24 maggio 2012

Linux Mint 13: Le vostre impressioni



Ho deciso di aprire questo post per dare la possibilità a voi lettori di commentare l'ultimo rilascio di Linux Mint 13, la popolare derivate di Ubuntu che per questo nuovo giro è stata rilasciata in due versioni distinte, la versione Cinnamon (il fork di GNOME Shell) e la versione MATE (il fork di GNOME 2 nato in seno alla comunità Archlinux).
Il motivo?
Be in queste ore ho ricevuto molti feedback negativi da parte di vari amici che si sono decisi ad aggiornare, problemi riscontrati su entrambe le edizioni.

A voi dunque i commenti :)

26 commenti:

  1. Fammelo iniziare ad usare, diamine! :P

    RispondiElimina
  2. vabbè, posto qui quello che già sai tramite g+, la mia esperienza con linux mint maya è stata disastrosa:

    Tralasciamo l'abbandono, molto discutibile, di gnome shell in favore di cinnamon...

    Venendo al dunque: cerco di installarla da ieri, non importa se tramite dvd o usb, non importa se 32 o 64 bit, arrivato al desktop della live tutto sembra funzionare correttamente, riesco a connettermi anche in wifi, quindi doppio clicco su "install linux mint" e niente, si blocca tutto, cursore di app in caricamento ma non succede niente anche dopo diversi minuti.

    Allora provo la compatibility mode, riesco finalmente ad installarla ma al riavvio mi trovo soltanto la linea di comando perché xorg non è configurato correttamente. Installo i driver nvidia da linea di comando ma la situazione non cambia.

    RispondiElimina
  3. Mi chiedo perchè non siano usciti con una versione Gnome Shell (quando da tempo circola la Gnome Shell Remix di Ubuntu). Comunque Mate dovrebbe essere più stabile di Cinnamon.

    RispondiElimina
  4. Ho installato Mint 13 64bit Dvd con Cinnamon - senza problemi. Cinnamon è stabile, le risorse consumanto sono minori rispetto a Mint 12 (270 MB contro 330 - a parità di serviti attivi). La rete funziona, la scheda video e audio anche. TUtto OK, anche meglio di Mint 12

    RispondiElimina
  5. La versione con Mate mi ha fatto cadere le braccia, piena di bug grafici e se la si smanetta un poco diventa inutilizzabile, oggi provo con Cinnamon anche se non mi ha mai convinto.

    RispondiElimina
  6. Una domanda, forse stupida, ma è possibile aggiornare in maniera sicura da mint 12?
    Ho provato a leggere e tutti dicono che la procedura di aggiornamento è rischiosa (è il mio computer di lavoro, non posso rischiare...)

    RispondiElimina
  7. Si è rischiosa, come la procedura di aggiornamento di Ubuntu se non peggio, fai una installazione pulita da zero che è meglio.

    RispondiElimina
  8. Ho provato Cinnamon, in confronto alla versione con Mate è tutto un'altro mondo, reattivo e sembra abbastanza stabile, i consumi sono gli stessi di Ubuntu con unity.
    Molto personalizzabile, quasi quanto Gnome2, tantissimi temi installati di default (pure quello di ICS !!) Purtroppo la live si blocca se provo a cambiare gli effetti grafici con i numerosissimi messi a disposizione, speso che sia solo un problema della live. Il menu non mi piace più di tanto per via delle icone troppo piccole e dei testi mezzi troncati, sui monitor grandi è uno spreco.
    Faccio conto di usarlo poco però, metto il pannellone in alto e sotto una bella dock, dovrebbe andare bene. Tantissimi applet e a differenza di gnome shell possiamo spostare le icone delle varie estensioni sul pannello dove ci pare.
    Come al solito Mint è pieno di aggiunte, utili e non, come la possibilità di aprire le cartelle come root direttamente dal menu contestuale, comodissimo secondo me.
    Ho notato che a differenza di Pangolin hanno lasciato Banshee come riproduttore musicale, meglio, lo trovo più usabile.
    A me piace parecchio, chissà potrebbe anche prendere il posto di Pangolin...

    RispondiElimina
  9. Io possiedo un portatile hp pavillion con linux mint 12 ma non riesco ad istallare nessuna delle 4 versioni ne mate ne cinnamon 32 o 64 (il mio è un 64) ne da dvd ne da usb... dopo la schermata di avvio boot si ferma tutto. Conviene aggiornare da terminale ? come si procede? ma visto le difficoltà forse è meglio lasciar perdere....

    RispondiElimina
  10. Secondo me bisognerebbe aspettare le versioni con KDE o XFCE, perché Cinnamon e MATE (nonostante i passi fatti avanti e le funzioni implementate), data la loro giovane età, sono ancora lontani dall'essere usati come soli DE su di una qualsiasi distro, e i bug (specie con le schede video dedicate, tanto odiate da Linux) non mancano a venire, più di KDE o GNOME...

    Riguardo alla questione aggiornamento dalla 12, ho provato ad aggiornare Mint KDE 12 alla versione 13, per fortuna tutto bene, ma è una procedura non adatta ai deboli di cuore... in primis, bisogna andare ad editare i repo dal file sources, cambiando "lisa" in "maya" (lasciando il repo "lisa-kde", in quanto "maya-kde" non è stato ancora creato) e i repo "oneiric" in "precise", a forza di update e di dist-upgrade, e con almeno 3 riavvii ci si riesce, ma visto che non l'ho testato a fondo, evito di consigliarlo...

    RispondiElimina
  11. Cari amici, uso Cinnamon da tempo, è stabile e consuma MOLTO meno in termini di risorse rispetto a queste poltiglie che ci propinano ultimamente....Un consiglio, installate pulito, ho avuto tanti, troppi problemi in passato, cercando di upgradare!! Da un primo, veloce riscontro, sembra stabile e reattiva, molto meglio di Lisa 12, che vi confesso era meglio della 11 (disastrosa!!), ma non mi soddisfaceva appieno. Ricordo ancora la version 5 Elyssa, che bella stabilissima....speriamo che sia così anche con questa. Appena avrò più tempo, cerco di testarla più a fondo.

    RispondiElimina
  12. @Giaske64
    Sottoscrivo in pieno, l'avevo anche scritto poco più sopra...

    RispondiElimina
  13. Sto provando in questi giorni arrivando da Lisa:
    - cinnamon bella ma non comodissima come launcher, l'estensione CinnaDock aiuta parecchio.
    - ogni tanto cinnamon si pianta e bisogna riavviarla
    - molto lenta in fase di boot 20sec in più di LM12.

    Aspetto ancora qualche giorno fino a quando non esce Fedora17, sono molto indeciso tra le due.

    RispondiElimina
  14. Primo giorno di utilizzo, tutto liscio, a parte Chromium che non è stabilissimo in questi giorni :|

    Mi piace, e il buon vecchio apt-get mi è mancato.. :D

    RispondiElimina
  15. Appena riavrò il netbook sarò curioso di installarlo, ma intanto volevo sapere se qualcuno di voi lo ha già testato su questo genere di PC e quali sono stati i risultati

    RispondiElimina
  16. Su un netbook mi trovo bene con Unity...

    RispondiElimina
  17. @Angelo Ferrari
    C'è qualcosa che non va con la tua versione (@Angelo Ferrari) perché ti assicuro che il boot è più veloce con Cinnamon di Mint 13 che quello Gnome di Mint 12)

    RispondiElimina
  18. Per i netbook con pochissime risorse , esiste qualcosa di ancor più leggero......

    RispondiElimina
  19. @Michele Damato non ancora testato sul "piccolo" netbook. Uso Bodhi enlightment, ottimo!!

    RispondiElimina
  20. @Anonimo

    Non sono usciti con Gnome Shell perché ritengono che sia una cagliari-atalanta, e sono d'accordo con loro. Semplicemente ritengono che la metafora del desktop usata da 15 anni a questa parte sia ancora la soluzione più usabile e produttiva. Cinnamon è un tentativo di sfruttare gnome 3 con una shell più tradizionale e secondo loro più produttiva e intuitiva.

    RispondiElimina
  21. Vengo da anni di Ubuntu e adesso sto provando linux mint 13, cinnamon non mi piace affatto, ho installato gnome-shell ma alla schermata di avvìo non mi spunta come opzione, sbaglio qualcosa?

    RispondiElimina
  22. @Anonimo

    Si, ti confermo il problema della mancanza della voce in avvio. Ti consiglio di provare a chiedere qualche info sul forum http://www.linuxmind-italia.org/

    RispondiElimina
  23. Per averla nel menu' di avvio bisogna installare oltre a gnome-shell anche gnome-session

    RispondiElimina
  24. Non trovo utilità ne in cinnamon ne in mate , sono migrato da Mint a Ubuntu per problemi di stabilità da quando questi due progetti hanno preso piede , nn capisco la scelta di non uscire con una versione gnome 3 grandissimo DE a mio avviso.

    RispondiElimina
  25. @Anonimo

    Be, GNOME Shell non piace a molta gente, sia come impostazione del DE, sia a livello di programmazione. Molti autori di temi ad esempio hanno problemi a lavorare, ad ogni versione cambiano le specifiche e devono riscrivere tutto daccapo

    RispondiElimina

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.