13 giugno 2015

This war of mine & ArchLinux: Workaround per il gioco che non parte


This war of mine è uno dei tanti titoli in saldo su Steam, chi scrive voleva comprarlo da un pò e aspettava proprio l'occasione giusta come questa.


Merita di essere giocato per via del suo slogan, "in guerra non tutti sono soldati", in pratica un pò come in Amnesia o Penumbra non siamo più l'eroe armato fino ai denti che deve uccidere qualsiasi cosa, siamo disarmati e dobbiamo accumulare "roba" ( citazione 1:1 dal gioco ) per sopravvivere in una zona di guerra, nello specifico controlliamo le azioni di personaggi, specializzati in varie mansioni con una visuale laterale gradevole e tenebrosa.

Ma passo oltre, non è una recensione del gioco, ma come farlo funzionare.

C'è un problema, non tutti hanno la Distro di riferimento, alla Release di riferimento ( che sarebbe Ubuntu 14.04 64 bit).

Per chi è in pianta stabile su ArchLinux o su altre distro che hanno glibc ( 32 bit) > 2.20  compare un problema ( quindi Ubuntu Vivid è tra queste ), il gioco non è in grado di partire, mostrando lo schermo nero e costringendo al riavvio da console.

C'è un semplice apparso su un post dell'hub del gioco su Steam dove si trova workaround che riporto qua, per praticità e risolve il problema in modo veloce ed indolore ( senza costringerci a downgrade e pasticci con pacman)

Basta scompattare il pacchetto lib32-glibc corretto ( sotto link al download)  e copiare i file contenuti in "lib32" direttamente nella directory del gioco


di default sarà ~/.Steam/SteamApps/common/This War of Mine

Superato questo scoglio posso complimentarmi per la qualità del porting, si perché siamo realisti, è un problema non problema, loro supportano Ubuntu 14.04, e li va senza intoppi.

Fatto questo il gioco partirà agevolmente ... Buona partita!

5 commenti:

  1. Interessante!!!finalmente le gtk3

    RispondiElimina
  2. Marco Giannini17 giugno 2015 23:06

    ora bisogna vedere se ubuntu mate 15.10 sarà rilasciata con il supporto alle gtk3

    RispondiElimina
  3. Si, ma l'importante è che l'hanno rilasciato... Mi dispiace solo per xfce che sta rimanendo indietro...

    RispondiElimina
  4. Marco Giannini19 giugno 2015 19:37

    vero, la continua mancanza di manodopera si fa sentire pesantemente :(

    RispondiElimina
  5. https://www.youtube.com/watch?v=0c2CxuFzKtI

    RispondiElimina

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.