19 novembre 2012

Linux Mint 14 Guida post installazione


Ed ecco arrivare anche per Linux Mint 14 "Nadia" Cinnamon edition la consueta guida post installazione. Come è accaduto per Maya la guida sarà breve perché ormai Linux Mint nel formato DVD è già infarcita di ogni ben di software. Troviamo infatti preinstallati tutti i codec di cui abbiamo bisogno (compreso Medibuntu), openjdk 7, il plugin java per il browser e i più famosi player video (VLC e GNOME MPlayer), GIMP per l'editor di immagini, Synaptic e la suite LibreOffice in versione completa anche di LibreOffice Base che di default non viene installata sulla mamma Ubuntu.
Proprio per questo ero un pochettino indeciso se fare o meno questa guida, alla fine Linux Mint 14 si conferma una distro completa ideale per chi è alle prime armi. Subito dopo averla installata avrete già tutto il necessario. A voi dunque la (mini) guida Linux Mint 14 Cinnamon, cosa installare per completarla



Fase 1: Abilitiamo i repository aggiuntivi e aggiorniamo il sistema
Di default su Linux Mint 14 troviamo già i repository Getdeb e Playdeb (aggiunti ma non abilitati), utili per installare alcuni giochi e programmi aggiuntivi.
Li possiamo abilitare facilmente avviando il Gestore pacchetti


Clicchiamo su ora ad Impostazioni e poi Repository


Ora andiamo ad Altro software e spuntiamo le voci getdeb apps e getdeb games come in figura.


Sempre in questa schermata andando a Software per LinuxMint potrete abilitare i repository sperimentali spuntando Romeo e Backport



Se volete un sistema quanto più possibile stabile vi sconsiglio di abilitare le suddette voci. Io le abilito ma sono masochista informaticamente parlando e tendo ad abilitare sempre ogni sorta di software instabile :P

Ora che abbiamo finito clicchiamo su Chiudi, apriamo il terminale e digitiamo

sudo apt-get update && sudo apt-get dist-upgrade

in modo da aggiornare tutto il sistema


Come potete vedere troverete numero aggiornamenti fra i quali il kernel e Firefox.
Fase 2: Installiamo i caratteri mancanti
Su Linux Mint 14 c'è di tutto e di più ma mancano stranamente i caratteri Microsoft anche se probabilmente non sono stati inseriti onde evitare qualche noia legale (avrebbero dovuto inserire un disclamer durante l'installazione del sistema visto che per installare i font microsoft siamo costretti ad accettare l'eula).
Comunque per installare i font Microsoft (che ricordo ci serviranno per gestire i caratteri MS largamente utilizzati nei file office e nelle pagine web) ci basterà dare da terminale

sudo apt-get install ttf-mscorefonts-installer

Durante l'installazione comparirà nel terminale una finestra come questa


come vi ho scritto prima è l'EULA dei caratteri che dobbiamo accettare. Spostatevi con i tasti freccia a destra in modo da selezionare la scritta OK (diventa rossa come in figura) e date invio sulla tastiera.
Confermate anche la seconda schermata


confermando sul Si.
Fase 3: Messaggistica MSN, Skype, Twitter, gestione feed rss email

Su Linux Mint 14 troviamo il coltellino svizzero della chat ovvero Pidgin, che ci consente di collegarci alla rete MSN, a GTalk, a AIM, a Yahoo, Facebook etc (tanto per citare i più conosciuti).

Su Linux Mint 14 manca un client twitter preinstallato. Io vi consiglio di installare Hotot, un client twitter ed identi.ca
Da terminale diamo

sudo apt-get install hotot 

Alternative valide a Skype non ce ne sono quindi se avete necessità di effettuare video chiamate sopratutto con utenti windows siete costretti ad installarlo. Da terminale diamo

sudo apt-get install skype

O in alternativa installare l'ultima versione che aggiunge il supporto a Messenger. Trovate le istruzioni su come installarla ed una panoramica della nuova versione nel post Rilasciato Skype 4.1 per Linux con il supporto a Messenger.

Per la posta elettronica e i feed rss abbiamo già preinstallato Thunderbird. Grazie a Thunderbird potremo avere un unico programma per la lettura della posta elettronica (anche GMail) e per i feed rss quindi tanto vale usarlo e risparmiare spazio e risorse sul sistema.

Se non siete i tipi che scaricano la posta elettronica e vi serve solo un programma per la lettura dei feed rss potete installare Liferea.
Siccome la versione contenuta nei repository di Linux Mint 14 è abbastanza vecchiotta vi consiglio di aggiungere prima il PPA for Liferea Stable dando da terminale

sudo add-apt-repository ppa:liferea/ppa

aggiornare
sudo apt-get update
ed infine installare Liferea dando

sudo apt-get install liferea

Fase 4: Utility

Linux Mint 14 fa già uso di Gdebi per l'installazione dei pacchetti DEB e quindi è già installato.

Una utilty manca e che non deve mancare è PPA-Purge che consente di effettuare la rimozione di PPA aggiunti e di ripristinare al contempo la versione originale del programma. Lo installiamo dando da terminale

sudo apt-get install ppa-purge

Il tool per antonomasia per la gestione del sistema è Ubuntu Tweak che ci consente di avere in un unico programma diverse utility che vanno dalla pulizia di sistema, al cambio di temi etc. Per installarlo come prima cosa dobbiamo aggiungere il PPA dando

sudo add-apt-repository ppa:tualatrix/next

Aggiornare il sistema

sudo apt-get update

ed infine installare Ubuntu Tweak dando

sudo apt-get install ubuntu-tweak

Un altro programma che non può assolutamente mancare è il lettore di ebook. Il miglior programma in circolazione è Calibre. Per installarlo basterà dare da terminale

sudo apt-get install calibre

Fase 5: File sharing e download manager
Come programma per la gestione dei file Torrent su Linux Mint 14 troviamo già installato Transmission quindi su questo versante siamo ben coperti. 
L'unica cosa che vi suggerisco di fare è seguire la guida Transmission abilitare blocklist Bluetack per aumentare la privacy al fine di migliorare la privacy del programma quando scaricare file dal torrent.
Manca invece un programma per la rete KAD e edonkey. La soluzione? Installare amule.
Se avete una abbonamento Alice, Tiscali, Libero e simili vi basterà installare amule dando da terminale
sudo apt-get install amule

Se invece siete abbonati Fastweb vi consiglio di usare la versione specifica ovvero Amule Adunanza.
Da terminale date
sudo apt-get install amule-adunanza

Come client per i protocolli stile fileserve etc (o quel che resta sigh) l'unica soluzione completa è Jdownloader. Per installarlo dobbiamo per prima aggiungere il PPA. Da terminale diamo quindi
sudo add-apt-repository ppa:jd-team/jdownloader

aggiorniamo
sudo apt-get update

ed infine installiamo jdownloader
sudo apt-get install jdownloader

Fase 6: Aggiungere Google ai motori di ricerca di Firefox
Fra i motori di ricerca predefiniti impostati su Firefox in Linux Mint 14 troviamo Yahoo e DuckDuckGo. Questi motori sono stati scelti per motivi "promozionali". Ora, non so voi ma io senza Google non ci so vivere. Vediamo dunque come aggiungere con un semplice click Google alla lista dei motori di ricerca. Cliccate sulla freccetta accanto al logo di Yahoo nella barra di ricerca di Firefox e selezionate la voce Gestisci motori di ricerca..

Si aprirà una nuova finestra. Come potete vedere qui è possibile anche cambiare l'ordine di visualizzazione dei vari motori. Cliccate ora su Altri motori di ricerca...


Verrete reindirizzati alla pagina http://www.linuxmint.com/searchengines.php (in effetti potevo linkarvi direttamente questo indirizzo, però così facendo non vi avrei mostrato tutti i passaggi a discapito dell'informazione corretta :P). Scorrete la pagina fino alla voce Commercial engines dove troverete il logo di Google. Cliccateci su


Andate ora nuovamente nella barra di ricerca, cliccate sulla freccia ed apparirà la voce 

Aggiungi Google. Cliccateci su e la voce verrà aggiunta :)
 

Effettivamente la cosa l'hanno fatta leggermente contorta, ma vabbe, si rimedia lo stesso con qualche click in più. Con lo stesso procedimento potete aggiungere altri motori di ricerca.

Fase 7: Installare Dropbox con il supporto a Nemo
Per questo vi rimando al mio precedente post Installare Dropbox su Nemo di Linux Mint 14

lo stesso con qualche click in più. Con lo stesso procedimento potete aggiungere altri motori di ricerca.

Fase 8: Aggiungere e rimuovere collegamenti vari
Il menu di Cinnamon sembra ad un primo sguardo non personalizzabile ma non è affatto così. Seguite questa semplice guida Cinnamon aggiungere e rimuovere collegamenti nel menu, sul pannello e sulla scrivania per scoprire che non è affatto vero.
 

53 commenti:

  1. che peccato che per google drive non ce ancora app per linux! io aggiungo sempre ank skype, aggiornamento lingua, aggiornamenti in generale

    RispondiElimina
  2. @Caygri Elena

    Una alternativa non ufficiale c'è, è Insync
    https://www.insynchq.com/

    altre info su webup8

    http://www.webupd8.org/2012/10/unofficial-google-drive-linux-client.html

    Non ne ho mai parlato sul blog perché attendo sempre un client ufficiale di Google :)

    RispondiElimina
  3. ciao marco, volevo chiederti come faccio a installare i driver della scheda video? li ho scaricati dal sito nvidia in formato linux 64bit ma quando li avvio mi da errore della codifica caratteri e non mi fa andare avanti... cosa sbaglio? grazie mille

    RispondiElimina
  4. @giampaolo

    Prova a dare un'occhiata a questo indirizzo http://www.chimerarevo.com/rilasciati-i-driver-nvidia-310-19-installiamoli-su-ubuntu-12-10/

    RispondiElimina
  5. @Marco Giannini

    driver li ho installati, solo che non mi fa aumentare i pixel dello schermo, l'opzione massima è 1360x768 ma la mia scheda video e schermo sono full hd... vedo dalle impostazioni che dice schermo sconosciuto, sarà per quello? cos'altro devo configurare? grazie mille per l'aiuto

    RispondiElimina
  6. @giampaolo

    Monitor e scheda video?
    Ti suggerisco comunque di postare la domanda anche su http://www.chimerarevo.com/answers/

    RispondiElimina
  7. @Marco Giannini
    allora la scheda video è una geforce 210(ho sbagliato prima a scrivere fullhd ma cmq arriva più della risoluzione 1360x780) il monitor è un acer v223hqv

    RispondiElimina
  8. @giampaolo

    effettivamente porta 1920 x 1080 come risoluzione massima uhm mentre cerco prova a seguire il mio consiglio, apri una discussione al link indicato così velocizziamo la ricerca della soluzione :P

    RispondiElimina
  9. @giampaolo

    Sei attaccato con la VGA o con l'HDMI?

    RispondiElimina
  10. @Marco Giannini
    sono attaccato con vga, ti ringrazio cmq nel frattempo.. gentilissimo...

    RispondiElimina
  11. @giampaolo

    Per adesso non ho ancora trovato nulla, ho chiesto anche in giro ad alcuni amici su google+, una di queste ha lo stesso problema sul suo fisso e ancora non ha risolto.
    Non appena trovo qualcosa ti faccio comunque sapere :)

    RispondiElimina
  12. @Marco Giannini

    grazie marco lo stesso, ma ho risolto... praticamente avevo una switch vga l'ho tolto e ho attaccato lo schermo direttamente al pc ed ora lo riconosce... grazie lo stesso, è praticamente è successo un problema molto più grave.
    Quando filava liscio come l'olio appare una schermata blu di errore, non ho letto bene cosa ci fosse scritto perchè il pc si è riavviato subito ma dopo il riavvio non vuole sapere + di partire.
    Praticamente gira, si accende ma lo schermo rimane nero,non esce alcuna comunicazione, ho provato a smontare il case e sento che gli hard disk non partono con il connettore attaccato ( sono 2 hd ide) se stacco questo connettore sento che girano.
    Ho provato anche con un hd sata ma niente nessuna cominicazione.
    Magari non è la sezione giusta ma secondo te la scheda madre si è fritta? grazie mille

    RispondiElimina
  13. @giampaolo

    cavolo O_O, su questo purtroppo non so che dirti :(

    RispondiElimina
  14. ciao marco,
    hai qualche consiglio sui driver amd in particolare io ho un apu e450 e come scheda video mi segna [Radeon HD 6320]...hai qualche consiglio sui driver da installare...ho provato gli ultima 12.10 presi dal sito amd,ma la grafica del sistema cambia.con i driver open dwlli di default va benissimo tranne il fatto che la ventola rimane costantemente accesa e i consumi calano drasticamente

    RispondiElimina
  15. @Anonimo

    Ciao, puoi chiarire meglio cosa significa che la grafica del sistema cambia?

    Ti do comunque un consiglio per il futuro. Conviene sempre usare i pacchetti forniti dalle proprie distribuzioni. Se non ricordo male Mint ha uno strumento per la gestione dei drivers. Direi che aprendo il menu e cercando driver dovrebbe dartelo.

    Di norma se ti trovi bene con gli open conviene usare quelli. I driver proprietari hanno in più un paio di grossi vantaggi.
    1- La gestione energetica. Non che gli open non la abbiano ma con i proprietari è decisamente migliore.
    2- L'HDMI senza i proprietari non hai l'audio.

    Non so se ho ovviato a qualche tuo dubbio ma se hai bisogno domanda pure.

    RispondiElimina
  16. grazie per la risposta,
    la grafica del sistema cambia nel senso ch, dopo l'istallazione dei driver amd il sistema si presenta come il vecchio mint il 13 cambia il menu il pannello in basso le impostazioni...
    nel menu l'opzione driver per decidere se installare o meno i driver proprietari e stata tolta in linux mint 14 o almeno non riesco più a trovarla...
    il mio portatile è un hp 635 venduto con suse linux dalla casa non riesco a capire perche i driver proprietari non possono funzionare o meglio,funzionano ma in modo peggiore rispetto a quelli open

    RispondiElimina
  17. @Anonimo

    per vecchio Mint 13 che intendi? Non ti carica Cinnamon 3D

    Comunque se non ricordo male (ora sto su Kubuntu) la procedura è ora diversa per i driver proprietari. Infatti leggendo nelle note di rilascio
    http://linuxmint.com/rel_nadia.php

    Additional drivers
    To install additional drivers, please run the "Software Sources" tool from "Menu->Preferences->Software Sources" and click on the "Additional Drivers" tab. The tool used in previous versions of Linux Mint (Jockey) was discontinued upstream in Ubuntu.

    RispondiElimina
  18. I font Microsoft pero' li avevo gia' copiati dalla mia installazione di windows in /usr/share/fonts/truetype/Microsoft e funzionano, ho sempre fatto cosi. I tweak invece li ho subito rimossi perche' hanno installato compiz, rimosso anche lui, che e' un windows manager e non vorrei andasse in conflitto con muffin.
    Suggerimenti graditi, arrivo da quasi due decenni con la Slackware, purtroppo ora come ora non ho piu' molto tempo da dedicare allo smanettamento, cosi ho provato alcune distro e la Cinnamon pare proprio sia eccezionale(devo solo capire come compilare il kernel con fakeroot, dpkg ...ero abituato a fare tutto a manina).
    Ciao e complimenti per l'utile guida!

    RispondiElimina
  19. Dimenticavo, dice ch enon riesce a connettersi a un repository, posto solo uno stralcio:

    Err http://archive.getdeb.net quantal-getdeb/games amd64 Packages
    Impossibile connettersi a archive.getdeb.net:http:
    Err http://archive.getdeb.net quantal-getdeb/apps i386 Packages
    Impossibile connettersi a archive.getdeb.net:http:

    ciao!

    RispondiElimina
  20. @Anonimo

    Ciao, si ogni tanto fanno i capricci quei repository. Torna a sorgenti software e disabilitali togliendo la spunta :)

    RispondiElimina
  21. @Anonimo

    Per esperienza personale non ho mai trovato conflitti, Ubuntu Tweak lo installo anche su KDE (mi fa comodo il tool di pulizia :P)

    RispondiElimina
  22. Se dici che e' frutto di esperienza personale, mi fido. :)
    Ma si, quel repository lo lascio cosi quando torna online "grabbo" qualcosa.
    Piuttosto, volevo chiederti per quanto riguarda il kernel: che tu sappia, esistono pacchetti gia' pronti compilati per Intel, i7, i5, i3? Giusto per non avere il kernel generico, relativamente alla cpu.

    Ciao e grazie molte!

    RispondiElimina
  23. @Anonimo

    Ti conviene però disattivare i report difettosi perché poi ti bloccano gli aggiornamenti (tipo oggi non mi andava quello di medibuntu e ho dovuto disattivarlo per poter installare gli altri aggiornamenti con l'upgrade).

    Per quanto riguarda i kernel ottimizzati in passato ne ho visto alcuni sul blog lffl

    RispondiElimina
  24. Dici bene, infatti poco dopo aver scritto c'erano degli aggiornamenti, per installarli ho dovuto disattivare quelli non raggiungibili.
    Vado a vedere su quel blog che dici. Non vorrei sembrare pigro, ma l'ultimo che ho compilato dal vanilla, il 3.6.6, ho impiegato ben 9 ore per leggere tutte le novita' apportate oltre naturalmente a scovare i moduli necessari per il nuovo hardware(ho un giocattolino laptop nuovo :D).
    Mi accontenterei di trovare i sorgenti dell'attuale kernel che ho installato dal repository, 3.5.0-19-generic, per modificare giusto due cose: non riscontro rallentamenti ne' nulla che mi porti a "remare" altre 9 ore! Le glxgears vanno a ~60fps, proprio come nel mio kernel precednete sulla Slack64, davvero non posso lamentarmi di questa Cinnamon 14, ottima! :^)

    Grazie e ciao

    RispondiElimina
  25. ciao a tutti!!! ma alla fine per installare questi driver invidia si può fare o no!!?? io uso mint 14 mate ma con il file .run mi da sempre errore. ho provato di tutto!! sapete spiegarmi meglio..grazie ciaooooo

    RispondiElimina
  26. Scusate! Ho dei dubbi sull'aggiornamento del mio sistema Mint Cinnamon+Mate. Da quando l'ho installato, ormai un paio di settimane, non ho mai visto una aggiornamento relativo al sistema (mentre Google Chrome mi si è aggiornato più volte). Ho idea che i miei sorgenti siano, per così dire, carenti: oltre alle voci Main, Upstream e Imported ho, in "other", tre voci del tipo "lmde-mirror.gwendallebihan.net/latest" ed il repository di Google! Manca qualcosa?

    grazie

    davide

    RispondiElimina
  27. @Anonimo

    uhm ma hai installato la debian edition giusto?

    RispondiElimina
  28. @Anonimo

    C'è un comando da eseguire per esserne sicuri? Perché qualche dubbio ora mi sale...

    RispondiElimina
  29. @Anonimo

    si capisce dal repository "lmde-mirror.gwendallebihan.net/latest

    linux mint debian edition = lmde :)

    RispondiElimina
  30. @Marco Giannini

    Ok! Vero... grazie! ;-)

    Rimane però il problema dell'assenza totale di aggiornamenti. Secondo te devo/posso aggiungere altri repository? Nel caso, puoi indicarmene qualcuno?

    grazie

    d

    RispondiElimina
  31. @Anonimo

    di nulla :)
    sinceramente non saprei, non ho mai usato per più di due giorni la debian based quindi non so suggerirti dei repo compatibili con debian.
    Puoi comunque fare un salto al sito http://www.linuxmind-italia.org/ che è quello della vecchia comunità italiana linux mint. Li di sicuro avrai maggiori info e aiuto :)

    RispondiElimina
  32. utilizza crome ha già funziona google drive integrate se accedi con il tuo account

    @Caygri Elena

    RispondiElimina
  33. Ciao a tutti ho installato Linux Mint 14.1 cinnamon su penna USB per provare in live il sistema, mi si apre tutto perfettamente solo che è tutto in inglese e anche la tastiera non è quella italiana, come posso fare devo installare Linux completo per avere tutto corretto o come posso fare grazie.

    RispondiElimina
  34. @Anonimo

    ah, quindi hai fatto una live usb, in questo caso inserisci la chiavetta e prima di avviare la distro dovrebbe presentarti il menù per la scelta della lingua

    RispondiElimina
  35. Ciao. Mi sapresti consigliare un gestore delle connessioni ethernet e wifi un pò più elastico di quello presente in Cinnemon?
    Io mi collego spesso a differenti reti e mi fà comodo poter creare profili differenti che attivo di volta in volta.
    Purtroppo con questo non si può.

    Grazie
    Adriano

    RispondiElimina
  36. @Anonimo

    uhm potresti provare WICD, lo trovi nei repository di Ubuntu (e quindi Mint) https://launchpad.net/wicd

    RispondiElimina
  37. @Marco Giannini
    Ciao, grazie per la risposta.
    Mi sono accorto che se si selezione nell'icone delle connessioni di rete nel panel basso la voce "Impostazioni di rete", premendo Opzioni compare la finestra per configurare la connessione. Se con questa finestra presente, si RIclicca sul pulsante Opzioni, compare la gestione dei differenti profili!

    RispondiElimina
  38. Ciao ho seguito i tuoi consigli e son riuscito a risolvere un problemino della scheda video che ogni tanto mi piantava il sistema; ora però non mi va più il wifi (non rileva nessuna rete e da terminale con lspci mi vede
    Ethernet controller: InProComm Inc. IPN 2220 802.11g
    ma dovrebbe essere Network controller e non ethernet...

    qualche consiglio?

    RispondiElimina
  39. @Anonimo

    uhm vediamo, postami il risultato di

    sudo lshw

    (con questo vediamo tutto l'hardware presente nel pc)

    ifconfig

    (serve per avere le info su tutte le periferiche per la connessione)

    iwconfig

    (con questo vediamo nello specifico il wifi)

    Altra domandina, da live di Mint il wifi funzionava correttamente?

    RispondiElimina
  40. @Marco Giannini

    lshw te lo metto parziale perchè supera i caratteri consentiti...

    description: Computer
    product: TravelMate 2700
    vendor: Acer
    version: V1.12
    serial: LXT600526450831162ED00
    width: 32 bits
    capabilities: smbios-2.31 dmi-2.31 smp-1.4 smp
    configuration: boot=oem-specific cpus=1 uuid=A0325801-81CF-11D9-AE0F-000FB05F1F38

    *-network
    description: Ethernet interface
    physical id: 2
    logical name: usb0
    serial: 9e:ae:08:c9:6c:a2
    capabilities: ethernet physical
    configuration: broadcast=yes driver=rndis_host driverversion=22-Aug-2005 firmware=RNDIS device ip=192.168.42.172 link=yes multicast=yes

    RispondiElimina
  41. ifconfig:

    eth0 Link encap:Ethernet IndirizzoHW 00:0f:b0:5f:1f:38
    UP BROADCAST MULTICAST MTU:1500 Metric:1
    RX packets:0 errors:0 dropped:0 overruns:0 frame:0
    TX packets:0 errors:0 dropped:0 overruns:0 carrier:0
    collisioni:0 txqueuelen:1000
    Byte RX:0 (0.0 B) Byte TX:0 (0.0 B)

    lo Link encap:Loopback locale
    indirizzo inet:127.0.0.1 Maschera:255.0.0.0
    indirizzo inet6: ::1/128 Scope:Host
    UP LOOPBACK RUNNING MTU:16436 Metric:1
    RX packets:248 errors:0 dropped:0 overruns:0 frame:0
    TX packets:248 errors:0 dropped:0 overruns:0 carrier:0
    collisioni:0 txqueuelen:0
    Byte RX:24488 (24.4 KB) Byte TX:24488 (24.4 KB)

    usb0 Link encap:Ethernet IndirizzoHW 9e:ae:08:c9:6c:a2
    indirizzo inet:192.168.42.172 Bcast:192.168.42.255 Maschera:255.255.255.0
    indirizzo inet6: fe80::9cae:8ff:fec9:6ca2/64 Scope:Link
    UP BROADCAST RUNNING MULTICAST MTU:1500 Metric:1
    RX packets:2416 errors:0 dropped:0 overruns:0 frame:0
    TX packets:2346 errors:0 dropped:0 overruns:0 carrier:0
    collisioni:0 txqueuelen:1000
    Byte RX:1733003 (1.7 MB) Byte TX:471192 (471.1 KB)

    RispondiElimina
  42. iwconfig:

    lo no wireless extensions.

    eth0 no wireless extensions.

    usb0 no wireless extensions.

    RispondiElimina
  43. forse di lshw ti serve anche:
    *-network:0 UNCLAIMED
    description: Ethernet controller
    product: IPN 2220 802.11g
    vendor: InProComm Inc.
    physical id: 2
    bus info: pci@0000:02:02.0
    version: 00
    width: 32 bits
    clock: 33MHz
    capabilities: pm bus_master cap_list
    configuration: latency=64 maxlatency=32 mingnt=32
    resources: ioport:a400(size=32) memory:e8200800-e820081f memory:e8200000-e82007ff
    *-network:1
    description: Ethernet interface
    product: RTL-8139/8139C/8139C+
    vendor: Realtek Semiconductor Co., Ltd.
    physical id: 3
    bus info: pci@0000:02:03.0
    logical name: eth0
    version: 10
    serial: 00:0f:b0:5f:1f:38
    size: 10Mbit/s
    capacity: 100Mbit/s
    width: 32 bits
    clock: 33MHz
    capabilities: pm bus_master cap_list ethernet physical tp mii 10bt 10bt-fd 100bt 100bt-fd autonegotiation
    configuration: autonegotiation=on broadcast=yes driver=8139too driverversion=0.9.28 duplex=half latency=128 link=no maxlatency=64 mingnt=32 multicast=yes port=MII speed=10Mbit/s
    resources: irq:19 ioport:a000(size=256) memory:e8200c00-e8200cff

    RispondiElimina
  44. uhm non la vede proprio la scheda wifi, senti ma dal tool per installare i driver proprietari cosa ti dice? E provando ad utilizzare la funzionalità Driver Wireless di Windows?

    RispondiElimina
  45. con driver wireless di windows c'è già installato il pacchetto (ho provato a rimuoverlo ed reinstallarlo ma non è cambiato nulla...

    il tool per i driver proprietari qual'è?

    RispondiElimina
  46. o meglio la scheda la vede... è:
    *-network:0 UNCLAIMED
    description: Ethernet controller
    product: IPN 2220 802.11g
    vendor: InProComm Inc.

    però me la segna come ethernet controller...

    RispondiElimina
  47. @Rodrigo centoventicinque Boschi

    x shiwtch fisico intendi il tasto esterno del portatile... se così è sempre acceso, ad ogni modo provando a spegnerlo e poi accenderlo non cambia nulla...

    RispondiElimina
  48. @Anonimo

    intendevo i Driver aggiuntivi che trovi nel primo punto della guida

    http://3.bp.blogspot.com/-b1bJT9ldYTg/UKllei29NOI/AAAAAAAAM-c/pN9R47NObGg/s400/getdeb.png

    RispondiElimina

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.