20 maggio 2014

0 A.D. Alpha 16 Patañjali: la prova su strada


0 A.D. , com molti di voi sapranno è un gioco  di strategia in tempo reale sviluppato  dagli statunitensi  di WildFire Games .
Il gioco nasce, se così si può dire, come MOD per Age of Empires ( di cui è possibile trivare dei riferimenti nel gioco attuale, eagis , il nome di una AI  era un cheat per AoE )  prima di cambiare direzione e di puntare verso l'indipendenza.

0 A.D. ( pronunciato  zero-a-di ) gira sul motore grafico proprio ( ed open source ) Pyrogenesis  ed è multipiattaforma.. e per non farsi mancare nulla è offerto gratuitamente!

Perchè scrivere di questo gioco, giunto alla sedicesima alpha?

Perchè viene rilasciata dopo la recente campagna di crowfounding dove sono stati raccolti più di 30000 dollari (in realtà meno dell'obiettivo minimo, ma poco male!)

Chi scrive ha amato AoE e ha un rapporto conflittuale con 0 A.D.

Trovo il concetto di base bellissimo, il gioco è AoE in chiave moderna, la grafica è più curata, le AI funzionano meglio, alcuni limiti di AoE sono stati superati (tipo la popolazione limitata a 300 unità o l'avere unità che o sono civili o militari, non ambivalenti) e con una colonna sonora molto gradevole.

La grafica dei paesaggi bella e piacevole  generata da pyrogenesis

Personaggi vari

Perché non lo apprezzavo a pieno?


Il gameplay è quello di AoE e di  tutti i giochi  che ne hanno preso spunto ma giocare a 0 A.D era frustrante, le mappe più grandi (da 6 giocatori in su) non funzionavano, e quella da 6 richiedeva caricamenti eterni stranamente indipendenti dalla potenza del pc sul quale il gioco girava, in più superate le 300 unità (tra tutte le civiltà presenti in mappa, notare bene) il gioco finiva in un mare di lag che rendevano la partita impossibile, pure qua non c'è differenza  tra un pc e l'altro, il mio Phenom II X6 con 16 Gb di RAM ed una gtx660TI e gioco eseguito da ssd si pianta esattamente come fa sul portatile, un Pentum Dual Core con VGA integrata ULV Intel.

Era quindi impossibile finire la partita.

Con Patañjali è arrivata la svolta! sono riuscito, finalmente, a finire (e vincere :D) una partita  contro 5 boot su una mappa da 6 giocatori.

Ho riassaporato la bellezza di un RTS in una partita di 6 ore  piacevole e divertente.

Non sono solo i lag ad essersene andati, anche la IA è migliorata esponenzialmente, perché prima quando muovevo le armi da assedio era un agonia, le facevo partire prima della fanteria ma regolarmente mi trovavo con la fanteria che attaccava strutture fortificate e le armi da assedio imballate in manovre irritanti a metà strada.

Ora invece il gioco gira in maniera più che accettabile (ok, qualche intoppino c'è stato, ma erano casi rari in battaglia con quasi 200 unità da animare sullo schermo) la fanteria si nuove bene, anche se in grandi gruppi e le armi da assedio arrivano dove devono senza incastrarsi in manovre assurde.

Ultima nota : ora il gioco è tradotto anche in italiano e c'è un nuovo font per i testi.

Conclusione, per la prima volta 0 A.D. per me è promosso ma non a pieni voti, c'è ancora molto da fare per vere un gioco completo, mancano feature e c'è qualche bug ma vi invito a riprovarlo e perché no a dargli qualche spicciolo (perché siamo realisti, molti giochi closed source vengono rilasciati a pagamento  e la giocabilità è ben peggiore, eppure il conto è salato) sperando di vedere una beta e finalmente una release stabile.



Per ottenere l'ultima versione del gioco trovate le istruzioni QUI
Se vi piace questa è la pagina delle donazioni LINK

Nessun commento:

Posta un commento

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.