10 ottobre 2017

Il primo problema di Linux: le persone che non sanno cambiare!


Lo sapete quale è il vero problema che impedisce ai sistemi operativi Linux di arrivare nella case delle persone comuni? Le persone che non sanno cambiare!



Si proprio così, sono loro, gli utenti pigri, gli utilizzatori finali svogliati, sono loro la vera causa. Persone che si ostinano ad usare sistemi Windows non perché lo reputino superiore, non perché ne abbiano reale necessità lavorativa (perché oh, io stesso sono uno di quelli che volente o nolente deve avere a che fare per lavoro con Windows) e nemmeno perché hanno la scusa di aver comprato la licenza (perché il più delle volte non l'hanno manco comprata o avuta col PC assemblato di turno) ma semplicemente perché non vogliono cambiare, perché se gli cambi la disposizione di una icona iniziano ad andare nel panico, perché se gli mostri come installare una applicazione con due click si sentono male al sol pensare di cliccare una icona e magari preferiscono andare in giro per il web e pescare eseguibili della peggior specie per craccare programmi per ritoccare (malamente) le foto fatte con il cellulare.

Queste persone sono il vero problema, persone con la paura di cambiare, persone che non riescono a ragionare fuori dagli schemi, persone che continuano a fare le cose sempre nello stesso stramaledetto modo solo perché hanno sempre fatto così e pensano che quello sia l'unico modo di fare le cose.

Se non cambia la testa delle persone non andremo molto lontano....

Immagine via Pixabay

Nessun commento:

Posta un commento

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.