciamo l'applicazione dando

'/opt/Widget vodafone.it/bin/Widget vodafone.it'

Come vedete dando questo comando il programma funzionerà


Questo trucco funziona con tutti i programmi capricciosi air su xfce, basta cambiare solo il nome del file da lanciare. Il problema però  è che fare tutto ciò è leggermente scomodo. Vediamo ora come fare a creare un piccolo script bash che ci consenta di automatizzare questo processo.
Apriamo un editor di testo (su Xubuntu 10.10 andiamo a Strumenti --> Mousepad) e incolliamoci dentro questo script

#!/bin/bash
export GNOME_DESKTOP_SESSION_ID=default
'/opt/Widget vodafone.it/bin/Widget vodafone.it'

ovvero i due comandi di prima che renderemo però scriptabili.


Ora andiamo a File --> Salva con nome e salviamo il file con estensione .sh
Io l'ho chiamato Widget Vodafone.sh e l'ho salvato nella mia home (se vi state chiedendo chi è Lucky del terminale è il mio cucciolone :P)


Ora dobbiamo rendere eseguibile lo script dandogli i permessi. Da terminale diamo

chmod +x '/home/lucky/Widget Vodafone.sh'

dove naturalmente al posto di lucky metterete il vostro nome utente e al posto di widget vodafone il nome del file che avete scelto.
Ora facciamoci doppio click sopra e godiamoci il Widget vodafone.it funzionante su Xfce.


Come ultima chicca possiamo creare un lanciatore da posizionare sul pannello superiore in modo da poter lanciare l'applicazione senza andare nella cartella.

Tasto destro sul pannello superiore, Aggiungi nuovi elementi e poi Avviatore


Apparirà la seguente schermata.


Andiamo a completare i campi. A Nome metteteci quello che volete (io messo Widget vodafone.it). Cliccando su Comando apparirà il file manager, andiamo a cercare il percorso dello script che abbiamo creato prima.


Cliccando su Icona potremo impostare l'icona del lanciatore. Per trovare l'icona facciamo così: a Selezionare l'icona da mettiamo dal menù a tendina File immagine. Spostiamoci poi in opt/Widget vodafone.it/share/img/icons (segue figura :P)


Ecco che avremo creato il lanciatore per il pannello superiore.


Ora potremo lanciare il Widget vodafone.it direttamente da li senza andare nella cartella contente lo script :)


Spero con questa guida di esser stato utile ma sopratutto chiaro (mi scuso per le mille immagini postate).

Articoli simili

Commenta con Disqus

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.