4 marzo 2013

Ubuntu annuncia il suo display server Mir e Ubuntu Next, il porting di Unity in Qt/QML


Grosse novità in casa Canonical, novità che sotto sotto tutti aspettavamo. Direttamente dalla mailing list degli sviluppatori https://lists.ubuntu.com/archives/ubuntu-devel/2013-March/036776.html arrivano due grosse novità.

Hi,

I wanted to give you a quick heads up regarding Unity in preparation of
this weeks UDS.

The traction that Ubuntu Touch is creating is great and the team is
happy with where this is leading us. However, in order to implement the
vision of converged devices, some changes to our Display Stack are
necessary.

After thorough research, looking at existing options and weighing in
costs & benefits we have decided to roll our own Display Server, Mir
(rf. http://wiki.ubuntu.com/MirSpec).

None of the existing solutions would allow us to implement our vision
without taking major compromises which would come at the cost of user
experience and quality. We will be running sessions at UDS to discuss
questions and take feedback.

Also, driven by Ubuntu Touch we are starting to move Unity over to a
Qt/QML based implementation, embracing Qt as a community backed
technology for our offerings. We are looking at tackling the transition
from the Nux based implementation to a Qt/QML based implementation
component by component and are striving to do that in a transparent way
for the user. This topic is also up for discussion at UDS and we are
providing a spec at http://wiki.ubuntu.com/UnityNextSpec.

I am providing more context about these topics at
http://www.olli-ries.com/mir-unity-qml-unity-apis-unity .

Please feel free to reach out to us during UDS and later on to discuss
any questions.

best,

Mir, il nuovo display server made in Canonical 

La prima è l'arrivo, nelle prossime versioni di Ubuntu, di Mir, un display server fatto in casa che sostituirà X e di fatto chiude le porte a Wayland. 
Le specifiche di Mir le potete trovare all'indirizzo https://wiki.ubuntu.com/MirSpec

Unity Next, il porting di Unity in Qt/QML

L'altra grande novità è Unity Next ovvero il tanto atteso porting di Unity in Qt/QML. Addio dunque al problematico Compiz per la gioia sia degli utenti affezionati di Unity, sia per quelli che nel corso degli anni si sono allontanati.
Maggiori info su Unity Next le potete trovare al link https://wiki.ubuntu.com/UnityNextSpec 
Come potete leggere parte del codice di Unity Next è già stato usato per realizzare Ubuntu Touch, il sistema operativo mobile di casa Canonical.

Quando?

Tutto questo sarà finalizzato in Ubuntu 14.04 quindi ci toccherà aspettare Aprile 2014
Voi cosa ne pensate? Ha senso sviluppare un nuovo display server?

1 commento:

  1. Sono stati troppo vaghi nello spiegare perché Wayland è stato scartato...
    Io mi chiedo, Mir punta a dare la stessa fluidità di Android e il supporto a diversi metodi di input, quindi Wayland avrà questa limitazione, cioè essere relegato agli ambienti desktop con mouse? Spero proprio di no, altrimenti mi tocca ammettere che Canonical ci abbia visto giusto stavolta!

    RispondiElimina

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.