4 agosto 2016

Abilitare la Bash di Ubuntu su Windows 10



In questi giorni è in fase di roll-out l'aggiornamento a Windows 10 Anniversary Update, il nuovo aggiornamento del sistema operativo di casa Microsoft.
Fra le novità più attese da parte dei sistemisti c'è l'arrivo della Bash di Ubuntu integrata in Windows 10. La Bash non è preinstallata e per attivarla dobbiamo prima compiere alcuni semplici passaggi. Vediamo insieme come fare per installarla.

Attiviamo la modalità sviluppatore
Il primo passo da compiere è quello di attivare la modalità sviluppatore che ci consente di installare qualsiasi app firmata e di utilizzare funzionalità di sviluppo avanzate.
Andiamo su Impostazioni di Windows, Aggiornamento e sicurezza, Per sviluppatori
Spuntiamo la voce Modalità sviluppatore. Una volta fatto ci apparirà un popup che ci avvisa che attivando questa funzionalità potremmo incorrere in rischi di sicurezza etc. Siccome noi siam bravi bimbi e sappiamo quel che stiamo facendo clicchiamo su Si per confermare.
La modalità sviluppatore verrà ora installata. Una volta fatto un messaggio ci avviserà della necessità di riavviare il PC. Facciamolo.
Per non riempirvi di immagini vi allego una piccola gif che ho realizzato con tutti i passaggi


Attivare il sottosistema Windows per Linux (aka la Bash di Ubuntu per Windows)
Una volta attivata la modalità sviluppatore dobbiamo installare la Bash. Nel menu start cerchiamo Programmi e funzionalità


Nella nuova schermata che ci si presenterà selezioniamo la voce Attivazione o disattivazione delle funzionalità di Windows.


Una volta fatto si aprirà una finestra di popup, Spuntiamo la voce Sottosistema Windows per Linux (Beta) e clicchiamo su Ok.


Ora partirà l'installazione della bash di Ubuntu su Windows. Una volta terminato il processo ci verrà chiesto di riavviare il PC. Facciamolo


Completiamo l'installazione vera e propria della Bash di Ubuntu
Una volta riavviato il PC dal menu start cerchiamo Bash e lanciamo la Bash di Ubuntu.


A questo punto il sistema provvederà a scaricare i restanti file e a completare l'installazione della bash di Ubuntu su Windows 10. 
Durante il processo vi verrà chiesto di scegliere il vostro nome utente UNIX e la password.
Come prima vi ho realizzato una gif con tutti i passaggi.


Ora abbiamo finalmente completato l'installazione.

Nessun commento:

Posta un commento

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.