3 gennaio 2013

Leikr: un orologio GPS per sportivi



Un gruppo di ex dipendenti della Nokia ha fondato la Leikr ed inaugurato una campagna su Kickstarter per lanciare la produzione di un orologio per sportivi: il progetto è già finalizzato e il piano di azione prevede la distribuzione già a partire da Giugno 2013.
La particolarità sta nel fatto che il sistema su cui è basato è costruito su Linux e le Qt (ci girerà Plasma? :P) ed utilizzerà mappe offline basate su OpenStreetMap.
Features:
- Sarà prodotto interamente in Danimarca, vicino alla sede dell'azienda;
- Si connetterà ad Endomondo ed alle principali community sportive, è prevista la funzionalità di export nel formato tcx;
- E' resistente all'acqua (non è stato ancora testato come waterproof);
- Schermo da 2" con protezione Gorilla Glass;
- Fix del GPS in 30 secondi;
- Connettività: Wi-Fi, Bluetooth, USB, ANT+
- 6 ore di durata della batteria (ma il software verrà ottimizzato per allungare i tempi);
- 8 GB di memoria interna;
- 55 grammi di peso.

I pledge minimi che vi permetteranno di entrare in possesso (da 149 $ e da 229 $, più 15$ di spedizione fuori dagli Stati Uniti) del device sono già sold out, ma suppongo che essendoci ancora 28 giorni di tempo e avendo raccolto già 42.500 dollari verranno riforniti.


Kickstarter

6 commenti:

  1. Sono un podista e linuxiano.... l'attrezzo dei miei sogni. Peccato che sia enorme per un polso piccolo!
    4,4cm di altezza del main body (+ la parte rigida del cinturino) è molto, molti podisti hanno polsi piccoli e per loro è proibitivo... un gran peccato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mettila sul braccio, invece che sul polso ;)

      Elimina
  2. Mah, una cosa del genere sarebbe molto interessante se costasse sui 50-60 euro, ma per quella cifra personalmente preferirei un piccolo telefono android (un x10 mini usato, per esempio), su cui installare endomondo e poi lo attacco al braccio...

    RispondiElimina
  3. beh anche se costasse in un range dai 100 ai 200 euro sarebbe molto competitivo (per non dire molto superiore) con i vari garmin.. sempre che il software sia all'altezza..
    un cellulare android oltre che essere estremamente ingombrante, non è resistente all'acqua, e non si interfaccia con i vari cardio

    RispondiElimina
  4. @Anonimi
    un GPS decente costa sui 150 euro da solo (l'etrex20).

    I computer da bici con gps costano già una follia (ne ho visti un paio in un negozio di bici)...

    Mi è parso di vedere nel Kickstarter che chiedevano il supporto da bici, se ci fosse sarebbe figo!

    RispondiElimina
  5. @kkkk

    Esatto!
    Io vado in giro col cellulare nel taschino di dietro (la borsa da sella che ho adesso è troppo piccola) e la batteria ormai mi dura a pelo con la durata del giro -perchè tengo il logging attivo e ogni tanto consulto la mappa-

    RispondiElimina

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.