6 novembre 2015

MATE 1.12 arriva nei repository Romeo di Linux Mint 17.2



Stamane vi avevamo annunciato il rilascio di MATE 1.12, la nuova versione del desktop environment nato come fork di GNOME 2. 
Gli utenti Linux Mint possono già da ora testare questa nuova versione grazie ai repository Romeo della disto. Per chi non lo sapesse i Romeo sono i repository potenzialmente instabili di Linux Mint e sono destinati a caricare le nuove versioni dei programmi prima che questi ricevano l'ok definitivo ed esser marchiati come stabili. 
Attivando dunque questo repository potreste incorrere in qualche bug quindi utente avvisato mezzo salvato. Se siete coscienti di questo potrete abilitarli e magari aiutare il team di Mint segnalando eventuali bug.
Vediamo come fare ad abilitare i repository Romeo su Linux Mint.
Aprite il menu delle applicazioni e cercate Sorgenti software.
Spuntate la voce Pacchetti non stabili (romeo)

Abilitiamo Romeo

Vi apparirà un messaggio che vi avvisa dell'operazione e vi chiede di confermare. Cliccate su si

Confermiamo l'abilitazione di Romeo

Chiudete ora Sorgenti software e cliccate sull'icona del gestore aggiornamenti di Linux Mint.
Cercate gli aggiornamenti.
Una volta fatto il Gestore aggiornamenti vi proporrà di installare MATE 1.12. Confermate le varie richieste che vi compariranno a video

Aggiorniamo il sistema
A parte un errore di un pacchetto durante la fase di installazione non ho avuto problemi. Il sistema risulta più reattivo rispetto a MATE 1.10.

Nessun commento:

Posta un commento

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.