9 dicembre 2012

Il discorso di Josè "Pepe" Mujica al G20 tenutosi in Brasile


Povero non è chi possiede poco, ma veramente povero è chi necessità infinitamente tanto, e desidera, desidera, e desidera, e desidera sempre di più.
Sapete bene che ogni tanto di Domenica mi piace condividere con voi alcuni video che non sono collegati direttamente al mondo dell'informatica ma che parlando di società e altre cosucce. 
Questa volta ho trovato sul mio stream di Google+ un video davvero toccante e speciale. Il video riprende il discorso integrale che il Presidente dell'Uruguay Josè "Pepe" Mujica ha tenuto alla riunione del G20 tenutosi in Brasile lo scorso Giugno 2012.
Definito da chi l'ha caricato "Il discorso che vorremmo ascoltare da ogni politico" riesce a toccare i cuori di chi l'ascolta con la sua semplice e veritiera analisi dell'attuale crisi economica che attanaglia noi occidentali. 

Pepe Mujica, noto come "il presidente più povero del mondo", ha attualmente 77 anni, vive nella sua casa modesta, devolve il 90% del suo stipendio in beneficenza. E' stato in carcere 14 anni come oppositore del regime.

A voi il video


6 commenti:

  1. grazie marco che bello una boccata d'aria fresca!!!

    RispondiElimina
  2. Davvero bello bello, vorrei averlo anche qui in Italia come presidente, magari :-)

    RispondiElimina
  3. roberto mugliari9 gennaio 2013 11:59

    condividiamolo il più possibile grazie.

    RispondiElimina
  4. Non mi sento più solo, finalmente qualcuno, e per di più un politico, che conferma le mie idee e le mie scelte di vita. Funzionano !!! luigi paoloni

    RispondiElimina

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.