12 gennaio 2017

OVH diventa Certified Cloud and Service Provider di Red Hat



OVH diventa Certified Cloud and Service Provider di Red Hat


Milano, 12 gennaio 2017 – Red Hat, Inc. (NYSE: RHT), leader mondiale nella fornitura di soluzioni open source, annuncia l’ingresso di OVH nel suo programma Certified Cloud and Service Provider (CCSP), pensato per offrire a clienti e indipendent software vendor (ISV) maggiore sicurezza in fase di creazione di progetti IT di nuova generazione basati su soluzioni Red Hat. Come Red Hat CCSP, OVH potrà usare le tecnologie Red Hat all’interno dei propri data center e offrire ai clienti accesso a soluzioni più affidabili, flessibili e aperte per i loro progetti infrastrutturali, che comprendono architetture ibride e a container.

OVH è un’azienda francese che fornisce servizi IT a oltre un milione di clienti in tutto il mondo, tramite una rete di 18 data center distribuiti tra Europa e Canada. Le sue attività commerciali le hanno consentito di diventare leader nei servizi di hosting, in Europa e in tutto il mondo.

La certificazione rende le soluzioni Red Hat disponibili presso i data center gestiti da OVH in tutto il mondo, arricchite da un supporto tecnico di grande livello. A seguito di questa certificazione, OVH intende approcciare grandi organizzazioni, per le quali un supporto di lungo termine e un forte impegno verso i servizi correlati sono considerazioni fondamentali nel momento di scelta di un fornitore. Questo accordo consentirà inoltre a OVH di sviluppare nuove tipologie di offerta, comprese soluzioni basate sul bare metal, offrendo contemporaneamente integrazione con tecnologie Red Hat – una considerazione altrettanto importante per molti clienti.

I modelli di cloud provider si sono evoluti oltre il classico public cloud multi-tenant, ad includere estensioni del private cloud, infrastruttura basata su container Linux e soluzioni Platform-as-a-Service (PaaS), ed il programma Red Hat CSSP è stato creato per offrire ulteriore flessibilità nell’aiutare i solution provider a rispondere in modo più efficace alle necessità di tecnologie Red Hat cloud-based da parte dei clienti. Scegliendo un Red Hat CCSP, clienti e partner che fanno uso di applicazioni personalizzate o sviluppate da ISV indipendenti certificate su Red Hat Enterprise Linux e altre soluzioni Red Hat possono avere maggiore fiducia che queste applicazioni funzioneranno come previsto anche quando vengono utilizzate nel public cloud o tramite un managed service provider.

“Questo accordo apre la strada allo sviluppo di ulteriori offerte con il coinvolgimento di altri partner all’interno dell’ecosistema Red Hat”, spiega Renaud Zalmanski, vice president Sales di OVH. “Nel tempo, OVH intende sviluppare soluzioni Software-as-a-Service (SaaS) in collaborazione con altri partner certificati Red Hat.”

“E’ un piacere collaborare con OVH come Red Hat Certified Cloud and Service Provider e parte dell’ecosistema esteso di partner Red Hat”, aggiunge Mike Ferris, vice president Business Development di Red Hat. “Abbiamo l’impegno preciso di offrire a clienti e sviluppatori la più ampia libertà di scelta nel cloud, e fondamentale per questa nostra vision è la creazione di un solido ecosistema di partner in grado di consentire agli utenti di costruire e implementare le migliori applicazioni possibili. Non vediamo l’ora di estendete questa collaborazione, con OVH che farà uso della propria offerta cloud con Red Hat.” 

La qualifica di Certified Cloud and Service Provider viene attribuita a partner Red Hat che seguono un percorso di certificazione da parte di Red Hat. Ogni provider deve soddisfare requisiti di test e certificazione per dimostrare di poter offrire un ambiente sicuro, scalabile, stabile e supportato per l’implementazione di cloud enterprise. Questo programma offre a clienti, ISV e partner la tranquillità derivante dal fatto che esperti di prodotto Red Hat abbiano verificato una determinata soluzione in modo che le sue implementazioni possano partire da solide basi.

Nessun commento:

Posta un commento

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.