24 febbraio 2016

Red Hat e Amdocs collaborano per fornire soluzioni innovative ai Communication Service Providers



Red Hat e Amdocs collaborano per fornire soluzioni innovative ai Communication Service Providers

Amdocs userà la piattaforma Red Hat Enterprise Linux OpenStack nel proprio Network Cloud Service Orchestrator per NFV


Barcellona – Mobile World Congress, 24 febbraio 2016 – Red Hat, Inc. (NYSE: RHT), leader mondiale nella fornitura di soluzioni open source, annuncia che Amdocs, azienda leader nella fornitura di soluzioni di customer experience, ha integrato la piattaforma Red Hat Enterprise Linux OpenStack con Amdocs Network Cloud Service Orchestrator – una soluzione aperta, gestita da catalogo e indipendente dalle soluzioni proprietarie in cui si integra, per la gestione delle transizioni dei sistemi dei fornitori di servizi di comunicazioni (CSP) da reti fisiche ad ambienti Cloud.

Utilizzando la piattaforma Red Hat Enterprise Linux OpenStack, Amdocs Network Cloud Service Orchestrator offre una soluzione completa per l’orchestrazione dei servizi di telecomunicazioni in ambienti basati su software. Abilitando la continua progettazione, la creazione di istanze e l’assicurazione di servizi di rete complessi che comprendono funzioni di rete virtuali, la soluzione consente di operare con agilità e dà ai CSP la capacità di introdurre nuovi servizi, rispondendo rapidamente alle esigenze dei clienti e facendo fronte alle pressioni del mercato. Con questa soluzione open-source, i CSP possono rapidamente installare funzioni virtuali di rete (VNF) di diversi vendor e offrire ai clienti servizi end-to-end multi-vendor e multi-operation.

“OpenStack è diventata di fatto la “lingua franca” per le prove NFV in tutto il mondo e siamo entusiasti di estendere la nostra collaborazione con Amdocs per rispondere alle esigenze dei CSP che vogliono offrire servizi di rete e aziendali più convenienti nel cloud”, commenta Radhesh Balakrishnan, general manager, OpenStack, di Red Hat. “Amdocs Network Cloud Service Orchestrator basato sulla piattaforma Red Hat Enterprise Linux OpenStack offre ai service provider la scelta e la capacità di mettere in opera i loro servizi più rapidamente, aiutandoli a rimanere competitivi in un mercato in costante evoluzione”.

Amdocs ha scelto Red Hat in virtù della sua leadership nell’open source e perché la piattaforma Red Hat Enterprise Linux OpenStack è emersa come leader tra le piattaforme cloud per le NFV. Amdocs fa affidamento su Red Hat in quanto partner che offre piattaforme stabili, caratteristiche di sicurezza e competenze di supporto globale in grado di fornire le prestazioni, la scalabilità e i requisiti di installazione per le operazioni di un provider telefonico, tutte caratteristiche fondamentali per la trasformazione delle infrastrutture dei CSP in servizi basati sul Cloud.

“Utilizzare l’automazione del software e l’orchestrazione, i CSP possono offrire servizi più agili, operativamente efficienti e innovativi”, ha dichiarato Ann Hatchell, head of Marketing for Network, di Amdocs. “Soluzioni aperte quali la piattaforma Red Hat Enterprise Linux OpenStack accelerano a loro volta l’innovazione evitando le problematiche associate al vendor lock-in. Red Hat è un partner primario nell’ecosistema Amdocs Network Cloud con una soluzione aperta che rinforza l’offerta indipendente dai vendor di Amdocs Network Cloud Service Orchestrator. Il nostro rapporto con Red Hat mostra una stretta collaborazione per la produzione di soluzioni congiunte a supporto dei nostri clienti nella transizione verso reti di nuova generazione”.

Amdocs Network Cloud Service Orchestrator con Red Hat Enterprise Linux OpenStack Platform è stato sottoposto a diverse prove di laboratorio da parte di società di telecomunicazione di tutto il mondo, con numerosi casi d’uso con molteplici vendor, compreso il CPE (customer premises equipment) virtuale, l’EPC (evolved packet core) virtuale e l’IMS (IP Multimedia Subsystem) virtuale.

Red Hat, leader nel rendere le tecnologie più sicure e più facilmente utilizzabili per applicazioni business-critical, fornisce piattaforme cloud e di virtualizzazione che stanno emergendo come soluzioni leader per gli NFV. Red Hat Enterprise Linux, compreso l’hypervisor ad alte prestazioni per le Kernel-based Virtual Machine (KVM), rappresenta una fondazione più stabile, sicura e affidabile per i sistemi operativi. Sviluppata congiuntamente con Red Hat Enterprise Linux e con il supporto del ciclo di vita di Red Hat, la piattaforma Red Hat Enterprise Linux OpenStack offre una fondazione collaudata per le installazioni NFV ed è utilizzata dalle società di telecomunicazioni, dagli Internet Service Provider (ISP) e dai fornitori di hosting nel cloud pubblico per le loro installazioni cloud più avanzate. Red Hat offre inoltre servizi professionali per aiutare i clienti a pianificare, progettare, implementare e gestire ambienti di rete virtualizzati. Con questi servizi le aziende possono creare infrastrutture stabili e sicure in tempi rapidi, e imparare a farle funzionare con la massima efficacia ed efficienza.

Risorse aggiuntive 

Nessun commento:

Posta un commento

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.