13 ottobre 2012

Rilasciato Razor-qt 0.5.0


È stata rilasciata la nuova versione di Razor-qt, il DE realizzato sfruttando le Qt tanto apprezzato dagli utenti KDE (ma anche dagli amanti della pizza al taglio, chi la capisce è bravo :P) come DE minimale (ma completo) di scorta.
Razor-qt 0.5.0 porta con se numerose migliorie che lo rendono ancora più completo.
Ma vediamo il changelog completo

New in Razor-qt 0.5.0

  • new component: razor-lightdm-greeter for lightdm greeter on razorqt/qt4 based desktop
  • new component: razor-notificationd. A tool to handle notifications over razor desktop
  • new component: razor-openssh-askpass helper
  • new component: razor-confupdate for update older config files
  • new component: razor-appeareance gui for suppor config theming
  • new component: razor-globalkeyshortcuts for keyboard shortcut configuration
Overall changes
  • many bugfixes
  • razor-about was improved with system tech info embebed.
  • License clarification. Including GPL and LGPL licences in tarball.
  • Session files over different flavors of WM removed. Now razor-session handles a default windowmanager depending on what's installed. Users can configure it in the razor-config module later.
  • Split config session window, due new session autostart changes, featuring better system tray support.
  • more XDG standards implemented, also implements an autostart mechanish in freedesktop style.
  • new implementation of config files, there's a new module that help to migrate olders config files
  • nicer razor-config app layout
  • better integration with window managers from fvwm family
Desktop
  • Architecture changes to prevent RTTI related crashes and suppor for all Qt versions.
  • Huge performance optimizatons.
  • new desktop widget: notepad
Panel
  • new panel plugin: cpu monitor applet
  • new panel plugin: lm sensor applet
  • new panel plugin: volume control applet that supports alsa or pulseaudio
  • new panel plugin: color picker
  • new panel plugin: network monitor
  • featured improve fonts settings
  • featured auto size.
Runner
  • Support for VirualBox machines control
Themes
  • implementens new way of handle sizes and layouts, fixed and refresh all themes
Translations
  • Many translations added.
Come potete leggere dal corposo changelog le novità si concentrano sopratutto nel migliorare l'integrazione del desktop con notifiche native, nuovi applet e temi.
Ma facciamo una rapida panoramica.
Razor-qt 0.5.0
Andando nel rinnovato centro di configurazione di Razor-qt 0.5.0 possiamo

Razor-qt settings 0.5.0
sarà possibile accedere alle varie componenti del DE.
In Configurazione dell'aspetto di Razor


è possibile cambiare il set di icone (di base usa quelle di KDE) e l'aspetto del pannello inferiore.
Il tema ambiance è carino :P


Ho notato un piccolo bug in questo tool, se vi mettete a giochicchiare e cambiare più volte tema il DE inizia a rallentare.
Troviamo anche il nuovo tool per la gestione energetica


dove è possibile gestire il comportamento in presenza della batteria.
Troviamo altresì il tool per la gestione delle scorciatoie nel quale potremo impostare i tasti rapidi.


Andando a Configurazione della sessione di Razor


potremo gestire le impostazioni di base come il gestore delle finestre da utilizzare (se non vogliamo usare kwin), i moduli di Razor da caricare all'avvio, le applicazioni predefinite e altre applicazioni non native di Razor da avviare all'avvio della sessione.

Cliccando su Esci dal sistema avremo accesso al tool di gestione delle notifiche di Razor-qt

Possiamo deciderne la posizione sul desktop e i parametri avanzati come la durata e la dimensione


Ecco come appaiono invece le notifiche integrate di Razor-qt

Ciao sono una notifica di Razor-qt
In Razor desktop configuration non noto nessuna nuova miglioria


Infine troviamo il tool di gestione del mouse dove potremo cambiare il tema del puntatore.


Al solito possiamo aggiungere i plugin sul pannello inferiore


Se siete su Kubuntu come me per installare Razor-qt basterà seguire questi semplici passaggi.
Come prima cosa aggiungete il PPA Razor-qt DE dando da terminale

sudo add-apt-repository ppa:razor-qt/ppa

aggiornate

sudo apt-get update

ed installate Razor-qt dando

sudo apt-get install razorqt

Ora non vi resta che riavviare la sessione e loggarvi con Razor-qt. Per le altre distro fate riferimento alla pagina ufficiale di Razor-qt.

1 commento:

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.