10 febbraio 2013

Chakra-2013.02-Benz rilasciata



Nuova ISO per Chakra Linux, la distro nata da un fork di Arch Linux e interamente basata su KDE. Chakra-2013.02-Benz, questo il nome in codice della nuova versione è basata sull'ultima versione stabile di KDE e precisamente KDE 4.10 e dunque porta con esso tutti i benefici della migliore release KDE di sempre.
Fra le novità specifiche di Chakra Benz troviamo l'uso di GFXboot (che consente di avere nella live molte più opzioni per la lingua e la scelta della tastiera), alcune modifiche a Tribe con l'inclusione di Marble per la scelta della località, una nuova versione del tema “Dharma”.
Dal punto di vista Kernel troviamo l'inclusione del Kernel Linux 3.7.6 che va a risolvere i problemi riscontrati con i notebook Samsung.
Il comparto driver video proprietari è stato aggiornato con le ultime versioni stabili dei driver Nvidia e Catalyst.
Così come altre distro Chakra Benz sceglie di sostituire MySql con il suo fork Mariadb. 
Lato software troviamo infine Calligra 2.6.0 (impostato come suite da ufficio predefinita per gli ovvi kdecosi motivi), LibreOffice 3.6.5 (nei repository) e lato bundle le ultime versioni di Firefox 18.0.2, Chromium 24.0.1313.68, GIMP 2.8.4 e Inkscape 0.48.4.

Purtroppo latitano ancora Akabei (il package manager sviluppato in casa) che è ancora nella fase Alpha 2 e quindi ben lungi dall'essere utilizzato, l'integrazione con Solid del tool di partizionamento di Tribe al fine di ottenere il partizionamento automatico e il supporto per LVM, RAID, LUKS e simili che è il minimo sindacale per un installer moderno. Manca infine la possibilità di scegliere una installazione minimale o netinstall e dunque tocca scaricare l'ISO in formato DVD che è di 1,6 GB.
Per creare un supporto di installazione affidabile, si consiglia di seguire le istruzioni del wiki. Le ISO di Chakra non supportano Unetbootin e i DVD devono essere masterizzati a velocità non superiore a 4x.

PS: scopro con sommo piacere che è possibile installare Firefox senza usare i bundle ma facendolo direttamente da CCR. Per farlo basta dare da terminale

ccr firefox

Stessa cosa dicasi per Google Chrome installabile con

ccr google-chrome

7 commenti:

  1. Stessa cosa dicasi per gimp

    ccr -S gimp

    stessa cosa dicasi per inkscape

    ccr -S inkscape

    stessa cosa per filezilla

    ccr -S filezilla

    stessa cosa per thunderbird

    ccr -S thunderbird

    Se ti può interessare, leggi qui: http://forum.chakra-project.it/index.php/topic,5050.msg34139/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. thanks per ora comunque resta sulla macchina virtuale visto che sul test pc non posso installarla visto che è a 32bit

      Elimina
  2. Oppure ancora meglio dal sito Mozilla scarichi il pacchetto per la tua architettura scompartì e lanci Firefox
    Poi se vuoi aggiungerlo al menù K trova te la guida sul forum ufficiale italiano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perchè ancora meglio?

      Il pacchetto da ccr fa il procedimento manuale (scaricare binari,scompattarli ecc.) in automatico, non ha nessun vantaggio fare la cosa manualmente

      Lo stesso vale per chrome

      Chromium, invece, viene compilato

      Elimina
  3. Viva Chakra.
    Mi pare un'ottima occasione per chiunque sia curioso di provare kde 4.10 o la stessa Chakra, la distro KDE più veloce, reattiva ed elegante che esista :)

    RispondiElimina
  4. Speriamo arrivi presto il supporto per unetbootin!

    RispondiElimina
  5. @Josh Ligor
    Non penso arriverà mai. E nessuno lo vuole.

    Fai prima a dare
    sudo dd if=nome_della_iso.iso of=/percorso/della/chiavetta

    Esempio

    sudo dd if=chakrablablabla.iso of=/dev/sdb

    Altrimenti, se proprio vuoi la via grafica, c'è imagewriter

    RispondiElimina

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.