22 agosto 2013

La Regione di Valencia passa a LibreOffice e risparmia 1,5 milioni di euro l'anno in licenze


Immagine via Wikipedia - Valencia
L'Amministrazione della Regione Autonoma di Valencia (in Spagna) ha completato il suo passaggio a LibreOffice. Venerdì scorso il dipartimento ITC ha infatti annunciato che la suite da ufficio libera è stata installata su 120.000 PC dell'amministrazione provinciale, compresi i PC di scuole e tribunali.
Il passaggio a LibreOffice garantirà alla Regione un risparmio di ben 1,5 milioni di euro l'anno in soli costi di licenza.
"Apart from economic benefits, the commitment to free and open source software brings other advantages, including having the solutions available in the Valencian language as well as in Spanish, and IT vendor independence, which encourages competition", the ICT department's Director General, Sofia Bellés, said in a statement. "We also have the freedom to modify and adapt the software to our every need."
Sofia Bellés, Direttore Generale del dipartimento ICT, ha dichiarato che oltre al notevole risparmio in termini economici, l'impiego di software libero e open source porterà alla Regione di Valencia innumerevoli vantaggi fra i quali, ad esempio, la possibilità di avere soluzioni in valenziano (oltre che in spagnolo), l'indipendenza da Microsoft e benefici per quanto riguarda la concorrenza. Altro grande vantaggio è quello di poter modificare ed adattare il software per ogni loro esigenza.

Director Bellés says that the Valencia region's migration began in the second half of 2012. It has already helped to save 1.3 million euro that would otherwise have been spent on licences for a proprietary office suite. The switch is part of measures taken by the region's council to reduce the cost of ICT, in particular by saving on proprietary software licences.

La migrazione della regione autonoma di Valencia è iniziata nella seconda metà del 2012 e fino ad ora ha consentito di risparmiare 1,3 milioni di euro che altrimenti sarebbero stati spesi in costi di licenza per la suite da ufficio proprietaria.

L'impegno non si fermerà di certo a questa iniziativa in quanto questa è solo la punta dell'iceberg del piano strategico regionale per il passaggio al software libero.

Che dire, complimenti ai Governanti della Regione Autonoma di Valencia e al loro impegno concreto per promuovere l'uso di software libero e open source.



Vi potrebbe interessare la lettura di altre splendide realtà italiane e europee che sono passate al software libero e open source e che negli anni ho raccolto su questo blog. Eccole:

Francia:
Spagna:

Nessun commento:

Posta un commento

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.