24 giugno 2013

Monaco promuove Lubuntu fra i cittadini


Monaco di Baviera si candida ad essere la città più pinguinizzata del mondo (o quantomeno d'Europa) e lo fa con una nuova iniziativa indirizzata alla popolazione.

Che la città di Monaco di Baviera e la sua attuale amministrazione fossero amanti di Linux e del risparmio generabile con esso non è una novità, basti ricordare la migrazione verso Linux di cui vi parlai nel mio precedente articolo Monaco risparmia 4 milioni di € in un anno passando a Linux
Ora l'Amministrazione Comunale punta ancora più in alto con un duplice fine: promuovere Linux e diminuire l'inquinamento generato dai rifiuti elettronici.
In Consiglio Comunale è stata infatti presentata una proposta per distribuire 2000 CD con Lubuntu fra la popolazione nella prima parte del 2014. Perché tale data? Be, come ben saprete Microsoft sospenderà il supporto di Windows XP ad Aprile 2014. Quello che teme l'amministrazione locale è il moltiplicarsi dei rifiuti elettronici in tale data. Le nuove versioni di Windows si sa, richiedono risorse hardware più elevate rispetto ad XP e dunque molta gente preferirà cambiare PC buttando il vecchio.

Il Comune di Monaco vuole evitare ciò e per farlo ha dunque deciso di distribuire alla cittadinanza dei CD di Lubuntu corredati da un opportuno opuscolo informativo al fine di mostrare alla popolazione che non c'è bisogno di cambiare PC ma semplicemente usare un sistema operativo differente.
Il Comune sta pensando ad una forma di sponsorizzazione tramite le aziende locali per finanziare il progetto (son circa 4000 euro per stampare gli opuscoli e realizzare i CD).
Che dire, complimenti al Comune di Monaco di Baviera che è sempre in prima fila nella diffusione del software libero. 


ed


Nessun commento:

Posta un commento

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.