27 febbraio 2012

Windowfarms: Orti open source in ogni casa




La filosofia open source in questi ultimi anni sta sempre più attecchendo nel mondo reale andando ad applicarsi a tutti i campi della vita. Si trovano farmaci open source, distillatori di acqua potabile open source ed ora anche orti open source.
Di cosa sto parlando? Sto parlando di un interessantissimo progetto che mira a diffondere, tramite il modello open source, le conoscenze atte a sviluppare nelle propria casa colture idroponiche sfruttando semplici bottiglie di plastica e la luce proveniente dalle finestre della propria abitazione.
Come è nata l'idea?
Britta Riley voleva coltivare il proprio orticello (nel suo mini appartamento). Insieme ad amici ha sviluppato un sistema per far crescere le piante in bottiglie di plastica usate. Dopo aver fatto ricerca, varie prove e modifiche, anche grazie ai social media, Britta e i suoi amici hanno sperimentato diverse varianti contemporaneamente, arrivando infine alla soluzione ottimale, che hanno chiamato DIY (Do It Yourself, ovvero "fai da te").

Per capire meglio di cosa sto parlando vi lascio al video di Ted che spiega questo nuovo entusiasmante progetto.

 

Nel video viene mostrato come da una piccola idea e sfruttando il modello open source si sia riuscito a creare un network mondiale per lo scambio di idee e migliorare a beneficio di tutti questa geniale idea. Ci sono attualmente 31.000 persone che stanno partecipando a questo progetto con risultati sorprendenti (guardando tutto il video capirete perché).

Maggiori informazioni potete trovarle sul sito R&D-I-Y o sul sito comunitario our.windowfarms.org con tutte le info sul progetto.

Magari se siete bravi con l'inglese potete proporre la traduzione italiana delle istruzioni su come costruire il proprio orto finestra visto che manca ancora http://our.windowfarms.org/instructions_dev/ 

Per tutti i pigri sarà possibile, a partire da questa primavera 2012, comprare delle windowfarms già costruite a questo indirizzo http://www.windowfarms.org/kits-all-new

Su YouTube ho trovato questo piccolo video che illustra come costruire una windowfarms. Sulla rete sono presenti tuttavia migliaia di video, basta andare su YouTube e cercare la parola windowfarms :)

3 commenti:

  1. Grandioso! Era da tempo che cercavo qualcosa del genere.
    Grazie

    RispondiElimina
  2. @Valdan

    Di nulla :)
    Io la trovo una grandissima idea

    RispondiElimina
  3. Open Source: gran bel modo di diffondere e migliorare un'idea!

    Ho condiviso questo tuo articolo su Facebook.

    Grazie.

    RispondiElimina

Licenza
Licenza Creative Commons

Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001

Disclaimer immagini

Le immagini utilizzate in questo blog appartengono ai loro rispettivi autori e sono utilizzati per scopi educativi, personali e senza scopo di lucro. Ogni eventuale violazione del copyright non è intenzionale, ma se si riconosce un'immagine protetta da copyright, fatemelo sapere qui, e sarò lieto di aggiungere i credits o modificarla o rimuoverla.

Disclaimer images

Images used on this blog belong to their respective authors and are used for educational, personal and no profit purposes. Any eventual copyright infringement is not intentional, but if you recognize a copyrighted image, please let me know here, and I'll happily provide to add the right credits or modify or remove it.