20 novembre 2014

Thimbleweed Park, un nuovo punta e clicca in crowdfunding



Oggi ho contribuito al mio primo Kickstarter (ed è la seconda volta che dò qualcosa ad un progetto di crowdfunding, dopo i 3 dollari a Mars One su Indiegogo).
Ho dato 25 dollari a Ron Gilbert e Gary Winnick, ovvero i signori che hanno contribuito a creare il genere dei videogiochi punta e clicca, avete presente Maniac Mansion e Monkey Island? Beh dall'avatar che uso sull'Internet dovrebbe capirsi quale mi abbia colpito di più...
Il duo vuole tornare alle origini (anche nella tecnica grafica: "We like big pixels. Huge ones. Pixels that have their own Zip Codes.") con un nuovo videogioco che si inserisce nel genere e che viene definito il successore spirituale alle classiche avventure targate Lucasarts, Thimbleweed Park.
A dire il vero non ho neanche letto la trama prima di contribuire, ma sulla pagina del progetto si trova insieme ad un sacco di gif ed all'umorismo tipico del duo (non lo riporto, andatelo a leggere in originale!).
Il gioco sarà disponibile anche per Linux (e a seconda dei risultati della campagna, magari anche su piattaforme mobili) ed, a parte il primo livello di 5 dollari, è possibile aggiudicarsi la copia digitale del gioco con 20 dollari: con 25 dollari invece si può comprare insieme al gioco l'indulgenza dei creatori per aver piratato i vecchi Maniac Mansion e Monkey Island (LO SO CHE NON SONO STATO IL SOLO!).
Ecco il link: https://www.kickstarter.com/projects/thimbleweedpark/thimbleweed-park-a-new-classic-point-and-click-adv

Nessun commento:

Posta un commento

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.