25 luglio 2013

Enter, il cloud service provider italiano che investe in OpenStack


Quando si parla di soluzioni software Open Source impiegate nell'IT vengono sempre alle mente multinazionali estere, quasi come se fossa una esclusiva e che noi Italiani non fossimo in grado di capire i vantaggi dell'uso dell'open source.

Fortunatamente anche le aziende italiane sanno sfruttare l'Open Source. Una di questi è Enter, un internet e cloud service provider tutto nostrano che ha fatto del cloud computing uno dei suoi core business principali.

Per le sue soluzioni cloud ha infatti deciso di investire in OpenStack per i suoi datacenter, un software Open Source davvero molto interessante. Rispetto alle soluzioni cloud proposte dai big vendor, Openstack è uno IaaS che consente un approccio diverso: letteralmente, una “catasta” di moduli cloud continuamente espandibile.

OpenStack è un progetto IaaS cloud computing di Rackspace Cloud e NASA. A oggi oltre 120 società si sono unite al progetto tra cui Samsung, Citrix Systems, Dell, AMD, Intel, Canonical, SUSE Linux, Red Hat, HP, e Cisco. OpenStack è un software libero open source rilasciato sotto licenza Apache.

Come avrete capito è un software largamente utilizzato anche dai big del mondo Linux. Fa dunque piacere che una azienda italiana si dedichi all'uso di tecnologie open source.

Se volete maggiori informazioni su OpenStack e su Enter potete recarvi sul sito http://www.enterthecloud.it/ dove troverete tanto materiale interessante.

Nessun commento:

Posta un commento

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.