12 maggio 2015

Rilasciato Firefox 38: nuova schermata Opzioni a tab, base per ESR e supporto a Ruby



Mozilla ha annunciato il rilascio di Firefox 38, la nuova versione del suo famoso browser web tanto amato dagli amanti del software libero e open source.
Questa nuova versione di Firefox porta con se i consueti aggiornamenti di sicurezza ed alcune piccole novità che riguardano principalmente il supporto all'HTML 5.
Fra le novità visibili per gli utenti vi è invece la nuova visualizzazione a schede delle Opzioni / Preferenze che ora risulta più immediata da visualizzare e facile da gestire.

La nuova schermata delle Opzioni di Firefox 38 su Windows
La nuova schermata delle Preferenze di Firefox 38 su Linux

Altra novità, che però interesserà principalmente gli utenti aziendali e le istituzioni pubbliche, è che Firefox 38 sarà la base per la prossima ESR ovvero le release a supporto esteso.
Di seguito ecco il changelog con le novità (in lingua inglese):


  • New New tab-based preferences
  • New Ruby annotation support
  • New Base for the next ESR release.
  • Changed autocomplete=off is no longer supported for username/password fields
  • Changed URL parser avoids doing percent encoding when setting the Fragment part of the URL, and percent decoding when getting the Fragment in line with the URL spec
  • Changed RegExp.prototype.source now returns "(?:)" instead of the empty string for empty regular expressions
  • Changed Improved page load times via speculative connection warmup
  • HTML5 WebSocket now available in Web Workers
  • HTML5 BroadcastChannel API implemented
  • HTML5 Implemented srcset attribute and <picture> element for responsive images
  • HTML5 Implemented DOM3 Events KeyboardEvent.code
  • HTML5 Mac OS X: Implemented a subset of the Media Source Extensions (MSE) API to allow native HTML5 playback on YouTube
  • HTML5 Implemented Encrypted Media Extensions (EME) API to support encrypted HTML5 video/audio playback (Windows Vista or later only)
  • HTML5 Automatically download Adobe Primetime Content Decryption Module (CDM) for DRM playback through EME (Windows Vista or later only)
  • Developer Optimized-out variables are now visible in Debugger UI
  • Developer XMLHttpRequest logs in the web console are now visually labelled and can be filtered separately from regular network requests
  • Developer WebRTC now has multistream and renegotiation support
  • Developer copy command added to console
  • Fixed Various security fixes

Known Issues

  • unresolved Responsive images do not update when the enclosing viewport changes

L'aggiornamento a Firefox 38 è già disponibile attravero la funzionalità di aggiornamento automatica presente su Firefox, gli utenti Linux invece riceveranno l'aggiornamento quanto prima tramite gli update di sistema.
In alternativa potete scaricare Firefox 38 a questo indirizzo.

17 commenti:

  1. Hombre Maledicto12 maggio 2015 20:55

    Aggiornato appena adesso.
    Devo dire che preferisco questa view al dialogo precedente per le impostazioni :D

    RispondiElimina
  2. Marco Giannini12 maggio 2015 22:52

    vero, è più immediata

    RispondiElimina
  3. Vincenzo Salmena13 maggio 2015 20:29

    La provai in Alpha e mi trovai divinamente.
    Ma ormai sono su Chrome e se lo molleró sará solo per passare a Microsoft Edge,

    RispondiElimina
  4. Vincenzo Salmena13 maggio 2015 20:29

    Marco´s Box: l´unico sito talmente alternativo che offre lo screen di Windows e Linux ma non quello di Mac OS X.

    RispondiElimina
  5. Marco Giannini13 maggio 2015 20:58

    sono povero, altrimenti ce lo mettevo pure :(

    RispondiElimina
  6. Vincenzo Salmena13 maggio 2015 21:01

    Dí la veritá, se avessi avuto i soldi il blog si chiamerebbe MacOS boX

    RispondiElimina
  7. ciao , scusami ,ma come faccio a controllare xubuntu e inviargli file attraverso la rete ad esempio da un computer windows 8.1 ? vorrei utilizzare il computer con su xubuntu come centro multimediale attaccato alla tv in modo da poterlo controllare con table o pc dal divano. grazie

    RispondiElimina
  8. Microsoft, fa solo una cosa "abbraccia,estendi, estingui",
    Il migliore É firefox, completamente open source.

    RispondiElimina
  9. Ognuno É libero di fare quello che gli pare :)

    RispondiElimina
  10. Vincenzo Salmena15 maggio 2015 14:12

    Poi ti svegli dal sogno e ti accorgi che tutte le compagnie lo fanno...

    RispondiElimina
  11. Vincenzo Salmena15 maggio 2015 14:14

    Giusto per capire, c´é qualche problema?

    RispondiElimina
  12. Veritiero il commento che ha fatto Torvalds sull'ambiente XFCE, è fatto molto bene tanto da ricordare il vecchio Gnome, è semplice ma fatta bene questa derivata di Ubuntu :), ma da quando a scuola ho visto l'ambiente KDE è stato "amore a priva vista" :D

    RispondiElimina
  13. grazie per la (come sempre) utilissima guida; segnalo solo che i links delle fasi 12 e 13 hanno la stessa intitolazione e sono scambiati tra loro.

    RispondiElimina
  14. Marco Giannini13 giugno 2015 20:23

    non ci avevo fatto caso, grazie, correggo subito

    RispondiElimina

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.