29 dicembre 2012

rekonq 2.0 stabile rilasciato


Arriva finalmente la nuova versione di rekonq.
Andrea Diamantini ha infatti rilasciato rekonq 2.0 la nuova versione del famoso browser per KDE basato su webkit, browser che fra l'altro troviamo come predefinito su alcune distro KDE centriche come Kubuntu.

Nuova interfaccia di rekonq 2.0 con i tab in alto

Diverse sono le novità che troviamo in rekonq 2.0 che riguardano sia miglioramenti interni che nel look che ora si presenta con i tab posizionati in alto.

Altra novità "vistosa" è la possibilità di navigare in modalità "WebTab" che consente di visualizzare ogni tab in una univa finestra.

rekonq 2.0 modalità WebTab
Le altre novità di rekonq 2.0 sono:
  • Controllo ortografico in linea 
  • Nuova modalità di navigazione in incognito (simile a quella di Chrome)
  • Nuova opzione di avvio: rekonq-incognito URL
  • Nuova opzione di avvio: rekonq-webapp URL
  • Pinning delle schede
  • Pagina di errore migliore
  • Semplificate rekonq pagine
Non ci resta che attendere l'impacchettamento da parte dei manutentori delle varie distro per provare rekonq 2.0
 

12 commenti:

  1. Kubuntu è Ubuntu con KDe quindi per nulla kdecentrico, di kdecentrico c'è solo Chakra #sappilo :P

    RispondiElimina
  2. @Lazy K

    Non stiamo a spaccare il capello :P
    al massimo Chakra è KDEnazi :P

    RispondiElimina
  3. @Marco Giannini
    Se quello vuol dire essere nazi allora lo siamo tutti, del resto mi pare anche tu ami il pc ma preferisci Linux ami Linux ma preferisci KDE ami Ubuntu ma preferisci Kubuntu, sei forse nazi? :P

    RispondiElimina
  4. Su Arch segnalo che è già disponibile sui repo Testing, è migliorato parecchio anche se su un netbook non mostra appieno le sue performance ;)

    RispondiElimina
  5. speriamo riesca a diventare usabile come primario difficile la verdo!!

    RispondiElimina
  6. OT : Come si chiama quel fantastico tema di KDE? :D

    RispondiElimina
  7. @Salvatore Fiore

    A occhio sembrerebbe Oxygen (uno dei temi di default di KDE)

    RispondiElimina
  8. @antux91

    Come sempre, installerei Arch solo per tenere a freno la mia aggiornite :D

    RispondiElimina
  9. @KillJoy
    Effettivamente le prestazioni ogni tanto deficitano, su Kubuntu 12.10 ho la versione prerilascio intermedia (la 1.80) che ha ancora qualche leggero bug (ogni tanto crasha)

    RispondiElimina
  10. @Lazy K

    Detta così :D
    è che sono leggermente masochista (e poi come ben sai non posso più installare chakra sulla macchina di test perché è una 32 bit)

    RispondiElimina
  11. Ciao Marco,
    volevo far presente che i comandi di avvio sono
    rekonq --webapp URL e
    rekonq --incognito URL
    non so se il tuo è un errore, comunque io li includerei nel post ;)

    RispondiElimina
  12. @Alessandro Longo

    domani mattina provvedo a correggere, l'errore è dovuto al post dell'autore stesso del programma :P

    RispondiElimina

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.