28 marzo 2013

Mozilla mostra il motore di Unreal Engine 3 in Firefox


Mozilla si sa è sempre piena di sorprese nel campo delle nuove tecnologie applicate al web. Questa volta si è spinta la dove nessun browser era mai giunto prima ovvero al porting, in collaborazione con Epic Games, di Unreal Engine 3 sul web.

Si, avete letto bene. Il motivo di tali sforzi è presto detto, come ben sapete Mozilla ha deciso di buttarsi nella mischia del mondo degli smartphone con il suo Firefox OS e dunque intende sfruttare tutte le sue competenze in ambito web per offrire una esperienza di gioco di fascia alta.

I lavori sono appena cominciati ma è intenzione di Mozilla perfezionare il sistema (anche perché per poter giocare online a simili giochi sfruttando solo il browser c'è bisogno di scaricare una notevole mole di dati) in modo da ridurre i dati da scaricare in relazione anche al dispositivo sul quale viene eseguito e alla sua risoluzione.

Secondo voi come si evolverà il progetto? Resterà solo un esercizio di stile o in un futuro a noi vicino potremo davvero utilizzare questa tecnologia? 

 

Via Ars Technica
Maggiori info le potete trovare a questi indirizzi:

https://github.com/kripken/emscripten/wiki

https://blog.mozilla.org/blog/2013/03/27/mozilla-is-unlocking-the-power-of-the-web-as-a-platform-for-gaming/

https://hacks.mozilla.org/

3 commenti:

  1. più che emscripten dovresti linkare asmjs.org, alcune mesi fa adobe ha rilasciato un compilatore c/c++ per flash e hanno proprio messo una demo sul sito di unreal tournament 3 "compilato" da c++ a bytecode per il flashplayer.
    Ora mozilla fa la sua contromossa con asmjs un subset di javascript in cui compilare altri linguaggi in primis c/c++, le performance nel migliore dei casi saranno 2 volte più lente del codice nativo, non malaccio tutto sommato.
    Gli asset verosimilmente verranno scaricati quelli essenziali ad inizio livello poi forse in background (dipende dal gioco in un mmorpg la banda servirà ad altro)

    RispondiElimina
  2. @michelangelo giacomelli

    Per emscripten l'ho linkato perché era nelle note del video ufficiale, mi documento meglio comunque (di queste cose so meno di nulla :P)

    Secondo te potrà avere successo questa tecnologia?

    RispondiElimina
  3. L'unica alternativa percorribile è naci di Chrome, che pure è opensource, ma per qualche ragione non adottato da mozilla.
    Certo è che asm.js può girare in qualsiasi browser abbia supporto per javascript (al contrario di flash o lo stesso native client di google, che però forse ha prestazioni maggiori).

    RispondiElimina

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.