20 ottobre 2012

Kubuntu 12.10 Guida post installazione


Ed è giunto infine il momento di postare la guida post installazione (che giro di parole) di Kubuntu 12.10 che è la distro da me usata sul vecchio muletto (a discapito di chi dice che Kubuntu è pesante gne gne).
Prima di procedere con la guida cominciamo con lo spendere due parola sulle novità di Kubuntu 12.10 che in questa nuova versione viene rilasciata in formato DVD e al momento dell'installazione troveremo installati più programmi del normale rispetto al passato come Krita 2.5.3 (editing immagini e pittura digitale), Kamoso (gestione web cam), Skanlite (programma per la gestione dello scanner di cui vi parlai qualche tempo fa), Kexi (gestione database, fa parte di Calligra e viene installato come dipendenza di Krita). Troviamo poi alcuni tool come Gtk Configuration (per gestire l'aspetto delle applicazioni Gtk) ed LightDM come nuovo login manager.
Be, dopo questo rapido escursus passiamo alla guida vera e propria

Cominciamo!

Kubuntu 12.10 Cosa installare per completarlo

Fase 1: Abilitare i repository Partner di Canonical, i repository Indipendente e aggiornare il sistema

In questa prima fase post installazione è di buon consiglio abilitare i repository Partner di Canonical e quelli indipendenti. Il motivo? Ci serviranno per installare programmi di terze parti come ad esempio Skype.

Nel menù di avvio cerchiamo muon nel campo di ricerca e selezioniamo poi il Gestore di pacchetti Muon.

Si aprirà ora il Gestore di pacchetti Muon


clicchiamo ora su Impostazioni e andiamo alla voce Configura la fonti software

Andiamo ora alla voce Aggiornamenti e spuntiamo la voce Aggiornamenti proposti.

Come già detto nelle altre guide a mio avviso potete spuntare ad occhi chiusi questa voce, alla fine in tutti questi anni non mi ha mai creato problemi. Se però volete andare tranquilli e non vi interessa avere subito alcuni aggiornamenti in anteprima non spuntatela :)

Andiamo ora a spuntare ad Altro software le voci Partner di Canonical ed Indipedente

Ora chiudiamo il tutto e aggiorniamo il sistema. Potete farlo con lo stesso programma oppure da terminale (konsole). Siccome siamo pro lo faremo proprio da li.
Aprite il terminale dal menù avvio (konsole) e digitate

sudo apt-get update && sudo apt-get dist-upgrade


Fase 2: Installare Firefox ed usarlo al posto di rekonq

Su Kubuntu 12.10 troviamo rekonq come browser predefinito. Il browser non è male (poi è realizzato anche da un italiano che ho avuto modo di intervistare qualche tempo fa) però per alcuni può essere insufficiente. Personalmente utilizzo Firefox e quindi è la prima cosa che installo in Kubuntu. Purtroppo però a partire da Kubuntu 12.04 Canonical non supporta più nativamente l'integrazione di Firefox con KDE (tipo menù apri con etc) e quindi bisogna ricorrere ad un PPA ufficiale esterno. Questo PPA è sponsorizzato da Blue Systems (nuovo sponsor esterno di Kubuntu).
Quindi prima di installare Firefox aggiungiamo questo repository. Per farlo apriamo il terminale e digitiamo

sudo add-apt-repository ppa:blue-shell/firefox-kde

Aggiorniamo con

sudo apt-get update

ed infine installiamo Firefox con

sudo apt-get install firefox firefox-kde-support firefox-locale-it

Per sapere come impostare Firefox come browser predefinito vi rimando al post Impostare Firefox come browser su Kubuntu
Fase 3: Installazione CODEC, Adobe Flash, RAR e caratteri Microsoft

Per installare i codec multimediali, il supporto ai file compressi RAR, Adobe Flash Player e i caratteri Microsoft su Kubuntu 12.10 basterà dare da terminale un unico comando.
Aprite dunque il terminale e digitate

sudo apt-get install kubuntu-restricted-extras


Ad un certo punto dell'installazione comparirà la seguente finestra di avviso. È la licenza dei caratteri Microsoft. Per proseguire usate i tasti freccia della tastiera e selezionate prima Ok


e poi nella finestra successiva Si (con invio confermate).


Se volete potrete anche installare il configuratore di Adobe Flash Player. Per farlo da terminale date

sudo apt-get install adobe-flash-properties-kde

Una volta installato troverete la voce Adobe Flash Player nelle Impostazioni di sistema. Da li potrete gestire le impostazioni privacy etc del plugin.

Altra cosa che potrebbe servirvi è l'aggiunta dei repository Medibuntu che servono per aggiungere a Kubuntu alcuni codec proprietari che per motivi legali non sono stati inclusi nei repository.

Medibuntu è naturalmente già compatibile con Kubuntu 12.10 Quantal Quetzal. Ma vediamo come aggiungere il repository e successivamente installare i vari codec.
Aprite il fido terminale e digitate

sudo wget --output-document=/etc/apt/sources.list.d/medibuntu.list http://www.medibuntu.org/sources.list.d/$(lsb_release -cs).list && sudo apt-get --quiet update && sudo apt-get --yes --quiet --allow-unauthenticated install medibuntu-keyring && sudo apt-get --quiet update

Attenzione a copiare tutto.
Per aggiungere i codec per la decodifica CSS dei DVD diamo

sudo apt-get install libdvdcss2 

Per aggiungere invece i codec non free

sudo apt-get install non-free-codecs

Quest'ultimo pacchetto si porterà con se i codec w32codecs per i sistemi a 64bit come dipendenza.
Se siete su di un sistema a 64bit digitate

sudo apt-get install w64codecs
Fase 4: Installazione OpenJDK e plugin per il browser

Su GNU/Linux è possibile installare la versione open di Java chiamata OpenJDK. Questa è utile per eseguire le applicazioni basate su Java (vedasi Jdownloader) e per la visualizzazione di alcune pagine web che richiedono tale tecnologia.

Per installare OpenJDK su Kubuntu 12.10 basterà dare da terminale

sudo apt-get install openjdk-7-jre

Ora installiamo il plugin per il browser dando

sudo apt-get install icedtea-7-plugin

Fase 5: Messaggistica istantanea, posta elettronica, twitter e feed rss

Su Kubuntu 12.10 abbiamo un nuovo programma per la gestione dei client di messaggistica istantanea (MSN, Gtalk etc). Al posto di Kopete è stato inserito Telepathy KDE. Che dire, se volete un unico programma per gestire tutti i protocolli Telepathy KDE va più che bene. L'unica cosa che manca è il controllo della casella di posta elettronica.
Non vi suggerisco ancora di installare emesene come client specifico per MSN perché l'ultima versione continua ad avere problemi con QQ.
L'alternativa non KDE a Telepathy è Pidgin, il client di messaggistica che fa anche il caffè.
Personalmente lo preferisco a Telepathy KDE e quindi lo installo. Se volete farlo anche voi date da terminale

sudo apt-get install pidgin

Come client email troviamo Kmail. Ad essere sincero non è malvagio e si integra con KDE Pim e più in generale con tutto KDE. Se siete puristi di KDE potete usarlo, altrimenti l'alternativa migliore è Thunderbird. Se anche voi preferite Thunderbird a Kmail per installarlo basterà digitare da terminale

sudo apt-get install thunderbird thunderbird-locale-it

Se volete rimuovere Kmail vi basterà dare da terminale

sudo apt-get remove kmail

Un programma carino che potete installare per monitorare la vostra casella di posta elettronica GMail è Gmail plasmoid. Recentemente è stato rilasciata la versione in qml. Per sapere come installarla vi lascio al mio precedente post gmail-plasmoid-qml per KDE 4.8

Skype è uno dei programmi più famosi per effettuare videochiamate. Come installarlo? Semplice da terminale date

sudo apt-get install skype

Per la gestione dei Feed RSS su Kubuntu 12.10 abbiamo già installato Akregator che trovate su Avvio, Applicazioni, Internet, Akregator.
Come client twitter visto che siete su Kubuntu 12.10 avete due scelte, o Choqok (che è nativo per KDE) installabile con

sudo apt-get install choqok

oppure Hotot che è installabile con

sudo apt-get install hotot

Fase 6: Editor di immagini

Come vi ho scritto ad inizio post su Kubuntu 12.10 troviamo preinstallato Krita, il programma di editing immagini e pittura digitale che fa parte della suite da ufficio Calligra. Krita è molto apprezzato ed è pensato per integrarsi al meglio con KDE. Ogni tanto lo uso ma alla fine ritorno sempre su GIMP. Fate voi, se preferite comunque GIMP (che in questa release di Kubuntu è aggiornato all'ultima versione con finestra singola) potete installarlo dando da terminale

sudo apt-get install gimp


Fase 7: Utility

Su Kubuntu 12.10 troviamo Muon suite per la gestione pacchetti e via discorrendo. Il problema è che spesso e volentieri il suddetto programma canna alla grande quando andiamo ad installare alcuni deb presi dalla rete (vedasi DraftSight) e non scarica a dovere tutte le dipendenze. Il mio consiglio è dunque quello di installare il buon Gdebi. Per farlo da terminale diamo

sudo apt-get install gdebi-kde

Una utility che non deve mancare è PPA-Purge che consente di effettuare la rimozione di PPA aggiunti e di ripristinare al contempo la versione originale del programma. Lo installiamo dando da terminale

sudo apt-get install ppa-purge


Fase 8: Download manager, torrent e p2p

Come programma per la gestione dei file Torrent su Kubuntu 12.10 troviamo già installato KTorrent che è uno dei migliori programmi. L'unico consiglio che vi do è dare una occhiata alla guida KTorrent aumentiamo la privacy con i filtri PeerGuardian per impostare nel programma i filtri PeerGuardian ed aumentarne la sicurezza.

Manca invece un programma per la rete KAD e edonkey. La soluzione? Installare amule.
Se avete una abbonamento Alice, Tiscali, Libero e simili vi basterà installare amule dando da terminale

sudo apt-get install amule

Se invece siete abbonati Fastweb vi consiglio di usare la versione specifica ovvero Amule Adunanza.
Da terminale date

sudo apt-get install amule-adunanza

Come client per i protocolli stile fileserve etc (o quel che resta sigh) l'unica soluzione completa è Jdownloader. Per installarlo dobbiamo per prima aggiungere il PPA. Da terminale diamo quindi

sudo add-apt-repository ppa:jd-team/jdownloader

aggiorniamo

sudo apt-get update

ed infine installiamo jdownloader

sudo apt-get install jdownloader

Per gestire i download tramite browser vi consiglio di installare KGet digitando da terminale 

sudo apt-get install kget

Per avere maggiori info su KGet e scoprire come meglio integrarlo su Firefox vi basterà leggere la mia precedente guida KGet - Il miglior download manager per KDE


Fase 9: Player audio e video

Come player audio su Kubuntu 12.10 abbiamo il pluri apprezzato e osannato Amarok. Se proprio lo odiate (ci sono purtroppo persone che lo odiano) l'alternativa è Clementine, installabile da terminale dando

sudo apt-get install clementine

Come player video troviamo, purtroppo,Dragon Player. Fa schifo (o almeno a me fa schifo) infatti non capisco perché si ostinano a metterlo... vabè, per tagliare la testa al cetriolo (sono animalista) il consiglio è il solito ovvero installare VLC che come sapete legge anche i sassi.
Per installare VLC da terminale digitate

sudo apt-get install vlc


Fase 10: Suite da ufficio ed ebook reader

Su Kubuntu 12.10 abbiamo come suite da ufficio l'ottima LibreOffice. Il programma però si integra in maniera leggermente brutta con KDE.
Come migliorare il tutto? Semplice, vi basterà seguire la mia precedente guida Migliorare l'integrazione di LibreOffice su KDE

Fra i programmi che potrebbero interessarvi sotto il comparto documenti c'è il gestore di ebook Calibre che consiglio di installare a tutti i lettori incalliti.
Per installare Calibre vi basterà dare

sudo apt-get install calibre

Per meglio conoscere Calibre vi rimando alla mia precedente guida Calibre: il gestore e-book per GNU/Linux, Windows e OS X più consigli per la lettura dove troverete anche come scaricare gratuitamente il libro Codice Libero (Free as in Freedom) di Richard Stallman, un libro che ogni pinguino che si rispetti dovrebbe leggere.


Fase 11: Completare l'installazione della lingua italiana

Per completare l'installazione della lingua italiana basta andare ad Impostazioni di sistema e cliccare su Localizzazione



Come potete vedere le cose sono leggermente diverse da Kubuntu 12.04. Non è infatti più presente il tab Lingue di sistema che è stato integrato in Lingua e paese.
Procedete come in figura, a sinistra selezionate la voce Italiano, cliccate poi sulla freccia

Inserite la vostra password utente per acconsentire al download dei pacchetti rimanenti per la lingua


Come potete vedere dalla barra di caricamento Kubuntu procederà ad installare i pacchetti per la lingua rimanenti


Una volta finito fate click su Applica


Fase 12: Miglioriamo la resa dei caratteri
Come nella precedente guida vi consiglio di cambiare alcuni parametri nel rendering dei caratteri. A me così piccini e senza antialiasing attivato mi fan un pochettino schifo (e poi son miope quindi i caratteri troppo piccoli li vedo male :P). Per sistemare i caratteri basta andare in Impostazioni di sistema, cliccare Aspetto delle applicazioni e poi su Caratteri. Vi troverete alla seguente schermata. Come potete vedere è presente il nuovo tool per la gestione dei temi Gtk.


Ad Utilizza l'anti-aliasing per i caratteri mettete Attiva e alla voce Forza DPI per i caratteri mette 96 DPI


Cliccate ora su Configura. Mettete alla voce Utilizza sub-pixel hinting la voce RGB mentre a Stile di hinting mettete Moderato


Cliccate ora su OK per confermare.
Io poi ingrandisco il tutto di un punto e metto in grassetto il Titolo della finestra.


Una volta fatto cliccate su Applica. Noterete subito un sollievo per i vostri occhi :)
Poi naturalmente, potete sbizzarrirvi e mettere la combinazione di caratteri che preferite. Io ne ho provati tante (di combinazioni) ma alla fine son sempre ritornato sugli Ubuntu così come vedete in figura.

Ora, già che ci siamo andiamo a mettere le mani anche sul tool Gtk Configuration. Perché? Be, perché ho notato un piccolo bug (che provvederò prontamente a segnalare).
Andiamo a vedere cliccando su Gtk Configuration. Come potete vedere il tool imposta un carattere diverso da quelli del sistema per le applicazioni Gtk

bug di Gtk Configuration

Oltre a questo, come potete vedere, ha un tema di icone sbagliato. Per fixare il tutto basterà cliccare sul tasto Valori predefiniti


e cliccare poi su Applica. Come potete vedere una volta cliccato sul tasto per ripristinare ai valori predefiniti il carattere tornerà quello giusto così come le altre voci e le icone.
Fase 13: Rimuovere l'avvio di batteria difettosa all'avvio

Se siete su di un portatile dotato di batteria non recente KDE vi notificherà ogni volta all'avvio che la batteria sta per andarsene. Per risolvere il problema seguite le istruzioni presenti nel mio post Rimuovere avviso "la batteria è guasta e deve essere sostituita" su KDE

Fase 14: Velocizziamo il sistema sulle macchine datate
Già a partire da Kubuntu 11.10 è stato introdotto un pacchetto che consente di settare al meglio KDE rimuovendo alcune feature che potrebbero rallentare il sistema come Akonadi e Nepomunk.
Se avete problemi di velocità e volete alleggerire Kubuntu 12.10 vi basterà installare il pacchetto kubuntu-low-fat-settings. Da terminale diamo

sudo apt-get install kubuntu-low-fat-settings

Maggiori info le trovate in questo post Kubuntu Low Fat Settings: Velocizziamo Kubuntu 11.10 Oneiric

65 commenti:

  1. Citazione:
    "
    Per installare OpenJDK su Kubuntu 12.10 basterà dare da terminale

    sudo apt-get install openjdk-7-jre

    Ora installiamo il plugin per il browser dando:

    sudo apt-get install icedtea-7-plugin
    "

    Dando:

    sudo apt-get install default-jre default-jdk

    il pacchetto "icedtea-7-plugin" viene installato automaticamente?

    RispondiElimina
  2. @Anonimo

    uhm dando quel comando porta con se molte cose, del tipo

    I seguenti pacchetti saranno inoltre installati:
    default-jre-headless libice-dev libpthread-stubs0 libpthread-stubs0-dev
    libsm-dev libx11-dev libx11-doc libxau-dev libxcb1-dev libxdmcp-dev
    libxt-dev openjdk-7-jdk x11proto-core-dev x11proto-input-dev
    x11proto-kb-dev xorg-sgml-doctools xtrans-dev
    Pacchetti suggeriti:
    libice-doc libsm-doc libxcb-doc libxt-doc openjdk-7-demo openjdk-7-source
    visualvm
    I seguenti pacchetti NUOVI saranno installati:
    default-jdk default-jre default-jre-headless libice-dev libpthread-stubs0
    libpthread-stubs0-dev libsm-dev libx11-dev libx11-doc libxau-dev
    libxcb1-dev libxdmcp-dev libxt-dev openjdk-7-jdk x11proto-core-dev
    x11proto-input-dev x11proto-kb-dev xorg-sgml-doctools xtrans-dev
    0 aggiornati, 19 installati, 0 da rimuovere e 0 non aggiornati.
    È necessario scaricare 21,9 MB di archivi.
    Dopo quest'operazione, verranno occupati 39,2 MB di spazio su disco.
    Continuare [S/n]?

    RispondiElimina
  3. Non so perché quando uso Rekonq i commenti qui mi spariscono... riscrivo: non l'ho ancora installato questo Kubuntu, ma mi pare che Calligra sia già la suite di default al posto di Libreoffice, ma potrei sbagliarmi...

    RispondiElimina
  4. rekonq sta dando problemi anche a me, ieri mentre scrivevo la guida non mi faceva postare le immagini sul blog

    RispondiElimina
  5. @Marco Giannini Allora hanno rivisto la decisione di cambiare suite, perché tempo fa si disse che avrebbero adottato Calligra per intero. Per Rekonq, a me addirittura crasha su alcuni siti, tipo xdadevelopers. Comunque se scopri qualcosa in proposito fammi sapere, grazie

    RispondiElimina
  6. @Alessandro Longo

    Vero, ma a mio avviso han fatto bene a restare su LibreOffice, alla fine anche se ha problemi consente comunque di avere una compatibilità in uscita nei file di MS Office (Calligra li apre solo, ma non li salva).

    Per rekonq provo a fare qualche test approfondito

    RispondiElimina
  7. Ciao Marco,

    Volevo cambiare la mia versione di Kubuntu dalla 12.04 a 12.10 e ho seguito la tua guida. Ho sbagliato?
    Ti dico questo perchè l'ho seguita passo passo ma non sono cambiate molte cose.
    Per esempio non funziona Gdebi nonostante ci sia l'icona.
    Non sono cambiate le schermate, all'interno delle impostazioni di sistema, della lingua e Gtk Configuration.
    Come mai?
    Cosa ho sbagliato?
    Se mi puoi aiutare.

    Enrico

    RispondiElimina
  8. @Enrico
    Hai effettuato l'upgrade di versione o installazione pulita?

    RispondiElimina
  9. Ciao,
    ho smanettato tutta oggi, vista la pessima giornata, e sono riuscito ad installare la nuova versione.

    Kiedo scusa ma avevo preso un abbaglio seguendo la tua procedura per aggiornare.

    Di sicuro ho risolto molti problemi con i font che sono di moltissimo migliorati.

    Grazie.

    PS... se posso ... posso disturbarti per problemi vari in futuro?
    Sono molto scarso di linux.

    Grazie e scusatemi.

    RispondiElimina
  10. @Enrico

    Figurati, non devi scusarti :)
    Per qualsiasi aiuto e info sempre a disposizione :)

    RispondiElimina
  11. giuseppe bongiorni30 ottobre 2012 10:11

    Marco innanzitutto ti ringrazio perché dallo scorso anno (quando ho abbandonato Windows a favore di Kubuntu 11.04), le tue guide mi sono sempre state di validissimo aiuto nel trarmi d'impaccio e migliorare l'installazione.

    Inserisco qui la mia domanda, ma sono cosciente del fatto che potrei essere OT.

    Dunque su uno dei mie pc avevo Kubuntu 12.04 ed a un certo punto il notificatore mi ha avvisato che era disponibile l'aggiornamento alla versione 12.10.

    Ho seguito il suggerimento e ho lasciato che il sistema fosse aggiornato.
    L'operazione è andata a buon fine, ma ora mi ritrovo installato UBUNTU 12.10 !!!

    Sei al corrente di qualche malfunzionamento del sito di Kubuntu ?
    Sai se è possibile fare l'upgrade dal DVD che comunque mi sono scaricato ?

    Grazie per l'attenzione
    Giuseppe BONGIORNI

    RispondiElimina
  12. @giuseppe bongiorni

    Ti ringrazio per le parole di apprezzamento :)

    Per quanto riguarda il bug dell'avanzamento di versione questo mi è nuovo O_O

    Puoi anche provare ad installare il meta pacchetto kubuntu-desktop da synaptic o dal gestore di pacchetti muon

    Ti invito comunque a chiedere info sul forum italiano di Ubuntu per quanto riguarda questo "errore" nell'avanzamento di versione

    RispondiElimina
  13. Ciao Marco,
    Ti prendo in parola ^_^ ho un problemino e te lo espongo. Se non è il posto giusto indirizzami in un altro... grazie.
    E' da un pò che vorrei cambiare l'applicativo Muon che non mi piace proprio (ma perché è diviso in due applicativi?)

    Ho provato ad installare Gdebi come hai detto tu dalla riga di comando ma non si avvia.
    Come mai?
    Un messaggio d'errore esce e mi dice che il problema sta qua:
    /usr/share/gdebi/gdebi-kde
    Ma che problema?
    Forse devo disinstallare Muon?

    Ciao e Grazie

    RispondiElimina
  14. @Enrico

    Allora, Muon fa diverse cose, se cerchi Muon nel menù di avvio di KDE troverai
    1) Gestore di pacchetti: questo programma si comporta come il vecchio Synaptic e in pratica ti fa vedere tutti i pacchetti disponibili e da li puoi anche installarli e rimuoverli;

    2) Muon Software Center: questo programma è l'equivalente dell'Ubuntu Software Center (ma con grafica più bruttina) e ti fa installare i programmi in maniera grafica;

    3) Gestore aggiornamenti Muon: è il programma che controlla in automatico gli aggiornamenti, così da evitare di usare il terminale per aggiornare

    Oltre a questi tre c'è l'Installatore di pacchetti Qapt che non è altro che il programma che si avvia ogni qual volta tu cerchi di installare un deb che scarichi dalla rete, tipo che ne so, Google Chrome.
    Nella guida però suggerisco di installare Gdebi-kde che in pratica fa la stessa cosa dell'installatore di pacchetti Qapt. Per usare Gdebi-kde basta cliccare con il tasto destro su di un DEB da installare e selezionare Apri con Installatore di Pacchetti Gdebi. Lo preferisco al Qapt perché ho notato in passato che è più efficace ad installare le dipendenze di alcuni DEB, tipo il programma di disegno DraftSight che se provo ad installarlo con Qapt non lo installa correttamente.

    Per il resto la suite muon puoi usarla senza problemi.
    Se proprio vuoi una alternativa al Gestore di pacchetti Muon puoi installare Synaptic :)

    RispondiElimina
  15. @ Marco
    Come ti dissi.... sono molto scarso in Linux e ogni "elementare" spiegazione è sempre da me ben gradita. Grazie.

    Grazie per avermi spiegato meglio Muon e Gdebi ma ora mi rimangono altre domandine :-).

    1- ma perchè alcuni pacchetti con Muon S Center non li trovo mentre con Muon G. Pacchetti sì. Esempio alcuni pacchetti di Nvidia. Ma mi è successo con molti altri. Inoltre alcuni pacchetti proprio non si trovano. Devi andare in internet per trovarli.

    2- cos'è Qapt? Sì, lo so. Posso fare una ricerca su internet per capirlo ma credimi non ho trovato una spiegazione elementare :-( ma molto tecnica e di tecnica sono scarso. Sono un fai da te ;-)

    3- se installo Synaptic installo anche molte dipendenze di gnome?

    Grazie mille come al solito.
    Ciao

    RispondiElimina
  16. @Enrico

    Allora vediamo :)

    1) Il muon software center ti fa installare i programmi, tipo che ne so Firefox, mentre il gestore pacchetti ti mostra anche i singoli pacchetti come le librerie etc.
    Personalmente non faccio mai uso del software center (e non lo faccio nemmeno su Ubuntu) e installo le cose o da terminale o dal gestore pacchetti.

    2) Qapt non è altro che una interfaccia grafica che ci consente di installare i pacchetti DEB cliccandoci sopra. Se non ricordo male è scritto in Qt (il linguaggio di programmazione alla base di KDE) ed è stato realizzato per non usare Gdebi.

    3) mmm da quel che vedo non porta con se troppe dipendenze gtk

    marco@ubuntu:~$ sudo apt-get install synaptic
    [sudo] password for marco:
    Lettura elenco dei pacchetti... Fatto
    Generazione albero delle dipendenze
    Lettura informazioni sullo stato... Fatto
    I seguenti pacchetti saranno inoltre installati:
    libcairo-perl libglib-perl libgtk2-perl libpango-perl librarian0 libvte-common
    libvte9 python3-aptdaemon.gtk3widgets rarian-compat software-properties-gtk
    Pacchetti suggeriti:
    libfont-freetype-perl libgtk2-perl-doc dwww menu deborphan
    I seguenti pacchetti NUOVI saranno installati:
    libcairo-perl libglib-perl libgtk2-perl libpango-perl librarian0 libvte-common
    libvte9 python3-aptdaemon.gtk3widgets rarian-compat software-properties-gtk
    synaptic
    0 aggiornati, 11 installati, 0 da rimuovere e 0 non aggiornati.
    È necessario scaricare 4704 kB di archivi.
    Dopo quest'operazione, verranno occupati 15,7 MB di spazio su disco.
    Continuare [S/n]?

    RispondiElimina
  17. @marco..
    grazie delle spiegazioni.

    Ora ti espongo un altro problemino.

    ho un HP Pavilion dv6000 - con installato kubuntu 12.10 - nella parte sopra la tastiera ha una zona sensibile al tocco con vari pulsanti a sfioramento. Uno di questi regola il volume.
    Problema:
    perchè riesca sentire un pò di volume devo alzare a palla il volume con i pulsanti di cui sopra (posso alzare il volume anche con altri modi ma il problema non cambia). Se abbasso un pò il volume già al 75% mi scompare del tutto.
    Come mai?

    Ho visto delle guide molto impegnative come questa:
    http://www.supernerd.it/2012/05/29/ubunt...e-realtek/
    o anche questa (datata):
    http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?t=445640
    e infine questa:
    http://wiki.ubuntu-it.org/EmanueleCisotti/Prova4
    che non so quanto vecchia sia.

    Non mi son sentito di provare a seguirle in quanto ho troppi punti di domanda.
    Per esempio che scheda audio ho io? La realtek? Come faccio a capire?
    Quelle datate che siano ormai superate?

    che dritte mi dai?...


    PS.. ho esposto la stessa domanda anche nel forum majorana ma anche lì non sanno che dire :-(

    grazie

    RispondiElimina
  18. @enrico

    Ciao, uhm allora vediamo. Come prima cosa per conoscere il modello di scheda audio puoi dare da terminale il comando

    cat /proc/asound/card0/codec* | grep Codec

    che ti restituirà un risultato del tipo

    marco@ubuntu:~$ cat /proc/asound/card0/codec* | grep Codec
    Codec: Motorola Si3054
    Codec: Realtek ALC880

    La scheda audio nel mio caso è la Realtek ALC880 (la prima voce è il modem analogico integrato)
    Info http://wiki.ubuntu-it.org/Hardware/Audio/HdaIntel


    Altra cosa che puoi fare, sempre per conoscere il tipo di scheda e magari anche regolare il volume è dare da terminale

    alsamixer

    Una volta fatto si aprirà questa schermata

    http://dl.dropbox.com/u/49764524/Screen/alsamixer.png

    Come puoi vedere dal mio screen alla voce Processore troverai il nome della scheda audio. Spostandoti poi con i tasti freccia a destra e sinistra potrai selezionare i vari volumi e aumentarli o diminuirli (con freccia su e giù).

    Se la scheda è la stessa prova a seguire questo post

    http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?t=368463

    Ti consiglio anche di aprire un post sul forum di Ubuntu, magari li sono più celeri ed esperti :)


    RispondiElimina
  19. @ marco

    Ho qualcosa da dire per la scheda audio.
    Ho chiesto aiuto al forum: http://www.istitutomajorana.it/forum/Thread-kubuntu-volume-non-funziona-bene?pid=111354#pid111354

    - lì ti ho fatto un pò di pubblicità spero non te ne abbia -

    e secondo un loro comando la scheda audio è questa:

    en@en-HP:~$ sudo lshw -c multimedia
    *-multimedia
    description: Audio device
    product: NM10/ICH7 Family High Definition Audio Controller
    vendor: Intel Corporation
    physical id: 1b
    bus info: pci@0000:00:1b.0
    version: 02
    width: 64 bits
    clock: 33MHz
    capabilities: pm msi pciexpress bus_master cap_list
    configuration: driver=snd_hda_intel latency=0
    resources: irq:47 memory:de300000-de303fff

    diversa dalla Conexant del tuo comando.

    Poi se faccio il comando: alsamixer (vedi allegato) noto che il processore è conexant e se vado in "f6:seleziona scheda sonora" noto che la scheda Intel non è selezionata.
    Provo a selezionarla... ma non sortisce effetto.
    Credo che il problema sia lì ^_^

    file:///tmp/kde-en/centro%20informazioni6.png

    spero si veda.

    Attendo e grazie mille.

    RispondiElimina
  20. @enrico

    Conexant è il produttore del modem 56k interno. Non so se hai notato ma con il mio primo comando

    marco@ubuntu:~$ cat /proc/asound/card0/codec* | grep Codec
    Codec: Motorola Si3054
    Codec: Realtek ALC880

    usciva oltre alla scheda audio (realtek alc880) anche il modem 56k (il motorola).

    Prova a dare
    aplay -l

    e dimmi cosa ti esce. Dovrebbe uscirti un testo simile a questo

    marco@ubuntu:~$ aplay -l
    **** Lista di PLAYBACK dispositivi hardware ****
    scheda 0: Intel [HDA Intel], dispositivo 0: ALC880 Analog [ALC880 Analog]
    Sottoperiferiche: 1/1
    Sottoperiferica #0: subdevice #0
    scheda 0: Intel [HDA Intel], dispositivo 1: ALC880 Digital [ALC880 Digital]
    Sottoperiferiche: 1/1
    Sottoperiferica #0: subdevice #0
    scheda 0: Intel [HDA Intel], dispositivo 6: Si3054 Modem [Si3054 Modem]
    Sottoperiferiche: 1/1
    Sottoperiferica #0: subdevice #0

    Come vedi nel mio caso viene rilevato il chip della scheda audio.

    Ps: lo screen di prima non si vede, devi caricarlo su qualche sito di hosting immagini tipo http://tinypic.com/

    RispondiElimina
  21. @marco

    ecco l'immagine:
    http://i48.tinypic.com/v7qvsj.png
    spero si veda ora.

    ecco il comando che mi chiedi:
    @en-HP:~$ aplay -l
    **** Lista di PLAYBACK dispositivi hardware ****
    scheda 0: Intel [HDA Intel], dispositivo 0: CONEXANT Analog [CONEXANT Analog]
    Sottoperiferiche: 1/1
    Sottoperiferica #0: subdevice #0
    scheda 0: Intel [HDA Intel], dispositivo 1: Conexant Digital [Conexant Digital]
    Sottoperiferiche: 1/1
    Sottoperiferica #0: subdevice #0
    en@en-HP:~$

    boh!!! non so che dire... attendo vostre soluzioni :-)


    PS: Marco non capisco perchè ti scrivo in italiano e mi sottolineano le parole come fossero tutte errate.
    C'è un dizionario diverso? Inglese per esempio?

    RispondiElimina
  22. @Enrico

    Hai provato ad alzare il master?
    Comunque il chip è proprio un Conexant CX20549 (Venice)

    Leggendo un po in giro vedo molta gente con problemi vari inerenti questa scheda audio

    http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?t=300640

    http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?t=383740

    http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?t=474783

    però sembrano vecchi e in teoria risolti con gli aggiornamenti.

    Ti suggerisco di aprire anche un post sul forum di Ubuntu, magari li qualche utente ha già a disposizione la soluzione (io intanto continuo a cercare)

    Per il corretto immagino tu stia su Firefox, fai click con il tasto destro nel campo dove stai scrivendo, vai a lingue e li spunta italiano.

    RispondiElimina
  23. @Marco Giannini

    Mi auto bacchetto, non ricordavo che la conexant facesse anche chip audio :(

    RispondiElimina
  24. @ Marco

    Il problema dell'audio è stato in parte risolto nel seguente modo:

    sudo apt-get remove pulseaudio
    e riavvii il SO poi abiliti tutti i controlli di kmix
    e vedrai che poi funzione tutto regolarmente .
    http://francofait.wordpress.com/2012/05/...io-e-kmix/

    post che mi è pervenuto dal forum di majorana.

    Dicevo in parte risolto perchè ora l'audio comincio sentirlo non più quando il volume è al 75% ma a 50%. Ho guadagnato ma credo di aver margini di miglioramento.
    Che ne dici?

    Ti mostro una screen http://i45.tinypic.com/1fto5h.png

    ----
    - il problema della correzione è risolto. Uso FF.

    - avrei altri piccoli problemini e curiosità da esporre... mi tengo sempre qui o cambio pagina?

    - Marco ti devo ringraziare per la tua enorme disponibilità e serietà. GRAZIE MILLE

    RispondiElimina
  25. @enrico

    Mi segno la guida per futura memoria, comunque per curiosità, se aumenti il master da alsamixer la situazione cambia?

    RispondiElimina
  26. @ Marco

    Ciao...
    ho smanettato con alsamixer e qualcosa è cambiato in meglio... diciamo che va bene così..

    Grazie Marco.

    ---
    per altre piccole curiosità posso chiederti qui?

    RispondiElimina
  27. @ marco

    ho trovato questo wiki...https://wiki.ubuntu.com/Audio/UpgradingAlsa/DKMS



    che ne pensi... che possa andar bene al caso mio?

    se lo seguo mi si impianta il pc?

    RispondiElimina
  28. @enrico

    uhm non credo risolveresti con questa procedura

    PS: comunque puoi contattarmi dove vuoi, anche via mail o tramite i vari social (se sei su Google+ o Facebook)

    RispondiElimina
  29. @Marco

    Grazie marco .. ho risolto

    seguendo le tue indicazioni, quelle del forum majorana e quelle del wiki:
    https://wiki.ubuntu.com/Audio/UpgradingAlsa/DKMS
    adesso l'audio è una bomba... o meglio... normale

    GRAZIE

    RispondiElimina
  30. Innanzi tutto, solo per punti di vista diversi... sto ancora aspettando una risposta dal forum ufficiale di ubuntu. Ma avevo già avuto esperienza in passato. Su Majorana mi trovo meglio. E' più didattico. Opinione personale :-)

    Adesso le piccole cose... elenco.

    - il comando:
    sudo dpkg -i file name
    funziona se mi pongo dentro la directory dove si trova il file.deb. Vero?
    Ma è la stessa cosa del comando:sudo apt-get install file name ?
    Che funziona anche se non vado dentro la directory che ha in file.deb. Vero?

    - dove posso trovare un sito dove mi indichi quali altri applicativi si possono usare in kde? Non dirmi Muon in quanto mi dice il nome del pacchetto ma non cosa fa. O per lo meno te lo dice in forma sintetica e spesso non lo capisco. E poi ho visto che in Muon non si trova tutto.
    L'applicativo Lancelot non lo trovo, per esempio, in Muon. Almeno non l'ho trovato lì.

    - hai un alternativa valida a Dolphin. Non mi piace come gestore dei file.

    - Un ottima guida in italiano in formato pdf sai dove la posso scaricare?

    - non ho installato i file ttf-mscorefont.... eppure me li chiede ad ogni avvio del pc. Quando vado a scaricarli, seguendo quello che mi dice di fare, dopo un pò mi dice che ci sono degli errori irreversibili. Come posso fare per evitare che ogni volta mi chieda se voglio scaricarli?

    Ciao e Grazie

    RispondiElimina
  31. @Enrico

    Effettivamente il forum del Majorana è gestito in maniera diversa ed è quasi una famiglia :)

    Allora vediamo

    1) Si. Però con Dolphin hai il vantaggio di poter aprire la cartella nel terminale più agevolmente, basta che vai nella cartella interessata e fai col tasto destro Azioni, Apri terminale qui.

    2) Be, puoi provare ad installare Muon Discover che è più simile a Ubuntu Software Center. Ora non ricordo se è incluso già nei repository universe (mi sembra comunque di si), prova a dare

    sudo apt-get install muon-discover

    In alternativa lo puoi trovare nei repository in sviluppo http://marcosbox.blogspot.it/2012/11/muon-suite-20-alpha-rilasciato.html

    Lancelot lo puoi installare, da interfaccia grafica, sfruttando il gestore di pacchetti muon. Avvialo, fai controlla aggiornamenti (caso mai non l'avessi mai usato) e cerca lancelot nel campo di ricerca.
    Ti apparirà il plasmoide.

    3) Eresiaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa Dolphin è, imho, il migliore file manager in circolazione, ce l'invidiano anche gli utenti GNOME :D
    L'unica alternativa a Dolphin che mi viene in mente così su due piedi è Konqueror, che era il vecchio file manager di KDE http://www.konqueror.org/

    4) guida per cosa?

    5) perché non li hai installati? Comunque prova a postare uno screen dell'errore.

    RispondiElimina
  32. @Marco Giannini

    Abbiamo fatto un bel casino :-)

    A- Allora la risposta a questa mia domanda?
    il comando:
    sudo dpkg -i file name
    funziona se mi pongo dentro la directory dove si trova il file.deb. Vero?
    Ma è la stessa cosa del comando:sudo apt-get install file name ?
    Che funziona anche se non vado dentro la directory che ha in file.deb. Vero?

    Qual'era?

    B- A cosa ti riferivi con questa risposta:
    Si. Però con Dolphin hai il vantaggio di poter aprire la cartella nel terminale più agevolmente, basta che vai nella cartella interessata e fai col tasto destro Azioni, Apri terminale qui.

    C- quello che ti chiedevo è se esiste un sito dove ti dicono i vari applicativi che puoi installare su kde-kubuntu. Non un applicativo che te le installa.
    Cerco di spiegarmi. Lancelot sono venuto a conoscenza per caso. Come quello ci sono altri interessanti applicativi che vorrei valutare. Ma dove li posso vedere, studiare, capire cosa fanno? Credo che esista un sito.

    Grazie per le informazioni che mi hai passato.

    Enrico

    RispondiElimina
  33. @enrico

    A) il comando: sudo dpkg -i file name
    funziona se mi pongo dentro la directory dove si trova il file.deb. Vero?

    Si, devi posizionarti con il terminale nella cartella. Nella precedente risposta ho solo aggiunto che per evitare di digitare il percorso nel terminale puoi, tramite dolphin, fare apri cartella nel terminale e vai diretto.

    Ma è la stessa cosa del comando:sudo apt-get install file name ?

    Questa l'avevo saltata nella risposta. Il comando sudo apt-get install nomeprogramma serve a installare programmi dai repository.
    Sudo serve a dire di concedere i permessi di super utente
    Apt-get è il gestore di pacchetti tipico di Debian e delle sue derivate fra le quali c'è proprio Ubuntu. Maggiori info qui http://it.wikipedia.org/wiki/Advanced_Packaging_Tool

    e qui
    http://help.ubuntu-it.org/6.06/ubuntu/serverguide/it/apt-get.html

    Può essere lanciato direttamente dal terminale e come detto prima accede al repository di Ubuntu per scaricare da li i deb e installarli.

    La differenza con dpkg http://it.wikipedia.org/wiki/Dpkg
    sta nel fatto che quest'ultimo è un gestore pacchetti di basso livello e non può accedere a file presenti su server etc

    B) vedi A

    C) Diciamo che in linea di principio le strade per scoprire nuovi programmi sono due. La prima è quella di utilizzare programmi come Muon Discover etc che ti permettono di cercare sia per nome programma, che per categoria, che per funzionalità. Se ti serve qualcosa vai e cerchi prima li.
    L'altra via è quella di cercare sul web o magari affidarsi ai vari blog che recensiscono applicazioni sia vecchie che sono già presenti nei repository universe di Ubuntu, sia applicazioni nuove che non sono ancora presenti ma che magari possono essere installate tramite PPA nuovi o magari scaricandone il DEB e installandolo.
    Una lista online dettagliata di programmi noti per KDE la puoi comunque trovare qui
    http://userbase.kde.org/Applications/it

    una volta che sai il nome del programma che ti interessa basta che lo cerchi in muon e lo installi (o magari lo installi direttamente da terminale)

    RispondiElimina
  34. @marco

    Grande Marco.
    Sei una fonte inesauribile di notizie e aiuto.

    Personalmente non mi è facile nè trovare fonti valide d'informazioni nè un aiuto serio e gentile come il tuo.

    Dopo anni credo che finalmente ho un serio punto di riferimento.

    Ti stresserò di domande ^_^

    Grazie di cuore.

    PS: per il problema che avevo di ttf-msfont.... sembra che si sia risolto. ^_^ qualcosa fila dritto.

    RispondiElimina
  35. Caro Marco,
    mi daresti una dritta aggiornata x connettere iphone su kubuntu 12.10 come memoria di massa? ho provato diverse soluzioni trovate in rete (ifuse ed altro), ma sono datate e non vanno! arrivo al montaggio ma poi non riesco ad aprire... Sarebbe un peccato lasciare questa distro che mi ha affascinato x la sua stupenda grafica...

    Grazie

    RispondiElimina
  36. Ciao Marco... pensavo di aver risolto il problema ma mi ritrovo sempre con questo messaggio d'errore ad ogni avvio del pc

    http://i45.tinypic.com/35a9hys.png

    quando do il consenso per la ricerca dei pacchetti aggiuntivi mi si apre il terminale con questa riga:

    ttf-mscorefonts-installer: downloading http://downloads.sourceforge.net/corefonts/andale32.exe

    dopo un pò mi restituisce questo output:
    (ti posto solo le ultime righe il resto è pressoché uguale. Attenzione io non ho mai interrotto il processo)

    File "/usr/lib/python2.7/httplib.py", line 780, in send
    self.connect()
    File "/usr/lib/python2.7/httplib.py", line 761, in connect
    self.timeout, self.source_address)
    File "/usr/lib/python2.7/socket.py", line 562, in create_connection
    sock.connect(sa)
    File "/usr/lib/python2.7/socket.py", line 224, in meth
    return getattr(self._sock,name)(*args)
    KeyboardInterrupt

    Il punto è che non ho mai installato il pacchetto mscorefonts e non mi interessa installarlo.

    E' già da molto tempo che ho i caratteri di W installati e non ho problemi.

    Ma perchè mi da quel messaggio?

    Ho provato in giro soluzioni ma non ho trovato nulla... hai idee?

    Grazie

    RispondiElimina
  37. da una ricerca ho trovato un post che diceva di attivare tutte le fonti e sorgenti di aggiornamento e così ho fatto e da un nuovo riavvio mi si ripresenta il problea ma con un output diverso. Ti posto le ultime righe.

    File "/usr/lib/python2.7/httplib.py", line 818, in _send_output
    self.send(msg)
    File "/usr/lib/python2.7/httplib.py", line 780, in send
    self.connect()
    File "/usr/lib/python2.7/httplib.py", line 761, in connect
    self.timeout, self.source_address)
    File "/usr/lib/python2.7/socket.py", line 571, in create_connection
    raise err
    IOError: [Errno socket error] [Errno 101] Network is unreachable

    RispondiElimina
  38. @Anonimo

    su questo mi trovi impreparato, l'unica discussione a riguardo sembra questa

    http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?t=440451

    Dai una lettura e magari prova a chiedere sul forum di Ubuntu.it di sicuro se qualche utente ha avuto il tuo stesso problema e l'ha risolto li ti sapranno dare una risposta :)

    RispondiElimina
  39. @enrico

    Dando un rapido sguardo in rete vedo che è un bug che capitava anche con adobe flash.
    Se hai installato il pacchetto meta pacchetto kubuntu-restricted-extras ti ha anche scaricato in automatico i caratteri microsoft. Il pacchetto mscorefonts è appunto l'installer dei font microsoft.
    Cercalo in Muon o meglio cerca la voce ttf-mscorefonts-installer e controlla lo stato del pacchetto. Magari sempre con il gestore pacchetti Muon reinstallalo

    RispondiElimina
  40. @enrico

    L'ultima riga
    IOError: [Errno socket error] [Errno 101] Network is unreachable

    segnala problemi nella connessione a internet (la rete è irraggiungibile) uhm

    RispondiElimina
  41. @Marco

    Le sorgenti software che ho abilitato le vedi in questa slide:

    http://i50.tinypic.com/or2z5d.png

    e sono tutte... c'è ne sono altre?

    La connessione a internet ti assicuro che c'è e funziona sempre.

    Per quanto riguarda Muon ho installato e reinstallato mille volte il pacchetto ma mi da sempre lo stesso problema.
    Ho provato anche tramite il comando
    sudo apt-get install ttf-ms....
    ma niente

    Da quello che ho capito io il problema sta su questo file:
    andale32.exe

    ;-(


    PS: tieniti caldo che ho altre cavolate che se non riesco a venirne a capo... ti faccio un fischio.
    Mille grazie

    RispondiElimina
  42. @enrico

    Hai anche provato a rimuoverlo e reinstallarlo?
    Comunque prova a seguire queste istruzioni


    http://askubuntu.com/questions/153928/annoying-message-is-showing-after-installing-ttf-mscorefonts-installer-package

    RispondiElimina
  43. @marco

    Ho seguito la tua guida molto interessante.

    Ma come fai a trovarla?

    Non so cosa sia successo ma qualcosa non funziona.

    quando ho dato questo comando
    en@en-HP:~/Scaricati/Problemafont$ sudo apt-get install --reinstall ttf-mscorefonts-installer

    (problemafonts è la direttory dove ho scaricato i file dal sito indicato senza quello incriminato)

    mi restituisce:

    IOError: [Errno socket error] [Errno 101] Network is unreachable
    Configurazione di ttf-mscorefonts-installer (3.4ubuntu3)...

    These fonts were provided by Microsoft "in the interest of cross-
    platform compatibility". This is no longer the case, but they are
    still available from third parties.

    You are free to download these fonts and use them for your own use,
    but you may not redistribute them in modified form, including changes
    to the file name or packaging format.

    none/*: No such file or directory

    All done, errors in processing 1 file(s)
    rm: impossibile rimuovere "none/*": File o directory non esistente
    dpkg: errore nell'elaborare ttf-mscorefonts-installer (--configure):
    il sottoprocesso vecchio script di post-installation ha restituito lo stato di errore 1
    Si sono verificati degli errori nell'elaborazione:
    ttf-mscorefonts-installer
    E: Sub-process /usr/bin/dpkg returned an error code (1)

    se poi do l'altro comando mi dice:
    en@en-HP:~$ sudo dpkg-reconfigure ttf-mscorefonts-installer
    /usr/sbin/dpkg-reconfigure: ttf-mscorefonts-installer è rovinato o non completamente installato

    Boh!!

    Forse è il caso di fare una pulizia e ripartire... come fare?

    Dalla guida del sito, con la seconda soluzione, mi chiedono dove installare i font o dove sono già stati installati.
    Mi chiedo: dove?
    come faccio saperlo dove si trovano?

    RispondiElimina
  44. @enrico

    Spe che forse con la soluzione 2 dovresti risolvere.
    Scaricati nella home i file .exe presenti qui
    http://sourceforge.net/projects/corefonts/files/the%20fonts/final/

    (tutti tranne wd97vwr32.exe che è solo un viewer)

    Una volta scaricati nella home dai da terminale

    sudo dpkg-reconfigure ttf-mscorefonts-installer

    (puoi anche metterli in una cartella a parte, basta poi andare nella cartella e aprire un terminale in quella posizione)

    Una volta lanciato ti farà una domanda, seleziona OK e premi invio
    Ti chiederà ora di inserire la directory dove hai scaricato i file, digita la tua directory Home, seleziona OK e premi invio
    Tipo nel tuo caso se non ricordo male il tuo nome utente è en indichi dunque

    /home/en

    (se hai scaricato i file in un'altra cartella mettigli quella).

    Sempre secondo la guida dovresti così risolvere il problema.

    Il tuo è un bug noto https://bugs.launchpad.net/ubuntu/+source/msttcorefonts/+bug/921889 mi domando come mai in questo tempo non è stato fixato mm

    RispondiElimina
  45. @Marco Giannini

    Ciao, come già ti dissi ho seguito le tue indicazioni, che sono poi quelle scritte sul sito, ma quando lancio il comando, da dentro la cartella che ho creato appositamente e cioè "problemafont" dopo aver scaricato tutti i file indicati senza il file wd97vwr32.exe, mi restituisce questa risposta.


    en@en-HP:~/Problemafont$ sudo dpkg-reconfigure ttf-mscorefonts-installer
    [sudo] password for en:
    /usr/sbin/dpkg-reconfigure: ttf-mscorefonts-installer è rovinato o non completamente installato


    Che fare?

    preciso che:
    - ho scaricato più volte i file pensando che fossero danneggiati
    - la prima volta che ho seguito la procedura (nella giornata di ieri) ero arrivato dove mi chiedevano la directory e dare ok ma qualcosa non ha funzionato e ora mi trovo con il messaggio sopra.
    - penso che ora debba fare una pulizia generale prima di riprovare.
    - il punto è, poi, che io i caratteri lì ho installati e funzionano. Mi basterebbe che non uscisse sempre quel messaggio d'errore fastidioso.

    RispondiElimina
  46. Marco,
    che ne pensi.. che dia il comando

    sudo apt-get remove --purge ttf-mscorefonts-installer


    ma che mi incasini i font installati e che mi funzionano a dovere? :-(

    RispondiElimina
  47. @enrico

    Prova, anche se già dando il reinstall doveva rimuovere e poi cancellare.

    RispondiElimina
  48. @Marco Giannini

    Ciao Marco
    devo dirti che sono proprio giù.

    Dopo aver dato il comando

    RispondiElimina
  49. @Marco Giannini
    (opsss... un pò di confusione nel messaggio prima)

    dicevo... dopo aver dato il comando
    sudo apt-get remove --purge ttf-mscorefonts-installer

    il problema rimane

    dopo aver reinstallato con il comando
    sudo apt-get ......

    ho seguito la seconda procedura e tutto sembrava che filasse liscio. Tutto è stato installato che dice la procedura e ho avuto segnali output che mi hanno confermato. Ma...

    l'odioso avviso ad ogni avvio del pc... rimane...

    non so più che fare.

    Ma non si può togliere quell'avviso?

    RispondiElimina
  50. Siccome deluso da quel problema con i font... ti lancio un altro che spero sia una cavolata.

    Come menù d'avvio uso lancelot al posto di kirkoff.
    Esso ha un problema però.
    Ha ho sfondo troppo trasparente e quando sotto ci sono delle applicazioni scure, esempio una Konsole, non si leggono bene le voci del menù.

    c'è un modo per rendere lo sfondo meno trasparente. Esempio totalmente bianco.

    Grazie

    RispondiElimina
  51. @enrico

    mi viene un dubbio... quando ho installato il pacchetto font ho dato il comando

    sudo apt-get install ttf-msco.....

    invece di

    sudo apt-get install kubuntu-restricted-extras

    che possa essere quello l'inghippo?

    Non credo.. ma...

    RispondiElimina
  52. @enrico

    Quello no, alla fine il metapacchetto serve ad installare tanti altri pacchetti con un sol comando.

    Unica è affidarsi al majorana e ubuntu.it :(

    RispondiElimina
  53. @enrico

    Quello dipende dal tema in uso, non tutti i temi supportano al 100% lancelot

    RispondiElimina
  54. @Marco Giannini

    scusa ma non ho capito... cosa intendi per tema?

    Lancelot si può aprire con sotto qualsiasi applicazione.
    Se questa è troppo scura le voci non si leggono bene.

    NOn trovo modo per eliminare la sfocatura dello sfondo di lancelot?

    grazie

    RispondiElimina
  55. Ciao Marco,

    Passiamo oltre ^_^

    In dolphin vorrei aver la possibilità di vedere le anteprime dei file pdf ma non ci riesco.

    Come si può fare?

    Grazie

    RispondiElimina
  56. @enrico

    Ecco come fare :)

    http://marcosbox.blogspot.it/2012/11/dolphin-anteprima-file-pdf.html

    RispondiElimina
  57. Come si fa a selezionare oggetti con kubuntu? Se tengo premuto il tasto sinistro e facendo movimento col mouse non accade nulla... è normale questo?

    RispondiElimina
  58. Ti ringrazio per le tue capacità, soprattutto per lo stile divulgativo ineccepibile.
    Mi sono avvicinato da poco a Kubuntu e Ubuntu e senza le tue perfette guide non li avrei potuti configurare a dovere.
    Spero di portare questa esperienza di software libero anche nell'Ente per cui lavoro, visto che da febbraio del prossimo anno xp muorirà e credo che in molti inevitabilmente passeranno alla piattaforma linux.
    Ti saluto e ti faccio i miei migliori auguri.
    Carlo De Parolis

    RispondiElimina
  59. Grazie a te per le belle parole nei miei confronti :)

    RispondiElimina
  60. nel eseguire i passi per installare firefox:

    "...Si sono verificati degli errori nell'elaborazione:
    /var/cache/apt/archives/firefox_20.0+build1-quantal4_amd64.deb
    E: Sub-process /usr/bin/dpkg returned an error code (1) ..."


    soluzioni?

    RispondiElimina

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.