21 settembre 2012

elementary OS Luna unstable, ISO del 18/09/2012 - Videorecensione



Quest'oggi ho il piacere di ospitare una piccola recensione corredata da relativo video di elementary OS Luna, la distro derivata da Ubuntu che aspira a realizzare un sistema completamente integrato sia nella grafica che nell'uniformità delle applicazioni il tutto in stile OSX.
La mini recensione che state per leggere è stata scritta da Andrea Mars che ha anche realizzato il video a fine post. Ringrazio pubblicamente Andrea Mars per essersi reso disponibile per questa review.
A voi

elementary OS Luna unstable, ISO del 18/09/2012
  • LOGIN
Si presenta elegante (usa lightdm) con orario e data sulla destra, il wallpaper è lo stesso che impostiamo x il desktop (ho un solo utente, non ho provato se cambiando utente esso cambi)

  • FILES
Sembra Nautilus 3.4 ma come tutto in elementary ha pochissime opzioni (per lo più di visualizzazione) e consente singolo o doppio click per aprire.
MOLTO COMODA la possibilità di "etichettare" files e cartelle con colori, come in finder di osx, e la scheda "proprietà" che mostra info e permessi in modo molto elegante (minuto 4:00 del video)

  • IMPOSTAZIONI
Poco da dire, dopo osx e kde, già gnome 3 ha provveduto ad unificare le impostazioni in un'applicazione, qui su elementary però sembra tutto più elegante (schede, switchers) e poche opzioni = meno confusione.
NON SI PUO' CAMBIARE TEMA FINESTRE O ICONE (!!!)

  • DOCK
Leggera, elegante, pochi fronzoli (mantieni in dock, nuova finestra etc.) E' L'UNICO MODO DI RIDURRE AD ICONA UNA FINESTRA, carine le animazioni (se un programma va in freeze l'icona saltella!)
OTTIMA LA POSSIBILITÀ DI APRIRE FILES O TERMINALE COME ROOT

  • GEARY
Bel programma di posta, semplice ha solo i tasti nuovo e rispondi, va a meraviglia con gmail, ancora in beta...

  • SCRATCH
Editor di testo minimale, lo sto usando per scrivere questo testo, non vedo che bisogno c'era di inventarsene un altro...
Credo gli piaccia semplicemente essere indipendenti (vedi Ubuntu che si tiene Nautilus 3.4...)
PERÒ HA L'AUTOSAVE OGNI TOT MINUTI

  • HOT CORNERS
Stupendi, animazioni fluide, exposè, workspaces in basso... solo che se elimini un workspace, le finestre vengono killate anziché spostate nei rimanenti.... (?)
Fantastica l'animazione alt+tab che mostra una finestra alla volta con animazioni stupende, e in basso la dock mostra solo le icone delle finestre aperte


  • SLINGSHOT APP LAUNCHER
Niente da dire, si possono tenere le applicazioni senza o con categorie, si possono scorrere le pagine con la rotella del mouse,
purtroppo niente clic destro (es. per aggiungere a dock)
qualche icona stona per via della risoluzione (es. synaptic)

  • SOFTWARE CENTER
Penoso usano ancora quello di Ubuntu persino le frecce avanti/dietro sono arancioni anziché verdi; ho subito installato Synaptic.

PROBLEMA CON I DRIVERS NVIDIA 295, NON HO ANCORA CAPITO SE STO USANDO I 173 O NOUVEAU AHAHAHAHAAHHAH

  • BROWSER
Midori fa cagare, messo subito Chromium

  • MAYA
Calendario, non l'ho usato.

  • NOISE
Simpatico programma per le canzoni, bella grafica, ho importato la cartella musica di windows senza problemi, mi pare comprese le copertine album.
  • AUDIENCE
Banalissimo player video, usa gstreamer.

  • Video prova
Ed ora la video prova :)



Con questo credo sia tutto.... :)

Andrea Mars

7 commenti:

  1. Il problema di Elementary OS,secondo me,è che rimane eternamente "unstable",ubuntu 12.04 è stato rilasciato da mesi e questi sono ancora in fase beta,è una distro che quando uscirà sarà già "vecchia",per suscitare un minimo di interesse dovrebbero velocizzare e di molto i tempi di sviluppo.

    RispondiElimina
  2. @Vortex

    È che si sono messi a creare nuovi programmi per avere un ambiente quanto più possibile omogeneo. Non so però fino a che punto è conveniente...

    RispondiElimina
  3. Complimenti a MR. Mars :D
    Elementary mi è sempre stato simpatico come progetto

    RispondiElimina
  4. Io mi domando e dico: se vuoi un OS in stile OSX, prenditi un Mac e non rompere...
    Perchè bisogna rendersi ridicoli andando ad imitare un Mac? Linux è Linux, e non è nè Windows nè OSX.
    Per principio nemmeno da provare.

    RispondiElimina
  5. @Alessandro Crocè
    La grafica non è l'unica caratteristica di un sistema operativo.

    RispondiElimina
  6. @Anonimo
    Infatti io non sto discutendo sulla programmazione dell'OS, ma solo ed esclusivamente sulla grafica adottata. Visto che non c'è modo di cambiare temi, questo grosso handicap me la fa scartare.

    RispondiElimina
  7. ... é già obsoleta....

    RispondiElimina

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.