9 aprile 2014

Windows XP è morto: perchè non cambia molto a Linux?


Ieri, 8 Aprile 2014, è stata una giornata importante per Microsoft, è stato rilasciato Windows 8 Update e sono stati rilasciati gli ultimi aggiornamenti per il 12enne Windows XP, che da ora in poi non verrà più supportato dall'azienda di Redmond.



In un mondo ideale questi utenti passerebbero ad una distribuzione Linux leggera pur di non dover cambiare il PC, avendo un software ancora supportato senza ulteriori costi.

Ovviamente il nostro mondo è tutto fuorchè ideale, quindi la maggior parte continuerà ad usare Windows XP, altri utenti acquisteranno un nuovo PC con Windows 8 e l'1%, a stare larghi, passerà ad una distro Linux.
Penso che la maggior parte di voi abbia dato per scontato cose del genere.

Facciamo l'ipotesi inversa, ovviamente utopica: pressochè tutti gli utenti XP passano a Linux.



Succederà qualcosa di buono a Linux? Aumenta l'user base, ma nient'altro.

Dall'altra parte invece, inizieremmo a riempirci di malware e gli antivirus proprietari nascerebbero come funghi.

Probabilmente inizieremmo a godere del porting di software proprietari di una certa fama, così come potrebbe migliorare il supporto dei produttori. Cosa che però grazie a Valve e Google sta già avvenendo.

Ma passiamo al lato comunitario della faccenda, quello a mio avviso più importante.
Secondo voi i nuovi utenti sarebbero disponibili a partecipare alla stesura del wiki o alla segnalazione di bug? Ne dubito fortemente.

Nessun commento:

Posta un commento

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.